Approvate le convenzioni RAV con FFS e BLS

Berna, 16.12.2011 - Il Consiglio federale ha approvato una convenzione di finanziamento con BLS Netz AG a favore del raddoppio di binario sulla tratta Rosshäusern–Maus (tunnel di Rosshäusern) e una seconda con FFS per l'adozione di nuove misure volte ad aumentare la velocità tra Neugrüt e Rüthi. Le due convenzioni costituiscono il decimo pacchetto di convenzioni di finanziamento siglate per il raccordo della Svizzera alla rete ferroviaria europea ad alta velocità (raccordo RAV). Il raccordo RAV è finanziato attraverso il Fondo FTP.

Nell'ambito degli interventi di potenziamento della linea Berna–Neuchâtel–Pontarlier previsti nel progetto di raccordo della Svizzera alla rete ferroviaria europea ad alta velocità (raccordo RAV) BLS Netz AG sta costruendo una nuova tratta a binario doppio che corre dalla stazione di Rosshäusern fino al viadotto del fiume Saane. I lavori, che permetteranno di ridurre i tempi di percorrenza, comprendono la nuova galleria a doppio binario di Rosshäusern, lunga 2,1 km, e adeguamenti della stazione di Rosshäuern. I costi a preventivo ammontano a 165,92 milioni di franchi (prezzi ottobre 2003). Dal Fondo FTP provengono 100 milioni. L'entrata in esercizio è prevista per dicembre 2016.

Nell'ambito dello stesso progetto e perseguendo il medesimo obiettivo, ossia l'aumento della velocità di marcia, FFS, dal canto suo, sta lavorando al potenziamento della tratta Neugrüt–Rüthi lungo la linea Sargans–St. Margrethen. Insieme al Rheintal-Express questi interventi consentiranno di realizzare la nuova offerta ferroviaria della Svizzera orientale. I costi a preventivo ammontano a 35,525 milioni (prezzi ottobre 2003). Il Fondo FTP mette a disposizione 35,176 milioni. L'entrata in esercizio è prevista per dicembre 2013.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale dei trasporti, Settore Informazione, tel. 031 322 36 43, presse@bav.admin.ch


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-42734.html