Convegno sulle pari opportunità delle persone con disabilità nella vita culturale

Berna, 27.11.2012 - «Cultura senza barriere»: questo il titolo del convegno organizzato dall’Ufficio federale per le pari opportunità delle persone con disabilità UFPD in collaborazione con l’Ufficio federale della cultura UFC e Egalité Handicap. In programma il prossimo 29 novembre a Berna, questo appuntamento servirà a illustrare, sulla base di esperienze dirette e di lavori in workshop, come i disabili possano non soltanto prendere parte alla vita culturale, ma contribuire anche al suo sviluppo. Il convegno sarà inaugurato dal consigliere federale Alain Berset, capo del Dipartimento federale dell’interno DFI.

Che cosa sono le pari opportunità? Che legame c'è tra cultura e pari opportunità? Come si può rendere effettiva la partecipazione alla vita culturale delle persone con disabilità? Perché l'accessibilità e le pari opportunità in questo ambito sono importanti per il singolo e la società? In che misura sono concretizzate in Svizzera le pari opportunità nella vita culturale? Il convegno intende rispondere a queste domande perseguendo tre obiettivi: informare sulle pari opportunità nella vita culturale, promuovere il dialogo tra mondo culturale e organizzazioni dei disabili e fornire stimoli per promuovere una politica culturale il più possibile priva di barriere.

Il tema della partecipazione delle persone con disabilità alla vita culturale sarà approfondito da diverse angolazioni. Durante la mattinata sono previste relazioni di specialisti e la presentazione di progetti particolarmente interessanti. Nel pomeriggio saranno invece proposti quattro workshop dedicati alla promozione, alla mediazione e alla produzione culturale e al lavoro pratico svolto in questo ambito. La giornata si concluderà con una tavola rotonda sul tema «Partecipazione culturale? Le persone con disabilità non hanno altri problemi?».

Il convegno segna la fine della prima parte del programma tematico «Partecipazione alla vita culturale» dell'UFPD e, al contempo, l'inizio di una collaborazione ancora più stretta con le numerose autorità e organizzazioni attive coinvolte per far sì che le pari opportunità nella vita culturale diventino una realtà.

Quest'anno, la Giornata internazionale delle persone con disabilità (3 dicembre) sarà celebrata in Svizzera all'insegna del motto «Cultura senza ostacoli - cultura per tutti». Maggiori informazioni sulle numerose attività previste sono disponibili in Internet all'indirizzo www.proinfirmis.ch/it/parte-inferiore/3-dicembre.html.


Indirizzo cui rivolgere domande

Sarah Vanessa Losego
Ufficio federale per le pari opportunità delle persone con disabilità UFPD
Tel. 031 322 81 46
Sarah.losego@gs-edi.admin.ch
www.edi.admin.ch/ebgb


Pubblicato da

Dipartimento federale dell'interno
http://www.edi.admin.ch

Segreteria generale DFI
http://www.edi.admin.ch

Ufficio federale per l'uguaglianza fra donna e uomo
https://www.ebg.admin.ch/ebg/it/home.html

Ufficio federale della cultura
http://www.bak.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-46876.html