UNESCO: una svizzera nominata sottodirettrice generale per le scienze esatte e naturali

Berna, 30.07.2014 - Flavia Schlegel, ex collaboratrice dell’Ufficio federale della sanità pubblica e della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione, è stata nominata sottodirettrice generale per le scienze esatte e naturali dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO) dalla direttrice generale dell’organizzazione Irina Bokova.

In qualità di sottodirettrice generale, Flavia Schlegel guiderà il settore delle scienze esatte e naturali, che impiega sia collaboratori presso la sede centrale sia specialisti in circa la metà delle 57 sedi esterne dell’UNESCO. 

La Svizzera svolge un ruolo attivo in seno all’UNESCO, dove è rappresentata con una delegazione permanente presso la sede dell’organizzazione a Parigi. La nomina di Flavia Schlegel rafforza la presenza svizzera negli organi direttivi del sistema ONU e dell’UNESCO.

L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO) è un’agenzia specializzata dell’ONU fondata nel 1945. Conta 195 Stati membri e nove membri associati. La Svizzera ne fa parte dal 1949. Attraverso la cooperazione intellettuale internazionale, l'UNESCO promuove uno sviluppo che, al di là del progresso materiale, deve anche soddisfare la molteplicità delle esigenze umane senza intaccare il patrimonio delle generazioni future. Persegue inoltre una cultura della pace fondata su una cittadinanza consapevole e partecipata.

Entrata all’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) nel 1997, Flavia Schlegel, laureata in medicina e titolare di un Master in studi avanzati, ha ricoperto posizioni dirigenziali sia in seno all’UFSP sia presso la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI), non solo a Berna ma anche negli Stati Uniti e in Cina. Dal 2012 lavora come consulente indipendente in materia di salute, scienze e governance. Assumerà la sua nuova funzione il 1 ottobre 2014.


Indirizzo cui rivolgere domande

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
E-Mail: info@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE



Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
http://www.eda.admin.ch/eda/it/home/recent/media.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-53888.html