L’Ufficio federale della cultura assegna per la seconda volta i Premi svizzeri di teatro

Berna, 19.03.2015 - I Premi svizzeri di teatro 2015 saranno consegnati in occasione dell'inaugurazione della seconda edizione dell'Incontro svizzero dei teatri al Theater Winterthur. I premi Attore eccezionale / Attrice eccezionale sono assegnati a Robert Hunger-Bühler e Brigitte Rosset, i Premi svizzeri di teatro a Maya Bösch, Dramenprozessor, Karl’s kühne Gassenschau e Margherita Palli per aver contribuito alla diversità della scena teatrale svizzera. Il vincitore o la vincitrice del Gran Premio svizzero di teatro / Anello Hans Reinhart 2015 sarà proclamato a Winterthur e il premio consegnato dal consigliere federale Alain Berset. Da quest’anno nei Premi svizzeri di teatro sarà integrato il Premio svizzero della scena. La vincitrice o il vincitore di questo premio sarà proclamato il 9 aprile 2015 a Thun, durante l’inaugurazione della Borsa Svizzera degli Spettacoli.

Attore eccezionale / Attrice eccezionale 2015
I due premi nella categoria Attore / Attrice eccezionale, del valore di 30 000 franchi ciascuno, sono assegnati quest’anno a Robert-Hunger-Bühler e Brigitte Rosset. L’autrice e attrice Brigitte Rosset fa parte della compagnia della Comédie de Genève, dove dal 28 aprile prossimo si esibirà nel suo nuovo recital «TIGUIDOU - Tout le mal que l’on se donne pour se faire du bien». Robert Hunger-Bühler fa parte della compagnia dello Schauspielhaus di Zurigo dalla stagione 2002/03. Ha lavorato tra l’altro sotto la regia di Christoph Marthaler, Stefan Pucher e Johan Simons in numerose pièce invitate al Berliner Theatertreffen. 

Premi svizzeri di teatro 2015
I Premi svizzeri di teatro 2015, del valore di 30 000 franchi per le persone e di 50 000 franchi per le istituzioni, sono assegnati a due persone e due istituzioni che si sono distinte per il loro contributo alla diversità della scena teatrale svizzera. Si tratta di:

Maya Bösch, artista, curatrice, ricercatrice, regista e direttrice della compagnia ginevrina sturmfrei, con cui ha realizzato pièce teatrali, installazioni, mostre e performance multidisciplinari.
Dramenprozessor, laboratorio di drammaturgia fondato nel 2000 che fornisce importanti impulsi per il lavoro della scena teatrale indipendente e che si è ormai affermato come il programma per giovani autrici e autori più longevo in area germanofona.
Karl’s kühne Gassenschau appartiene alla prima generazione di compagnie svizzere della scena teatrale indipendente. Affermatasi con i suoi straordinari spettacoli all’aperto, tratta temi che rispecchiano la realtà sociale del momento.
Margherita Palli, ticinese per nascita, è oggi la più nota scenografa d’Italia. Ha collaborato assiduamente tra l’altro con Luca Ronconi, il grande regista italiano.

Premio svizzero della scena
Dal 1993 il Premio svizzero della scena è assegnato dall’Associazione artisti – teatri – promozione (atp) a una persona o a un gruppo per la loro opera completa. Dal 2015 è inserito nei Premi svizzeri di teatro e assegnato dall’Ufficio federale della cultura. L’attuale giuria dell’atp funge da comitato di nomina e propone alla giuria federale del teatro tre finalisti. I finalisti 2015 sono la comica Silvana Gargiulo, la cabarettista Uta Köbernick e l’autore di spoken word Pedro Lenz, che riceveranno ciascuno 5000 franchi. Tra questi tre finalisti la giuria sceglierà la vincitrice o il vincitore cui spetta un premio del valore di 30 000 franchi. La vincitrice o il vincitore del Premio svizzero della scena sarà proclamato il 9 aprile 2015 a Thun, in occasione dell’inaugurazione della Borsa Svizzera degli Spettacoli. 

Seconda edizione dell’Incontro svizzero dei teatri
Per la seconda volta l’Incontro svizzero dei teatri presenta dal 29 maggio al 6 giugno al Theater Winterthur un quadro rappresentativo della creazione teatrale svizzera, con tutte le sue sfaccettature e peculiarità regionali. La presentazione di sette tra le migliori produzioni teatrali, accompagnate da un ampio programma collaterale, fanno dell’Incontro dei teatri svizzeri un punto di confluenza di operatori teatrali, esperti del settore e pubblico. Nel 2016 l’Incontro svizzero dei teatri e i Premi svizzeri di teatro saranno ospitati a Ginevra. Per ulteriori informazioni: www.schweizertheatertreffen.ch

Informazioni dettagliate e immagini
Informazioni supplementari sulle vincitrici e i vincitori e immagini ad alta risoluzione sono pubblicate sul sito www.theaterpreise.ch/it/media/


Indirizzo cui rivolgere domande

Per domande sulla politica dei premi della Confederazione rivolgersi a Danielle Nanchen, caposezione Produzione culturale, Ufficio federale della cultura, tel. +41 (0)58 464 98 23, danielle.nanchen@bak.admin.ch

Per domande sui Premi svizzeri di teatro rivolgersi a Claudia Rosiny, responsabile danza e teatro, sezione Produzione culturale, Ufficio federale della cultura, tel. +41 (0)58 465 39 19, claudia.rosiny@bak.admin.ch

Per interviste con le vincitrici e i vincitori e l’accreditamento dei giornalisti rivolgersi a Paola Gilardi, tel. +41 (0)79 746 41 10, media@theaterpreise.ch



Pubblicato da

Ufficio federale della cultura
http://www.bak.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-56619.html