La Svizzera invia aiuti nelle Filippine

Berna, 11.11.2013 - In seguito alla devastazione di ampie aree delle Filippine colpite dal tifone Haiyan, la Svizzera effettua un primo invio di aiuti comprendente materiale medico e strumenti per il trattamento dell’acqua nella zona della catastrofe. Membri del pool d’intervento in caso di crisi del DFAE saranno inviati a Manila allo scopo di aiutare l’Ambasciata di Svizzera a prendere contatto con i cittadini svizzeri.

La direzione dell’Aiuto umanitario svizzero ha deciso di inviare aiuti nella zona della catastrofe. L’11 novembre partiranno dalla Svizzera otto tonnellate di materiale per la maggior parte costituito da strumenti per il trattamento e la distribuzione dell’acqua, tra cui diversi serbatoi per l’acqua potabile, dispositivi per la disinfezione e sistemi di distribuzione.

L’invio contiene inoltre materiale sufficiente al trattamento medico di base di 10 000 persone per un periodo di tre mesi. Questo materiale sarà messo a disposizione delle infrastrutture mediche già esistenti (p. es. ospedale colpito dal tifone).

Già nel fine settimana l’Aiuto umanitario della Confederazione ha inviato nella zona della catastrofe vari esperti del Corpo svizzero di aiuto umanitario (CSA), per aiutare l’Ambasciata di Svizzera di Manila a fare il punto delle necessità della popolazione colpita e per coordinare l’aiuto d’emergenza della Svizzera in stretta collaborazione con attori nazionali e internazionali. L’invio di altri cinque membri del Corpo, due specialisti in campo idrico e tre in campo logistico, è previsto per il 12 novembre.

L’Ambasciata di Svizzera a Manila riceverà inoltre il sostegno di membri del pool d’intervento in caso di crisi del DFAE. Si tratta di due collaboratori del DFAE specializzati in missioni di crisi, che aiuteranno l’Ambasciata a definire la situazione ed eventuali necessità di cittadini svizzeri nelle zone colpite.

L’8 novembre 2013 il tifone Haiyan ha provocato migliaia di vittime e ha sconvolto le vite di milioni di persone. Il presidente della Confederazione Ueli Maurer e il capo del DFAE Didier Burkhalter hanno presentato le loro condoglianze al Governo e alla popolazione delle Filippine.


Indirizzo cui rivolgere domande

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
E-Mail: info@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE



Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-50907.html