Il direttore Bruno Oberle lascia l’UFAM e passa al Politecnico di Losanna

Berna, 25.09.2015 - Cambio ai vertici dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). Il dott. Bruno Oberle è stato nominato oggi professore titolare di Economia verde presso il Politecnico federale di Losanna. Assumerà il nuovo incarico a inizio 2016.

Nel 1999 Bruno Oberle entrò nell'allora Ufficio federale dell'ambiente, delle foreste e del paesaggio (UFAFP) in qualità di vicedirettore. Successivamente fu nominato dal Consiglio federale direttore dell'UFAFP, carica che assunse il 1° ottobre 2005. In seguito a una riorganizzazione, il 1° gennaio 2006 l'UFAFP cambiò denominazione e diventò l'attuale Ufficio federale dell'ambiente (UFAM). Nella sua funzione, Bruno Oberle ha posto l'accento su temi come l'economia verde, il clima e la biodiversità. Sotto la sua direzione, l'UFAM è passato da un concetto di tutela ambientale in senso stretto a una visione più ampia, incentrata sulla gestione delle risorse e le implicazioni internazionali della politica ambientale.

Con la nomina a professore titolare presso l'Institut de technologie et politiques publiques del Politecnico federale di Losanna, Bruno Oberle resta fedele a uno degli aspetti principali della politica ambientale attuale. Al contempo ritorna all'insegnamento, attività che aveva già svolto al Politecnico federale di Zurigo prima di entrare nell'Amministrazione federale. 

Bruno Oberle lascerà la carica di direttore ufficialmente a fine anno. Il DATEC metterà a concorso il posto. Se entro l'inizio del 2016 non sarà ancora stato nominato un successore, l'Ufficio sarà diretto ad interim da Christine Hofmann, vicedirettrice dell'UFAM dal gennaio 2006 e direttrice supplente dal gennaio 2010.


Indirizzo cui rivolgere domande

Sezione Media
Telefono: +41 58 462 90 00
E-mail: mediendienst@bafu.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
http://www.bafu.admin.ch/it

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-58886.html