Il Consigliere federale Leuenberger incontra alcuni Commissari europei e membri del governo belga a Bruxelles

Berna, 14.04.2010 - Lunedì 19 aprile 2010, il Consigliere federale Moritz Leuenberger si recherà a Bruxelles per una serie di colloqui bilaterali. Incontrerà Siim Kallas, Commissario europeo per i trasporti e Vicepresidente della Commissione europea, e il Commissario europeo per l’ambiente Janez Potočnik. Sono inoltre previsti colloqui con Paul Magnette, Ministro belga per il clima e l’energia, e con Etienne Schouppe, Segretario di Stato per la mobilità nel governo belga. Nel secondo semestre del 2010, il Belgio sarà titolare della presidenza dell’Unione europea.

Il Capo del Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC) informerà il Commissario europeo per i trasporti Siim Kallas sullo sviluppo della politica svizzera di trasferimento del traffico e sulla tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni (TTPCP). Un altro tema sarà lo sviluppo delle reti di trasporto trans-europee (TEN-T), in particolare del corridoio Rotterdam–Genova, che passa attraverso la Svizzera. Il Consigliere federale Leuenberger informerà in merito alla caduta dell’ultimo diaframma della galleria di base del San Gottardo, prevista per il prossimo autunno.

Inoltre, Leuenberger sottolineerà l’importanza di equipaggiare tutto il corridoio Rotterdam–Genova con il sistema standardizzato europeo di segnaletica e protezione automatica dei treni ETCS (European Train Control System). ETCS è il presupposto per l’interoperabilità europea dei sistemi ferroviari e, quindi, per il rafforzamento del trasporto merci su ferrovia.

Con il Commissario europeo per l’ambiente Janez Potočnik, il Consigliere federale Leuenberger discuterà le relazioni della Svizzera con l’UE nel settore della politica ambientale e la sua integrazione in altre politiche settoriali. Si parlerà anche della salvaguardia della biodiversità. Il Consiglio dei ministri dell’Unione europea ha recentemente definito nuovi obiettivi a questo riguardo, mentre il Consiglio federale approverà, probabilmente già quest’anno, una strategia per la biodiversità. L’ONU ha dichiarato il 2010 anno della biodiversità. Nella sua ultima funzione svolta in seno alla Commissione europea, Potočnik era responsabile della scienza e della ricerca, e nel 2007 si è occupato per conto dell’UE del rinnovo dell’accordo sulla ricerca con la Svizzera.

Cura delle relazioni in vista della presidenza UE del Belgio

Successivamente, Moritz Leuenberger incontrerà Paul Magnette, Ministro belga per il clima e l’energia. Nel secondo semestre del 2010 il Belgio deterrà la presidenza dell’Unione europea. Leuenberger avrà uno scambio di informazioni con il suo omologo in merito alle trattative in corso fra la Svizzera e l’UE nel settore dell’elettricità e discuterà il futuro orientamento del "Piano strategico per le tecnologie energetiche" (Piano SET). Il Piano SET dovrà fornire un contributo sostanziale al raggiungimento degli obiettivi di politica in materia energetica e climatica dell’Unione europea. La Svizzera è integrata nel Piano SET attraverso il 7° programma di ricerca UE. Si parlerà anche delle nuove proposte dell’UE in relazione alla sicurezza dell’approvvigionamento di gas e al pacchetto infrastrutturale europeo in ambito energetico.

Con Etienne Schouppe, Segretario di Stato per la mobilità del governo belga, il Consigliere federale Leuenberger discuterà infine del coordinamento fra la politica dei trasporti svizzera e quella dell’UE.

 

Avviso ai giornalisti: Al termine dei colloqui avrà luogo un "point de presse" con il Consigliere federale Leuenberger.

Luogo: Missione svizzera presso l’Unione europea, Salle médias (Place du Luxembourg 1, Bruxelles)

Ora: 16.00


Indirizzo cui rivolgere domande

Servizio stampa DATEC, tel. 031 322 55 11
Sabrina Dallafior, Missione svizzera presso l’Unione europea, tel. +32 2 286 13 04


Pubblicato da

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ufficio federale dei trasporti
https://www.bav.admin.ch/bav/it/home.html

Ufficio federale dell'energia
http://www.bfe.admin.ch

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-32592.html