Conteggio online dell’imposta sul valore aggiunto

Berna, 15.09.2015 - D’ora in poi le imprese avranno la possibilità di conteggiare l’imposta sul valore aggiunto (IVA) per via elettronica. Questo passo verso la realizzazione del Governo elettronico semplifica il contatto con l’Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC).

Le imprese inoltrano all’AFC circa 1,2 milioni di rendiconti IVA all’anno, che nei giorni di punta possono persino raggiungere i 15 000 esemplari. Dopo essere stato testato per diversi mesi in quattro Cantoni (Basilea Città, Soletta, Turgovia e Uri), l’inoltro elettronico del rendiconto IVA, possibile da subito, rende superfluo il conteggio su carta.

La panoramica elettronica dei conteggi permette di effettuare le correzioni in maniera semplice. Le proroghe dei termini possono essere richieste solo con pochi clic. Non appena sarà disponibile il conteggio successivo, le imprese riceveranno una comunicazione. Anche la riconciliazione annuale può essere inoltrata per via elettronica.

Il conteggio elettronico è sicuro grazie ad AFC SuisseTax, il nuovo portale di Governo elettronico dell’AFC. Il portale applica standard di sicurezza aggiornati. Il conteggio elettronico è gratuito, rapido e sempre disponibile.

Le imprese possono conferire procure ai loro fiduciari per l’accesso al portale. I moduli cartacei rimangono validi e possono ancora essere inviati per posta.

L’AFC informa direttamente i contribuenti su come usufruire della possibilità di conteggiare l’IVA per via elettronica.


Indirizzo cui rivolgere domande

Patrick Teuscher, Comunicazione, Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC),
tel. 058 464 90 00, kommunikation@estv.admin.ch



Pubblicato da

Amministrazione federale delle contribuzioni
http://www.estv.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-58736.html