Sarà realizzato il quarto binario St. German – Visp

Berna, 19.07.2010 - Dopo aver esaminato accuratamente costi e benefici del progetto, l'UFT ha deciso di realizzare il quarto binario tra St. German e Visp e di proseguire i lavori di pianificazione e approvazione dei piani. Il finanziamento è assicurato tramite il credito NFTA del Fondo FTP.

Il quarto binario St. German – Visp è previsto dalla convenzione Alptransit del 2004 concernente i potenziamenti delle tratte FFS sull'asse del Lötschberg. Per escludere errori di investimento, l'UFT ha analizzato nuovamente il progetto con la collaborazione di FFS SA e di BLS Netz AG, responsabile, quest'ultima, dell'esercizio sulla linea di base del Lötschberg.

L'analisi ha evidenziato che il quarto binario consentirà di migliorare la stabilità dell'orario, in particolare per il traffico merci. Sarà infatti possibile deviare e fermare su questo binario i treni merci diretti a nord in ritardo rispetto alla finestra oraria loro assegnata nella galleria di base e farli passare appena possibile in galleria invece che sulla tratta di montagna. Si otterrà inoltre un miglioramento del piano di allarme e di salvataggio della galleria di base: il treno di spegnimento e di salvataggio potrà entrarvi più rapidamente, consentendo di ridurre i tempi di evacuazione e di aumentare la sicurezza.

La realizzazione integrale del quarto binario permetterà di sfruttare le sinergie con i lavori della A9, il cui tracciato sarà spostato a sud a seguito della costruzione della linea ferroviaria, e di aumentare la sicurezza della pianificazione. Grazie al progetto si salvaguarda la possibilità di esaminare in modo approfondito l'eventuale realizzazione di una stazione sopraelevata della Matterhorn Gotthard Bahn a Briga.

Nell'autunno 2010 l'UFT svolgerà colloqui incentrati sulla fattibilità, l'opportunità e il finanziamento del progetto con il Cantone del Vallese, le ferrovie e altri enti interessati.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale dei trasporti UFT, Informazione 031 322 36 43


Pubblicato da

Ufficio federale dei trasporti
https://www.bav.admin.ch/bav/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-34336.html