I programmi terapeutici per bambini in sovrappeso continueranno a essere rimborsati

Berna, 17.12.2013 - Anche in futuro le terapie per bambini e adolescenti fortemente in sovrappeso saranno a carico dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS). Inoltre è prorogato e aumentato il supplemento transitorio per le analisi nei laboratori di studio medico. Il Dipartimento federale dell'interno pone in vigore queste ed altre modifiche dell'ordinanza sulle prestazioni (OPre) il 1° gennaio 2014.

Il Piano direttore per la medicina di famiglia si pone, tra l'altro, l'obiettivo di migliorare la remunerazione delle prestazioni dei medici di base. Pertanto nell'elenco delle analisi dovrà essere introdotto un apposito capitolo per le «analisi rapide». Queste analisi, importanti per la formulazione della diagnosi, possono essere effettuate dai medici di base a costi contenuti nei laboratori dei propri studi medici. Dato che sono ancora in corso ampie trattative per la tariffazione, il supplemento transitorio per queste analisi è prorogato fino al 31 dicembre 2014 e aumentato. L'aumento della remunerazione a favore dei medici di base si aggira intorno ai 35 milioni di franchi.

Da sei anni i bambini e gli adolescenti fortemente in sovrappeso possono seguire un programma terapeutico di gruppo per la riduzione del peso a carico dell'AOMS. Sono curati i soggetti affetti da patologie collaterali o dovute al loro peso eccessivo, come il diabete o l'ipertensione arteriosa. Il programma prevede un'assistenza medica accompagnata da fisioterapia e consulenza nutrizionale. La valutazione ha indicato che i programmi di gruppo sono efficaci. Pertanto questi programmi rientreranno definitivamente nelle prestazioni rimborsate dall'AOMS a partire dal 1° gennaio 2014. Saranno rimborsate anche le terapie individuali per bambini e adolescenti fortemente in sovrappeso.

Nelle donne le alterazioni dei geni BRCA1 e BRCA2 possono aumentare il rischio di ammalarsi di tumore alla mammella e alle ovaie. Per il rimborso dell'esame di entrambi i geni a carico dell'AOMS è stata introdotta una nuova tariffa forfettaria ridotta. Il test è rimborsato soltanto se è stato effettuato in un laboratorio in Svizzera.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale della sanità pubblica, Comunicazione, media@bag.admin.ch, tel. 031 322 95 05



Pubblicato da

Dipartimento federale dell'interno
http://www.edi.admin.ch

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-51442.html