Sito ch.ch – record di visitatori nel 2014

Berna, 12.01.2015 - Durante lo scorso anno quasi sei milioni di persone in Svizzera e all’estero hanno visitato il sito ch.ch per ottenere informazioni su procedure amministrative, votazioni ed elezioni. ch.ch rientra quindi nelle offerte d’informazioni più utilizzate delle autorità svizzere. Il sito fornirà informazioni dettagliate sulle elezioni federali dell’autunno prossimo.

I cittadini hanno molte domande da porre allo Stato e alle sue autorità. ch.ch dà risposte rapide, comprensibili, disponibili 24 ore su 24 e in cinque lingue - a prescindere dal fatto che i temi siano di competenza della Confederazione, dei Cantoni o dei Comuni. Con questo servizio ch.ch sgrava il pubblico e le autorità per quanto concerne gli oneri di informazione e comunicazione.

Netto aumento del numero di utenti
Nel 2014 ch.ch ha registrato 5,98 milioni di visitatori rispetto ai 2,77 milioni dell'anno precedente. Questo forte aumento è dovuto al fatto che il sito è stato completamente rinnovato e rilanciato nel marzo 2013. Da allora, l'offerta di informazioni è costantemente orientata in funzione della domanda. ch.ch è quindi presente anche su Facebook, Youtube e Twitter ed è utilizzabile su dispositivi mobili. Le lingue di comunicazione sono l'italiano, il francese, il tedesco, il romancio e l'inglese e il sito è accessibile senza barriere.

Una piattaforma per le elezioni federali
Nell'ottobre 2014 ch.ch ha allestito, con i Cantoni, i Servizi del Parlamento, l'Ufficio federale di Statistica e la Cancelleria federale, la piattaforma www.ch.ch/Wahlen2015 per le elezioni federali 2015, che si rivolge a tutti gli elettori ma anche ai candidati. I cittadini devono poter trovare anche in Internet tutte le informazioni di cui necessitano per partecipare alle elezioni. Lo scopo di questo strumento è di mantenere costante il tasso di partecipazione al voto, o persino di incrementarlo, e di ridurre il numero di schede nulle. Anche la piattaforma è disponibile in cinque lingue e garantisce un accesso senza barriere; contiene inoltre informazioni video nella lingua dei segni.

ch.ch quale elemento chiave di e-government Svizzera
Le relazioni tra le autorità e il pubblico hanno luogo sempre più spesso per via elettronica. La Confederazione, i Cantoni e i Comuni collaborano alla realizzazione di e-government. Frutto di questa collaborazione, ch.ch è parte integrante di e-government Svizzera. Esso funge in un certo qual senso da istruzione per l'uso, spiegando dove trovare determinate prestazioni, creando trasparenza e aiutando i cittadini nella preparazione e nel disbrigo delle pratiche amministrative. Ciò consente di evitare inutili perdite di tempo e oneri supplementari per le autorità.

Cooperazione tra Cantoni e Confederazione
Dal 2006 ch.ch è offerto congiuntamente da Confederazione e Cantoni. Il sito è gestito dalla Cancelleria federale e la collaborazione è basata su un accordo esistente tra i Cantoni e la Confederazione.


Indirizzo cui rivolgere domande

René Lenzin, capo sostituto Sezione comunicazione,
tel. +41 (0)58 462 54 93, rene.lenzin@bk.admin.ch



Pubblicato da

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-55860.html