Il Consiglio federale estende la concessione della TPG di Ginevra

Berna, 19.11.2003 - Il Consiglio federale ha esteso l'attuale concessione della società Trasporti pubblici di Ginevra (TPG) alla tratta Gare Cornavin – Bouchet – Meyrin – Gravière – Meyrin Maisonnex. Su questa tratta il Cantone realizzerà una nuova linea di tram, sostituendo l’attuale servizio effettuato con filobus. La concessione è valida fino al 2010.

La TPG è titolare di una concessione ferroviaria per la costruzione e l'esercizio della rete tranviaria della città di Ginevra, rilasciata dal Parlamento il 15 dicembre 1960 e valida 50 anni, fino al 29 giugno 2010.

Il progetto per la nuova linea tranviaria della TPG Gare Cornavin – Bouchet – Meyrin – Gra-vière – Meyrin Maisonnex, i cui lavori saranno avviati nel 2005 e che dovrà entrare in servizio nel 2009, presenta costi per un totale di   547.9 milioni di franchi (prezzi del 1998). Questo progetto è conforme alla legge cantonale sul trasporto pubblico, che disciplina anche il finanziamento della nuova linea tranviaria da parte del Cantone di Ginevra.

La nuova linea comporterà un aumento consistente della capacità della rete tranviaria ginevrina e migliorerà la qualità del trasporto pubblico cittadino, rendendolo più interessante.


Pubblicato da

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-1205.html