Voto elettronico: nel Cantone di Basilea Città le persone disabili potranno votare per la prima volta elettronicamente

Berna, 11.03.2016 - Riunitosi l’11 marzo 2016, il Consiglio federale ha accolto la domanda del Consiglio di Stato del Cantone di Basilea Città volta a permettere alle persone disabili di votare elettronicamente.

In occasione dello scrutinio del 5 giugno 2016, per la prima volta a livello svizzero persone aventi diritto di voto, che a causa della loro disabilità non hanno finora potuto votare ed eleggere autonomamente, potranno utilizzare il canale di voto elettronico.

Il Cantone di Basilea Città prevede che si annunceranno circa 400 aventi diritto di voto interessati a questo servizio. Gli Svizzeri all'estero registrati nel Cantone aventi diritto di voto potranno votare come finora tramite Internet.

L'estensione del voto elettronico alle persone aventi diritto di voto affette da una disabilità è contemplata dalla strategia del Consiglio federale per l'introduzione del voto elettronico. Questo gruppo di persone è considerato un gruppo prioritario, alla pari degli Svizzeri all'estero aventi diritto di voto.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ursula Eggenberger
capo della Sezione comunicazione CaF
Tel. 058 462 37 63


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-60955.html