Newsletter N°33 della Commissione federale contro il razzismo

(Ultima modifica 20.11.2009)

Berna, 17.11.2009 - 

TANGRAM 24 – Discriminazione strutturale 

Nonostante il divieto di discriminazione previsto nella Costituzione federale i casi di discriminazione non sono cessati. Numerose disparità di trattamento derivano da leggi o regolamenti, la cui applicazione può portare a discriminazioni o abusi.  La discriminazione strutturale si manifesta anche nelle istituzioni pubbliche e nelle strutture private e deriva spesso da pratiche più o meno consapevoli. Con il presente numero di TANGRAM vengono proposti diversi contributi che analizzano la discriminazione strutturale in diversi ambiti, con l’auspicio che venga resa più facile una presa di coscienza necessaria per elaborare misure atte a modificare le pratiche che portano alla discriminazione strutturale.  
Per ulteriori informazioni:
http://www.ekr.admin.ch/aktuell/index.html?lang=it

Agenda politica su razzismo e antirazzismo 

L’agenda politica della CFR contiene le recensioni dei principali oggetti politici discussi a livello nazionale in materia di razzismo e xenofobia. Il documento si articola in due parti: la prima contiene gli affari pendenti, mentre la seconda consiste in un archivio degli affari già liquidati. L’agenda politica viene aggiornata dopo ogni sessione parlamentare. Stato attuale: sessione autunnale 2009 
Per ulteriori informazioni:
http://www.ekr.admin.ch/dienstleistungen/00284/index.html?lang=it

Raccolta di casi giuridici e statistica 2007 

Nel 2007 sono state prese 75 decisioni in merito a denunce relative alla norma penale contro la discriminazione razziale. In un caso su due la denuncia è sfociata in una procedura penale e in 33 casi la procedura si è conclusa con una sentenza di condanna. Nella maggior parte dei casi le vittime fanno parte della comunità ebrea, sono stranieri e/o persone di colore.  
Per ulteriori informazioni:
http://www.ekr.admin.ch/dienstleistungen/00169/index.html?lang=it



Pubblicato da

Commissioni del DFI


Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-30268.html