Missione scientifica in Kenya

Berna, 19.01.2016 - Dal 13 al 15 gennaio 2016 una delegazione scientifica di alto livello guidata dall’Ambasciatore Mauro Moruzzi si è recata in Kenya nel quadro di una missione esplorativa allo scopo di valutare il potenziale di collaborazione con un nutrito gruppo di istituti rinomati. L’economia del Kenya sta conoscendo una crescita costante da diversi anni, il Paese funge ormai da piattaforma regionale e punta a raddoppiare gli investimenti nel campo della ricerca per portarli al 2% del suo PIL.

Composta di rappresentanti di swissuniversities – l’organizzazione mantello delle scuole universitarie svizzere – e del Fondo nazionale svizzero (FNS), nonché studiosi provenienti da istituti di ricerca del settore dei politecnici federali, università cantonali e da una scuola universitaria professionale, la delegazione ha incontrato ricercatori e responsabili dei principali istituti scientifici kenioti e visitato numerosi laboratori, che sono tra l’altro tra i più celebri dell’Africa orientale. Tra di essi il Kenya Medical Research Institute (KEMRI), che accoglie la Drugs for Neglected Diseases initiative (DNDi, un’organizzazione di stanza a Ginevra che coltiva numerosi legami con la Svizzera), l’università Aga Khan, l’International Centre for Research in Agroforestry (ICRAF), l’International Centre of Insect Physiology and Ecology (ICIPE), il Centre for Training and Integrated Research (CETRAD, partner dell’università di Berna) o ancora l’organizzazione Water and Sanitation for the Urban Poor, che collabora con l’EAWAG (l’istituto di ricerca sull’Acqua del Settore dei PF).

Le discussioni, in particolare con il direttore dell’Accademia africana delle scienze, Thomas Kariuki, e con la presidente della Commissione nazionale per la scienza, la tecnologie e l’innovazione, professoressa Njeri Wamae, si sono incentrate sugli strumenti che permettono la nascita di nuove partnership. Tra gli altri argomenti degni di nota, l’impiego mirato delle borse d’eccellenza della Confederazione, i workshop esplorativi del FNS o i «Kick Starting Grants» proposti dall’università di Basilea, Leading House per la cooperazione con l’Africa.


Indirizzo cui rivolgere domande

Mauro Moruzzi
Ambasciatore
Capo della divisione Relazioni internazionali
Tel.: +41 79 659 99 10
Mauro.Moruzzi@sbfi.admin.ch

Direzione per lo sviluppo e la cooperazione DSC
Regional Director Horn of Africa
Swiss Agency for Development and Cooperation SDC
Embassy of Switzerland, General Mathenge Drive 89, Spring Valley, Westlands, P.O. Box 2600, 00621 Nairobi
Tel: +254 20 2673282 l +41 31 322 18 74
laila.sheikh@eda.admin.ch
lukas.ruettimann@eda.admin.ch


Pubblicato da

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione
http://www.sbfi.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-60361.html