Il Consiglio federale rilascia la concessione per métro M2

Berna, 26.09.2003 - Il Consiglio federale ha deciso di rilasciare all'impresa Métro Lausanne-Ouchy (LO) una concessione, della durata di 50 anni, per la realizzazione del progetto M2 tra Ouchy e les Croisettes. Di fatto, la concessione detenuta attualmente dalla LO per la tratta tra Ouchy e Losanna Flon è stata estesa, modificata e rinnovata in previsione della realizzazione di M2. La messa in servizio di questa nuova metropolitana cittadina è prevista per la fine del 2007.

M2 –che effettuerà il tragitto Ouchy-Stazione FFS-Flon-Vennes-Croisettes (Epalinges) –  è una ferrovia metropolitana su pneumatici, a trazione elettrica e a scartamento normale. Questa nuova metropolitana permetterà di percorrere in 18 minuti un percorso di 6 km con un dislivello di 375 metri. Gli investimenti per il progetto, il cui finanziamento è assicurato congiuntamente dal Cantone Vaud, dalla città di Losanna e dalla Confederazione, ammontano a 590 milioni di franchi. L'inizio dei lavori è previsto per fine 2003-inizio 2004, la messa in servizio per la fine del 2007.

Nell'ambito dei progetti intesi a promuovere i trasporti pubblici negli agglomerati, M2 contribuirà ad aumentare l'attrattiva economica del centro urbano di Losanna, incentivando nel contempo la separazione dei modi di traffico in favore dei trasporti pubblici. La popolazione del Cantone Vaud ha approvato il progetto il 24 novembre 2002,con una maggioranza del 62 %.


Pubblicato da

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-1213.html