Raccolta dei testi giuridici riguardanti gli Accordi bilaterali

Informazioni per l’uso dell’«Indice comprendente gli atti normativi dell’Unione europea applicabili»


1. Colophon, avvertenze giuridiche, lingue e copyright

Colophon
Questa pubblicazione è curata dal Centro delle pubblicazioni ufficiali (CPU) della Cancelleria federale (CaF) secondo l’articolo 27 lettera c dell’ordinanza del 7 ottobre 2015 sulle pubblicazioni ufficiali (RS 170.512.1; OPubb). Contatto: kav-eur@bk.admin.ch.

Esclusione di responsabilità
È determinante la versione pubblicata nella Raccolta ufficiale delle leggi federali (RU); il presente registro non ha valore legale. L’eventualità di errori non può essere esclusa. Vi saremo pertanto grati se vorrete comunicarci le lacune riscontrate.

Il registro contiene link verso siti esterni, in particolare dell’Unione europea (UE), per il cui contenuto non possiamo assumerci alcuna responsabilità. Per i dati provenienti da EUR-Lex (portale elettronico d’accesso al diritto dell’Unione europea) fa stato la clausola di esclusione della responsabilità dell’UE: Esclusione della responsabilità dell’UE

Lingue
Il registro è stilato nelle tre lingue ufficiali svizzere: tedesco, francese e italiano. Malgrado ciò, gli accordi bilaterali e gli atti normativi dell’UE sono vincolanti in tutte le lingue ufficiali dell’UE. Grazie alla selezione linguistica, i testi possono essere consultati in EUR-Lex nella lingua desiderata. Sono dunque disponibili anche in inglese.


2. Obiettivo e struttura

Obiettivo del registro è consentire al vasto pubblico di consultare il diritto dell’Unione europea (UE) divenuto rilevante per la Svizzera dopo la conclusione degli accordi bilaterali fra la Confederazione svizzera e l’UE (precedentemente anche: CE, CEE, Euratom). Il presente registro contiene gli atti di diritto dell’UE a cui gli accordi bilaterali rinviano. Nella versione elettronica del registro è possibile consultare il testo integrale delle disposizioni dell’UE cliccando sul link del sito di EUR-Lex. Poiché l’Accordo AELS del 21 giugno 2001 (RS 0.632.31) rinvia in parte alle stesse disposizioni, il presente registro costituisce un valido aiuto anche per questo accordo pur se in misura limitata.

La struttura del registro rispecchia quella degli Accordi con allegati, appendici, ecc. Un indice dettagliato semplifica la ricerca degli atti normativi dell’UE. Questi ultimi sono elencati all’interno delle singole voci del registro nell’ordine in cui compaiono nei corrispondenti accordi.


3. Contenuto

Il registro contiene gli atti normativi dell’UE applicabili per la Svizzera a seguito degli accordi bilaterali. Nella lista compaiono innanzitutto l’atto di base, seguito dalle modifiche aventi un impatto anche sul diritto svizzero. La persona interessata dovrà quindi risalire alla versione aggiornata di un atto giuridico integrando a quello di base tutti gli atti modificatori che gli sono succeduti. L’UE ha pubblicato le versioni consolidate di alcuni atti normativi. Questi testi tuttavia sono riportati solo a fini di consultazione, non hanno cioè alcun valore legale. Si tratta inoltre di testi non sempre aggiornati. Vedi le informazioni dell’UE: Consolidamento

Nonostante ciò, alcuni di essi sono stati recepiti nel registro – con l’annotazione «consolidato (non ufficiale)» – nell’intento di migliorare la comprensibilità del diritto dell’UE.

Il registro può contenere ulteriori accordi, oltre agli accordi bilaterali I e II. Cfr. Visione generale sugli accordi bilaterali con l’UE della Direzione degli affari europei (DAE).

Il registro non contempla:

  • gli atti di organizzazioni internazionali diverse dall’UE (ad. es. OMC), ai quali gli accordi bilaterali rinviano in parte;
  • il diritto svizzero in rapporto con gli accordi. Non bisogna dimenticare che in sede di applicazione degli accordi bilaterali occorre tenere conto sia dei testi degli accordi e delle disposizioni dell’UE sia della pertinente legislazione svizzera (diritto federale e cantonale) (cfr. Legislazione di attuazione sul sito della DEA).

4. Aggiornamenti e stato delle pubblicazioni

Il registro è sottoposto ad aggiornamenti periodici. Le date riguardanti lo stato delle pubblicazioni indicano fino a che momento si è tenuto conto delle modifiche derivanti della rielaborazione dei trattati o dalle decisioni dei comitati misti. La data dello stato corrisponde generalmente alla data di entrata in vigore della modifica secondo la pubblicazione nella RU. Tuttavia, non è attualmente visualizzata sui siti web.

Poiché per ogni accordo è stato istituito un comitato misto, le date relative allo stato delle pubblicazioni variano da un accordo all’altro. Non è escluso, inoltre, che in materia di aggiornamenti possa verificarsi qualche piccolo ritardo.


5. Avvertenze riguardanti le singole voci del registro

a. Titolo

Atti normativi di base: Nella colonna «Titolo» è riportato il titolo integrale dell’atto. Il titolo contiene anche la data della decisione e il nome dell’organo che ha emanato l’atto.

Atti modificatori: Per motivi di spazio, l’atto non è riportato con il suo titolo integrale. Il titolo e il testo integrale possono essere visionati grazie al link verso la banca dati EUR-Lex (portale elettronico d’accesso al diritto dell’Unione europea). È invece indicato il tipo di modifica (rettifica, applicazione, ecc.). L’annotazione «Le modifiche vanno integrate dall’utente tramite EUR-Lex» compare nei rari casi di acquisizione dinamica dello stato attuale del diritto dell’UE in cui è l’utente a dover integrare le modifiche. In genere, tuttavia, tutte le modifiche di un atto normativo di base che hanno rilevanza giuridica per la Svizzera sono contenute nel registro.

b. N. CELEX

Il numero CELEX è il numero del documento nel repertorio dell’UE, che permette di individuare ogni documento. Fornisce inoltre informazioni sul tipo di atto e sulla data di decisione.

c. GU

«GU» è l’acronimo di «Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea». Equiparabile alla Raccolta ufficiale svizzera (RU), è l’organo di pubblicazione ufficiale dell’UE. Nella colonna «GU» sono riportate le informazioni concernenti la serie come anche la data di pubblicazione e il numero di pagine nella Gazzetta ufficiale. Es: GU L 165 del 23.6.2016, pag. 4 (esempio relativo al Regolamento (CEE) 2016/1005)

d. Entrata in vigore / Abrogazione

Nella prima riga di questa colonna è riportata la data dell’entrata in vigore di un atto normativo dell’UE per la Svizzera, in base alla pubblicazione nella Raccolta ufficiale svizzera. Se lo stesso atto è stato successivamente abrogato, una corrispondente annotazione è inserita nella seconda riga. Le date riportate nel registro riguardano le relazioni Svizzera–UE. Raramente corrispondono a quelle inserite in EUR-Lex poiché queste ultime si riferiscono invece ai rapporti intracomunitari. È dunque possibile che un atto sia ancora in vigore in Svizzera, sebbene nella banca dati EUR-Lex sia accompagnato dall’annotazione «Non più in vigore».


6. Versioni consolidate

Spesso la lista delle modifiche di un atto normativo di base comprende anche versioni consolidate in cui sono riportate tutte le modifiche al testo originario; le versioni consolidate forniscono lo stato dell’atto normativo ad una data specifica senza tuttavia essere vincolanti. In genere le versioni consolidate sono menzionate nel registro solo quando tutte le modifiche che vi sono riportate sono state recepite dalla Svizzera.

EUR-Lex: Informazioni sul consolidamento


7. Eur-Lex

Eur-Lex è il portale elettronico ufficiale del diritto dell’Unione europea (UE). È gratuito e accessibile in tutte le lingue ufficiali dell’UE. Diverse maschere di ricerca facilitano l’individuazione degli atti normativi dell’UE nonché di altri testi importanti. EUR-Lex non si limita a mettere a disposizione, in versione integrale, tutti gli atti normativi dell’UE ma fornisce all’utente anche informazioni supplementari e assistenza tecnica.

Per la Svizzera, tuttavia, gli atti normativi dell’UE non sono sempre vincolanti nella stessa misura in cui lo sono per gli Stati membri dell’UE. Per questo motivo le informazioni supplementari messe a disposizione meritano un approccio critico. I dati in EUR-Lex si riferiscono infatti unicamente ai rapporti intracomunitari. Si può trovare una breve guida a EUR-Lex:

Breve introduzione ad EUR-Lex (PDF, 156 kB, 29.07.2016)

NB: a partire dal 1° luglio 2013 la versione vincolante del testo non è più quella stampata ma quella elettronica caricata sul sito EUR-Lex. Per i testi antecedenti il 1° luglio 2013 resta vincolante la versione stampata della GU.


8. Informazioni generali


9. Abbreviazioni

Ultima modifica 29.08.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/diritto-federale/raccolta-sistematica/diritto-internazionale/testi-giuridici-accordi-settoriali-ch-ue/informazioni-per-gli-utenti.html