Conclusa con successo l’Esercitazione della Rete integrata Svizzera per la sicurezza 2014

Berna, 21.11.2014 - Con lo scenario «Pandemia e penuria di energia elettrica» l’Esercitazione della Rete integrata Svizzera per la sicurezza 2014 (ERSS 14) ha analizzato la collaborazione dei partner in seno alla RSS. All’esercitazione, che si è svolta dal 3 al 21 novembre, hanno partecipato i 26 Cantoni, alcuni uffici dei sette dipartimenti federali, l’esercito, gli organi cantonali di crisi e l’economia privata. L’esercitazione si è concentrata sull’ambito politico-strategico: dalla gestione delle crisi fino ai processi decisionali a livello politico. L’ERSS 14 fornisce già ora ai partecipanti preziosi riscontri che saranno oggetto di un’analisi approfondita.

L'ERSS 14, svoltasi dal 3 al 21 novembre, era incentrata su una complessa situazione d'emergenza e causata dallo scenario «Pandemia e penuria di energia elettrica». Tale scenario ha messo alla prova sia la collaborazione tra i partner della Rete integrata Svizzera per la sicurezza che i processi per la gestione delle crisi. Vi hanno partecipato i decisori politici, gli organi di condotta e di coordinamento strategici della Confederazione, dei Cantoni e delle città nonché l'esercito. L'esercitazione ha coinvolto anche organismi terzi quali la grande distribuzione e i gestori di reti (strade, ferrovie, telecomunicazioni, energia).

L'esercitazione si è concentrata sull'ambito politico-strategico: con la partecipazione attiva dei consiglieri di Stato, gli organi di crisi dei Cantoni e della Confederazione si sono esercitati nei processi di gestione delle crisi, compresi i processi decisionali a livello politico.
È infatti fondamentale che, in caso di crisi, la capacità di agire della società, delle autorità e dell'economia possa essere ristabilita il più rapidamente possibile.

L'ERSS 14 era suddivisa in diversi moduli ed è durata tre settimane. Nei prossimi mesi l'esercitazione verrà analizzata nel dettaglio.

Entro maggio 2015 sarà disponibile un rapporto finale dettagliato, che verrà presentato in occasione della seconda Conferenza della Rete integrata Svizzera per la sicurezza.


Indirizzo cui rivolgere domande

Renato Kalbermatten
Comunicazione DDPS
058 464 88 75



Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-55350.html