Raccomandazioni per la gestione di rischi, potenzialità e opportunità della fratturazione idraulica

Wabern, 09.12.2014 - La Commissione federale di geologia CFG sostiene la necessità di un intervento legislativo per la gestione di rischi, potenzialità e opportunità della fratturazione idraulica (“fracking”). Essa ha elaborato dieci raccomandazioni adeguate che ha fornito al Consiglio federale tramite il Dipartimento competente, DDPS. La fratturazione idraulica è una tecnica che può contribuire al conseguimento degli obiettivi della strategia energetica 2050.

Nelle reazioni dei Cantoni e delle Istituzioni alle raccomandazioni della CFG (versione definitiva del 22 gennaio 2014) è stato espresso il desiderio che, a proposito di opportunità e rischi della fratturazione idraulica, dovessero essere emanate raccomandazioni chiare da parti scientificamente e politicamente indipendenti.

Geotermia e gas naturale possono contribuire alla strategia energetica 2050
L'utilizzo della geotermia profonda e dei giacimenti di gas naturale non convenzionali può fornire un contributo significativo al conseguimento degli obiettivi della strategia energetica 2050. Ciò è possibile grazie alla tecnologia delle perforazioni profonde deviate combinata all'espansione artificiale del volume di roccia sfruttabile attraverso l'iniezione di fluidi ad alta pressione. Gran parte della popolazione vede il "Fracking" in modo critico. Sulla base di uno dei suoi compiti, ovvero offrire consulenza al Consiglio federale e ai Dipartimenti su questioni geologiche di principio, la CFG si è ampiamente informata in merito alle opportunità e ai rischi del "Fracking" e ne ha riassunto i risultati.

La regolamentazione e la ricerca appartengono all'approvvigionamento energetico
La CFG ha elaborato dieci raccomandazioni per il Consiglio federale e i Dipartimenti. Di principio la CFG ritiene che l'aumento della porosità della roccia tramite stimolazione idraulica rappresenti una grande opportunità per l'approvvigionamento energetico in Svizzera. I rischi esistenti comprovati possono essere ridotti a dimensioni calcolabili attraverso l'attuazione di provvedimenti tecnici, l'applicazione e l'adeguazione delle normative esistenti, sicché attraverso il potenziamento di ricerca, sviluppo e sperimentazione.
Le raccomandazioni dovrebbero fornire un contributo affinché le grandi potenzialità esistenti nel nostro paese per l'energia geotermica ed eventualmente per l'esplorazione di gas naturale possano essere utilizzate per un approvvigionamento energetico sicuro e sostenibile del paese.


Indirizzo cui rivolgere domande

Dr. Franz Schenker, Presidente CFG
SCHENKER KORNER + PARTNER GmbH
Tel.: 041 375 61 00
Cell.: 079 415 62 23
E-mail: franz.schenker@fsgeolog.ch



Pubblicato da

Commissione federale di geologia
http://www.swisstopo.ch/

Segreteria generale del DDPS
https://www.vbs.admin.ch/

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-55590.html