Il Consiglio federale revoca la concessione per la tratta ferroviaria St. Urban–Melchnau

Berna, 21.03.2012 - Il Consiglio federale ha revocato la concessione per la tratta ferroviaria St. Urban Ziegelei–Melchnau. Da anni questa tratta non è più in servizio.

Il 6 ottobre 1917 la ferrovia Langenthal-Melchnau iniziò il proprio esercizio sulla tratta a scartamento metrico Langenthal–St. Urban–Melchnau, che fin dall'inizio era alimentata elettricamente. Il 22 maggio 1982 il trasporto di viaggiatori tra St. Urban e Melchnau fu trasferito a un'autolinea; fa ormai parte del passato anche il traffico merci, che comprendeva il trasporto di carri merci a scartamento normale con carrelli speciali fino a Melchnau. Oggi la tratta St. Urban Ziegelei–Melchnau è utilizzata sporadicamente per corse d'escursione e di servizio, mentre tra Langenthal e St. Urban Ziegelei l'attuale proprietario della tratta, Aare Seeland mobil AG (ASM), offre collegamenti regionali con cadenza semioraria.

Poiché tra St. Urban Ziegelei e Melchnau non si effettuano più trasporti di viaggiatori o di merci, non vi è alcun interesse pubblico a mantenere in servizio questa tratta. Il Consiglio federale ha pertanto revocato la concessione su domanda di ASM e con il consenso dei Cantoni di Berna e di Lucerna.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale dei trasporti, Settore Informazione,
tel. 031 322 36 43
presse@bav.admin.ch


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ufficio federale dei trasporti
https://www.bav.admin.ch/bav/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-43870.html