Precisate le disposizioni in materia di lavoro notturno e servizio di picchetto nel settore dei trasporti pubblici

Berna, 22.10.2008 - Il Consiglio federale ha adeguato l'ordinanza concernente la legge sulla durata del lavoro (OLDL), prevedendo disposizioni più chiare in merito al servizio di picchetto e al lavoro notturno prestati dal personale delle imprese di trasporto pubblico.

La legge sulla durata del lavoro e la relativa ordinanza si applicano ai dipendenti delle imprese che effettuano servizi di trasporto pubblico per ferrovia, a mezzo autobus o in altro modo. La revisione, che entrerà in vigore il 1° dicembre 2008, è stata proposta dalla Commissione della legge sulla durata del lavoro, composta in numero uguale da rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro.

Per la revisione, incentrata sul lavoro notturno e il servizio di picchetto, ci si è basati sulla legislazione sul lavoro applicata agli altri settori economici. Grazie alla revisione, le imprese di trasporto pubblico dispongono di disposizioni chiare in materia di durata del lavoro, mentre i lavoratori beneficiano di una protezione al passo coi tempi.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale dei trasporti UFT, Informazione, 031 322 36 43


Pubblicato da

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-22107.html