Riduzione della partecipazione della Confederazione nella Swisscom SA

Berna, 23.01.2014 - Nel quadro delle prescrizioni legali la Confederazione ha ridotto a fine 2013 la sua partecipazione nella Swisscom SA al 51,22 per cento. I ricavi dalla vendita ammontano a 1,247 miliardi di franchi.

La riduzione di 5,55 punti percentuali effettuata nel 2013 è avvenuta, come in precedenza, ai sensi di una riduzione dell’impegno finanziario della Confederazione nei confronti di un’unica azienda. Secondo la legge sull’azienda delle telecomunicazioni (LATC) la Confederazione deve detenere la maggioranza del capitale e dei voti nella Swisscom SA. I ricavi dalla vendita pari a 1,247 miliardi figurano nei risultati dei conti 2013 come entrate straordinarie.

La conferenza stampa sui risultati dei conti 2013 della Confederazione si terrà il 12 febbraio 2014. In tale occasione saranno anche fornite informazioni sulla riduzione della partecipazione della Confederazione nella Swisscom SA.


Indirizzo cui rivolgere domande

Philipp Rohr, responsabile Comunicazione, Amministrazione federale delle finanze AFF
tel. 031 325 16 06, philipp.rohr@efv.admin.ch


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-51757.html