Ispezione di attività militari dell’Esercito svizzero da parte della Romania

Berna, 08.07.2024 - Su richiesta della Romania, della Gran Bretagna e della Spagna e previo consenso della Confederazione, l’8 luglio 2024 un gruppo di quattro ispettori giungerà in Svizzera allo scopo di eseguire un’ispezione nel quadro dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE).

L’ispezione effettuata dalla Romania in collaborazione con la Gran Bretagna e la Spagna si svolgerà nella Svizzera occidentale e nella Svizzera centrale. Durerà al massimo 48 ore e si concluderà entro l’11 luglio 2024. Gli ispettori verranno informati in merito alle attività militari (corsi, scuole ed esercitazioni) svolte in questo periodo nelle suddette regioni e potranno visitare le truppe e le scuole.

Il gruppo di ispettori, accompagnato da militari dell’Esercito svizzero, è autorizzato a spostarsi liberamente nel settore previsto. Gli oggetti sensibili sono esclusi dalle ispezioni.

Le ispezioni rientrano tra le possibilità di verifica secondo le disposizioni del Documento di Vienna del 2011 e consentono a ogni Stato membro dell’OSCE di acquisire sul posto informazioni riguardo all’osservanza delle misure volte a rafforzare la fiducia e la sicurezza.


Indirizzo cui rivolgere domande

Delphine Schwab-Allemand
Portavoce dell’esercito
+41 58 463 22 58


Pubblicato da

Aggruppamento Difesa
http://www.vtg.admin.ch

Segreteria generale del DDPS
https://www.vbs.admin.ch/

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-101781.html