Misurazioni della radioattività sul terreno

Berna, 14.09.2011 - In collaborazione con l‘Ispettorato federale della sicurezza nucleare e il Laboratorio Spiez, l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) esegue un'esercitazione di misurazione della radioattività sul terreno nei pressi di Davos. All’esercitazione, della durata di due giorni, partecipano 25 gruppi provenienti da otto Paesi europei.

L’UFSP è responsabile per la sorveglianza della radioattività nell’ambiente in Svizzera. Nell’ambito di tali controlli sono verificati i livelli di radioattività in diverse componenti ambientali: aria, precipitazioni, terreno, erba nonché acque sotterranee e acqua potabile. 

Per garantire che in caso d’incidente le misurazioni siano armonizzate anche oltre il confine, a intervalli regolari sono eseguite esercitazioni di misurazione internazionali, le cosiddette esercitazioni collettive di spettrometria in situ. Quest’anno, tale misurazione comparativa è organizzata dalla Svizzera. 

Il 20 e il 21 settembre, un centinaio di specialisti provenienti da Germania, Austria, Francia, Italia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Slovenia misurerà sul posto i livelli di isotopi radioattivi (raggi gamma) e in seguito li valuterà. A tal scopo è stata scelta la regione di Davos a motivo dell’elevata radioattività naturale, che nelle zone montagnose è superiore a quella rilevata in pianura.

Per gli operatori dei media interessati vi è la possibilità di osservare sul posto l'esercitazione martedì 20 settembre 2011 alle ore 14.00.


Indirizzo cui rivolgere domande

UFSP, Sybille Estier, Divisione radioprotezione, telefono 031 322 95 05 o media@bag.admin.ch


Pubblicato da

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-41129.html