Ricorso dell'UFSP al Tribunale federale contro una sentenza sulla verifica dei prezzi dei medicamenti

Berna, 09.06.2015 - L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha deciso di interporre ricorso al Tribunale federale contro la sentenza del 30 aprile 2015 del Tribunale amministrativo federale concernente la verifica dei prezzi dei medicamenti.

Tra il 2012 e il 2014 l'Ufficio federale della sanità pubblica ha riesaminato ogni anno l'economicità di circa un terzo dei medicamenti figuranti nell'elenco delle specialità, disponendo una riduzione di prezzo qualora necessario. In una sentenza del 30 aprile 2015, il Tribunale amministrativo federale è giunto alla conclusione che questa verifica viola il diritto federale, in quanto prevede soltanto il confronto con i prezzi praticati all'estero. Senza un confronto con i medicamenti concorrenti (confronto terapeutico trasversale), una verifica limitata di questo tipo non tiene conto dei criteri di valutazione di efficacia, appropriatezza ed economicità previsti dalla legge.

Il Tribunale amministrativo federale ha ordinato all'UFSP di effettuare il riesame triennale sulla base sia del confronto con i prezzi praticati all'estero sia del confronto terapeutico trasversale. L'UFSP ha deciso di ricorrere contro la sentenza al Tribunale federale poiché ritiene che rientri nella competenza del Consiglio federale decidere di effettuare la verifica dei prezzi dei medicamenti soltanto sulla base del confronto con i prezzi praticati all'estero.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP, Comunicazione, tel. 031 322 95 05, media@bag.admin.ch


Pubblicato da

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-57592.html