Dal 2016 nuovo disciplinamento

Berna, 05.11.2014 - In occasione della sua seduta odierna il Consiglio federale ha posto in vigore con effetto al 1° gennaio 2016 la legge concernente la nuova disciplina del condono dell’imposta. A partire da tale data i Cantoni avranno la competenza esclusiva per giudicare le domande di condono dell’imposta federale diretta. La Commissione federale di condono dell’imposta federale diretta (CFC) verrà soppressa. In questo modo vengono eliminati i doppioni tra i Cantoni e la Confederazione e il sistema fiscale viene semplificato.

Secondo il diritto vigente i Cantoni decidono sulle domande di condono dell'imposta federale diretta fino a 25 000 franchi all'anno, mentre la CFC tratta le domande con importi superiori. I Cantoni avranno ora la competenza esclusiva di giudicare tutte le domande di condono dell'imposta federale diretta e a questo proposito dovranno designare l'autorità cantonale competente. La decisione di condono dell'imposta federale diretta potrà essere impugnata con gli stessi rimedi giuridici ammessi dalla legislazione cantonale contro la decisione di condono delle imposte cantonali. Il 20 giugno 2014 il Parlamento ha approvato la legge federale concernente la nuova disciplina del condono dell'imposta e il termine per il referendum è scaduto inutilizzato il 9 ottobre 2014.


Indirizzo cui rivolgere domande

Andreas Binkert, giurista, Amministrazione federale delle contribuzioni AFC
tel. +41 58 462 66 86, andreas.binkert@estv.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-55105.html