Relazioni con l'UE

«La Svizzera rinnova e sviluppa le proprie relazioni politiche ed economiche con l’UE».

Il Consiglio federale intende trovare una soluzione con l'UE così da preservare l'accordo sulla libera circolazione delle persone. (KEYSTONE/Christian Beutler)

Che cosa vuole ottenere il Consiglio federale

Le relazioni tra la Svizzera e l’Unione europea e tra i suoi Stati membri sono buone e stabili. Sul piano politico, economico e culturale così che a livello di politica di sicurezza vi è una stretta collaborazione. Questa collaborazione copre ambiti importanti quali la sicurezza, l’asilo, il commercio, la ricerca, l’ambiente e i trasporti. Nell’attuazione delle nuove disposizioni costituzionali sull’immigrazione, la Svizzera ha trovato una soluzione per proseguire la via bilaterale con l’UE. Un quadro istituzionale e l’allargamento dell’accesso al mercato hanno permesso di consolidare e sviluppare la via bilaterale.

Le misure previste

  • Ricercare con l’UE una soluzione concernente l’Accordo sulla libera circolazione delle persone (ALC).
  • Adottare il messaggio concernente un accordo istituzionale tra la Svizzera e l’UE.
  • Prendere la decisione di principio sul contributo della Svizzera alla riduzione delle disparità economiche e sociali nell’UE allargata.

Nota bene: Gli obiettivi e i provvedimenti pubblicati qui di seguito si fondano sul decreto federale sul programma di legislatura 2015-2019. In esso, – su proposta del Consiglio federale – , il Parlamento definisce l’attività del governo per i prossimi quattro anni. Nei suoi obiettivi annuali, il Consiglio federale mette in atto questa agenda politica quadriennale. Il Consiglio federale si riserva il diritto di distanziarsi dal programma di legislatura, qualora avvenimenti imprevedibili lo dovessero richiedere.

Documenti

La conferenza stampa in breve su: Regolazione dell’immigrazione

Conferenza stampa del Consiglio federale del 4.3.2016 con il presidente della Confederazione Johann N. Schneider-Ammann e la consigliera federale Simonetta Sommaruga   

Point de presse – Brexit

con il presidente della Confederazione Johann N.Schneider-Ammann (in tedesco)

Point de presse – Brexit

con il presidente della Confederazione Johann N.Schneider-Ammann (in francese)

Ultima modifica 09.08.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/consiglio-federale/politische-agenda/leitlinie1/relazione-svizzera-ue.html