Risanamento dell'AI: la votazione prevista per il 27 settembre 2009

Berna, 28.01.2009 - 

In occasione della sua seduta settimanale, il Consiglio federale ha deciso di prevedere per il 27 settembre 2009 la votazione sul decreto federale concernente il finanziamento aggiuntivo dell'assicurazione per l'invalidità (AI), finora prevista per il 17 maggio prossimo. Il Consiglio federale intende in tal modo dare la possibilità al Parlamento di modificare, all'occorrenza, il disegno di decreto.

Il decreto federale è stato approvato dal Parlamento il 13 giugno 2008. Esso prevede in particolare un aumento dell'imposta sul valore aggiunto (IVA) dello 0,4 per cento per il periodo di risanamento dell'AI, ossia sette anni. Il Consiglio federale ha aderito a questa soluzione, che prevede inoltre la separazione dell'AI e dell'assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS).

Considerata la situazione economica, in Parlamento e presso l'opinione pubblica si sono levate voci che chiedono un rinvio della data di entrata in vigore dell'aumento dell'IVA. Nel decreto costituzionale è iscritta la data del 1° gennaio 2010.

La data del 27 settembre 2009 potrebbe venire rimessa in questione se, durante la sessione di marzo 2009, il Parlamento decidesse di modificare il decreto federale approvato il 13 giugno 2008 e corrispondente all'obiettivo di risanamento dell'AI.


Indirizzo cui rivolgere domande

Oswald Sigg, portavoce del Consiglio federale
Tel. 031 322 37 03; oswald.sigg@bk.admin.ch


Pubblicato da

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-25086.html