Rapporto relativo all'introduzione di importi forfettari che si rifanno alle prestazioni

Berna, 27.01.2010 - In adempimento del postulato Goll (09.3061), il Consiglio federale ha approvato il rapporto sullo stato d'attuazione degli importi forfettari che si rifanno alle prestazioni. Con il postulato del 5 marzo 2009, la consigliera nazionale Christine Goll aveva incaricato il Consiglio federale di presentare un rapporto sullo stato dei lavori per l'introduzione dei forfait dei costi per caso, sul coinvolgimento dei fornitori di prestazioni nonché sulle esperienze fatte nei Cantoni e all'estero. Il Consiglio federale ha dato seguito a tale richiesta.

La legge federale sull'assicurazione malattie prescrive che l'applicazione delle nuove disposizioni sul finanziamento ospedaliero e l'introduzione degli importi forfettari che si rifanno alle prestazioni devono essere ultimate al più tardi il 31 dicembre 2011.

Il rapporto informa in particolare sull'attuale stato dei lavori di attuazione in vista dell'introduzione di strutture tariffarie unitarie valide per tutta la Svizzera e rileva quali dei requisiti prescritti dal Consiglio federale sono stati soddisfatti dai partner tariffali nonché quali basi decisionali devono ancora essere presentate al Governo.

Inoltre, il rapporto illustra il coinvolgimento dei fornitori di prestazioni e delle organizzazioni di cura interessati nei lavori e fornisce una panoramica delle esperienze fatte con l'introduzione di forfait per caso in Germania e in diversi Cantoni della Svizzera.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale della sanità pubblica, Bruno Fuhrer, capo della Sezione tariffe e fornitori di prestazioni, telefono 031 322 95 05 oppure media@bag.admin.ch.



Pubblicato da

Dipartimento federale dell'interno
http://www.edi.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-31318.html