Incontro tra il consigliere federale Alain Berset e la ministra cinese della sanità

Berna, 17.08.2013 - Alain Berset si è intrattenuto sabato a Pechino con la ministra cinese della sanità Li Bin. Durante la sua visita di lavoro di quattro giorni in Cina il capo del Dipartimento federale dell’interno DFI ha inoltre incontrato diversi ministri della cultura e della socialità. Venerdì ha firmato un accordo sul trasferimento di beni culturali. Il viaggio si concluderà domenica a Shanghai con la visita di un ospedale e della sede cinese di Pro Helvetia.

Li Bin e Alain Berset si sono intrattenuti principalmente su temi oggetto del memorandum d'intesa sulla cooperazione sanitaria bilaterale firmato nel 2005, in particolare sulle malattie trasmissibili e non, come pure sulla situazione del personale sanitario. Il memorandum costituisce la base per una maggiore collaborazione tra i due Paesi in materia di politica sanitaria. Durante l'incontro Alain Berset ha inoltre esposto i contenuti della strategia di riforma globale «Sanità2020», mentre Li Bin ha illustrato lo stato di avanzamento della riforma sanitaria avviata in Cina nel 2009. Un altro argomento all'ordine del giorno sono stati i partenariati istituiti tra nosocomi a Shanghai e Shenzhen e ospedali di Basilea Città e di Ginevra. Il consigliere federale Alain Berset è accompagnato in Cina dai consiglieri di Stato a capo del dipartimento della sanità di questi due Cantoni: Carlo Conti, che presiede anche la Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità, e Pierre-François Unger.

Prima dell'incontro, i due ministri hanno presenziato all'apertura del Forum cinese sulla salute («Chinese Health Forum»). Questa piattaforma di dialogo di alto livello tra ministri della sanità dell'Europa, dell'Asia e dell'Africa, esperti e rappresentanti del settore è consacrata principalmente alla governance sanitaria e alle riforme della sanità pubblica.

Giovedì Alain Berset ha inaugurato una conferenza su malattie infettive e vaccinazione, ai margini della quale si è incontrato con specialisti cinesi per uno scambio di esperienze sulle malattie trasmissibili.

Venerdì si è intrattenuto con Yin Li, viceministro dell'agenzia cinese per gli alimenti e i medicinali («China Food and Drug Administration» CFDA), sottoposta a riorganizzazione nel marzo scorso. Durante questo incontro è stato convenuto di stipulare un accordo in ambiti di interesse comune, in particolare in quello della sicurezza alimentare e della sicurezza e della qualità dei medicinali. Questo accordo sarà anche uno dei principali punti all'ordine del giorno in occasione della visita in Svizzera del ministro a capo della CFDA, Zhang Yong, prevista il prossimo mese di novembre.

Sempre venerdì, il consigliere federale Alain Berset ha firmato un accordo bilaterale sulla protezione del patrimonio culturale, che dovrebbe permettere di migliorare la preservazione e lo scambio legale di beni culturali mobili e la lotta al traffico illecito. Lo stesso giorno hanno avuto luogo colloqui a livello ministeriale sull'accordo concernente le assicurazioni sociali, attualmente oggetto di negoziazioni. Dagli incontri è emerso che non ci sono ostacoli a una sua conclusione in tempi non troppo lunghi. Questo accordo andrebbe a beneficio degli Svizzeri distaccati in Cina che dovrebbero versare i contributi sociali soltanto nel loro Paese d'origine. In serata il capo del DFI ha incontrato rappresentanti della comunità svizzera a Pechino. Un altro incontro è previsto domenica sera a Shanghai.

Sempre domenica Alain Berset visiterà la sede cinese della Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia a Shanghai. Sono inoltre previsti incontri con artisti, curatori e direttori di musei e festival per discutere in particolare delle condizioni di accesso al mondo culturale cinese in rapida espansione.

Al viaggio prende parte anche una delegazione del mondo economico costituita da esponenti del settore della tecnologia medica.


Indirizzo cui rivolgere domande

Peter Lauener, consulente alla comunicazione DFI, 079 650 12 34


Pubblicato da

Segreteria generale DFI
http://www.edi.admin.ch

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

Ufficio federale delle assicurazioni sociali
http://www.ufas.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-49902.html