Pareri positivi sul nuovo finanziamento della formazione professionale superiore

Berna, 02.09.2015 - Nella seduta odierna il Consiglio federale ha preso atto dei risultati della procedura di consultazione sul progetto di revisione parziale della legge federale sulla formazione professionale. L’introduzione di un finanziamento federale per coloro che frequentano i corsi preparatori agli esami professionali federali è stata appoggiata dalla maggior parte dei partecipanti alla consultazione. La revisione parziale della legge e i crediti necessari verranno sottoposti al Parlamento nel 2016 con il Messaggio ERI 2017-2020.

Il pacchetto di misure per il rafforzamento della formazione professionale superiore varato dal Consiglio federale alla fine di agosto 2014 prevede un aumento del contributo finanziario per coloro che frequentano i corsi preparatori agli esami professionali federali. Con questa misura si intende uniformare l'onere a carico di tutti gli studenti del livello terziario e rafforzare la formazione professionale superiore.

La procedura di consultazione si è conclusa il 21 aprile 2015. Sono pervenuti circa 160 pareri. La maggior parte dei partecipanti ha condiviso l'orientamento della revisione. La riduzione dell'onere finanziario a carico degli studenti, la necessità di una regolamentazione a livello federale e il versamento diretto dei contributi ai partecipanti dei corsi preparatori hanno riscosso un consenso unanime.

Sono state espresse valutazioni divergenti sull'aliquota di contribuzione pari al massimo al 50 per cento dei costi computabili dei corsi e sulla partecipazione della Confederazione ai costi pubblici per la formazione professionale pari a un quarto del totale, che non verrà modificata con il nuovo sistema di finanziamento. Vi sono punti di vista diversi anche sulle questioni legate all'attuazione, che non verranno disciplinate dalla legge, bensì in un secondo momento a livello di ordinanza. I pareri sulla revisione parziale della legge sono consultabili sul sito della SEFRI all'indirizzo: www.sefri.admin.ch.

Il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR) di sottoporre al Parlamento il progetto di legge e i necessari decreti di finanziamento nel 2016 tramite il Messaggio concernente il promovimento dell'educazione, della ricerca e dell'innovazione (ERI) 2017-2020.

Nel frattempo il Consiglio federale ha già elaborato i valori di riferimento che confluiranno nella preparazione della modifica dell'ordinanza sulla formazione professionale insieme ai pareri sulle modalità di attuazione espressi nella consultazione.


Indirizzo cui rivolgere domande

Rémy Hübschi, Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI),
Responsabile divisione Formazione professio nale superiore,
058 462 21 27, remy.huebschi@sbfi.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-58548.html