Condizioni economiche quadro

«La Svizzera crea le migliori condizioni quadro economiche a livello nazionale sostenendo così la propria competitività. Il Consiglio federale si assicura che i disegni di legge che comportano conseguenze finanziarie rilevanti per l’economia siano sottoposti a una valutazione d’impatto e che i costi da essi generati siano esplicitamente menzionati».

Stimolare la crescita economica e limitare gli effetti collaterali. Il Consiglio federale intende adottare e applicare la nuova politica di crescita. (KEYSTONE/Urs Flüeler)

Che cosa vuole ottenere il Consiglio federale

Le condizioni quadro per l’economia sono ottimali. Crescono la performance economica e la produttività. L’innovazione è forte. Le imposte sono sostenibili per l’economia e la società e rendono attrattiva la piazza economica. Le condizioni quadro per la piazza finanziaria sono chiarite e le regolamentazioni messe in atto moderate. L’agricoltura produce in maniera sostenibile e in funzione del mercato.

Le misure previste

  • Adottare il messaggio sulla modifica del Codice delle obbligazioni (Diritto della società anonima).
  • Adottare il messaggio concernente la promozione della piazza economica negli anni 2020–2023.
  • Adottare il messaggio concernente la modifica della legge del 2 aprile 1908 sul contratto d’assicurazione.
  • Adottare e attuare la strategia «Nuova politica di crescita».
  • Adottare il messaggio sull’eliminazione della penalizzazione fiscale del matrimonio e sul raggiungimento di soluzioni equilibrate nell’imposizione delle coppie sposate e della famiglia.
  • Adottare il rapporto contenente una panoramica sull’evoluzione a medio termine della politica agricola, ponendo l’accento sulla promozione dei prodotti svizzeri sui mercati, sulla sostenibilità della produzione e dello sfruttamento delle risorse, nonché sullo sviluppo imprenditoriale delle aziende agricole (in adempimento di diversi interventi parlamentari).
  • Riprendere la riforma dell’imposta preventiva al fine di eliminare gli svantaggi concorrenziali concernenti il finanziamento delle imprese sulla piazza economica svizzera.
  • Attuare i provvedimenti previsti dal rapporto sui costi della regolamentazione, al fine di ridurre i costi a carico dell’economia svizzera.

Nota bene: Gli obiettivi e i provvedimenti pubblicati qui di seguito si fondano sul decreto federale sul programma di legislatura 2015-2019. In esso, – su proposta del Consiglio federale – , il Parlamento definisce l’attività del governo per i prossimi quattro anni. Nei suoi obiettivi annuali, il Consiglio federale mette in atto questa agenda politica quadriennale. Il Consiglio federale si riserva il diritto di distanziarsi dal programma di legislatura, qualora avvenimenti imprevedibili lo dovessero richiedere.

Ultima modifica 22.07.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/consiglio-federale/politische-agenda/leitlinie1/condizioni-economiche-quadro.html