Avvertenza al pubblico concernente la sicurezza delle derrate alimentari: istamina nelle acciughe “Albo” di Migros

Berna, 18.11.2013 - Le Albo acciughe di Migros presentano un tenore troppo elevato d’istamina e pertanto non è da escludersi un pericolo per la salute. Il prodotto è stato richiamato immediatamente. L'UFSP mette perciò in guardia la popolazione dal consumo di prodotto e raccomanda alle persone che hanno già acquistato il prodotto di non consumarlo.

Il laboratorio cantonale di Zurigo ha informato l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) che l'azienda Migros ha ritirato dal mercato le Albo acciughe. Tale prodotto presenta un tenore eccessivo d'istamina. Articolo in questione:

  • Albo acciughe in olio d'oliva
  • Confezionamento: 20 g
  • Dati minima di conservabilità e numero di lotto: Lot L2362/ data minima di conservabilità: 12.2013; Lot L3030/ data minima di conservabilità: 01.2014; Lot L3109/ data minima di conservabilità: 04.2014; Lot L3158/ data minima di conservabilità: 06.2014; Lot L3161, data minima di conservabilità :06.2014
  • Numero dell'articolo: 1559.340
  • punto di vendita: Migros Argovia , Soletta , Berna , Friburgo , Neuchâtel , Ginevra , Vaud e Giura

L'UFSP raccomanda pertanto alla popolazione di non consumare le acciughe e di restituire ai punti di vendita le confezioni acquistate. Un trattamento termico, come ad esempio la cottura dei filetti di acciughe, non riduce il contenuto istaminico. Il contenuto eccessivo d'istamina può provocare, entro breve tempo dal consumo, problemi di digestione, mal di testa o arrossamenti della pelle. Le persone che hanno consumato questo prodotto e poi soffrono di disturbi gravi sono invitate a contattare il proprio medico.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale della sanità pubblica, Comunicazione, +41 58 462 95 05, media@bag.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-50991.html