La Zuger Kirschtorte è protetta

Berna, 24.03.2015 - La denominazione «Zuger Kirschtorte» può essere iscritta nel Registro come indicazione geografica protetta. Gli oppositori e la «Zuger Kirschtorte Gesellschaft» (raggruppamento) sono pervenuti a un accordo sui punti critici concludendo un concordato. La registrazione giunge in concomitanza con il centesimo anniversario della Zuger Kirschtorte.

La Zuger Kirschtorte vanta una lunga tradizione nel Canton Zugo. Fu creata nel 1915 nella città di Zugo. Negli anni i pasticcieri locali hanno saputo far tesoro del sapere e dell'esperienza del suo creatore Heinrich Höhn. Eccezion fatta per alcuni progressi tecnici e determinate variazioni per quanto riguarda gli ingredienti, il metodo di fabbricazione è uguale da cent'anni. La Zuger Kirschtorte viene tutt'ora assemblata a mano. Da quando è stata inventata la percentuale di Kirsch della Zuger Kirschtorte è costantemente aumentata. Ai tempi di Höhn l'alcol nelle torte era generalmente utilizzato soltanto come aromatizzante, mentre oggi è un elemento sostanziale. Ogni anno nel Canton Zugo vengono confezionate circa 250'000 torte, utilizzando circa 15'000 litri di Kirsch ad alta gradazione. Con il suo caratteristico motivo a rombi ricoperto da uno strato di zucchero a velo, la Zuger Kirschtorte è inconfondibile.

La Zuger Kirschtorte è strettamente correlata anche alla coltivazione di ciliegie e alla distillazione di Kirsch nel Canton Zugo. La coltivazione di ciliegie nella regione Zugo-Rigi è praticata da circa cinque secoli. L'intenso sapore di Kirsch della torta è conferito dallo Zuger Kirsch o dal Rigi Kirsch, protetto come DOP dal 2013. La Zuger Kirschtorte è considerata la principale specialità culinaria della città di Zugo e anche oggi mantiene il suo stretto legame con questa città.

Il Registro delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche conta attualmente 32 registrazioni: 21 DOP (denominazioni d'origine protette) e 11 IGP (indicazioni geografiche protette).

 


Indirizzo cui rivolgere domande

Paolo Degiorgi, UFAG, Settore Promozione della qualità e delle vendite, tel. +41 58 462 26 29


Pubblicato da

Ufficio federale dell'agricoltura
http://www.blw.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-56659.html