Stemma della Svizzera

CONFOEDERATIO HELVETICA
Le autorità federali della Confederazione Svizzera

Home page
Mail
Cerca

Riforme dell'ONU: Visita ufficiale di lavoro a Berna del Ministro degli affari esteri irlandese

DIPARTIMENTO FEDERALE DEGLI AFFARI ESTERI

Berna, 20 aprile 2005

Comunicato stampa

Riforme dell'ONU: Visita ufficiale di lavoro a Berna del Ministro degli
affari esteri irlandese

La Consigliera federale Micheline Calmy-Rey, Capo del Dipartimento federale
degli affari esteri, riceverÓ a Berna il 21 aprile 2005 il suo omologo
irlandese per colloqui sulle riforme dell'ONU. Il Ministro degli affari
esteri della Repubblica d'Irlanda, Dermot Ahern, Ŕ appena stato nominato dal
Segretario generale dell'ONU inviato speciale per le riforme e sta
attualmente conducendo una serie di colloqui sul tema in diversi Paesi
europei.

I colloqui verteranno sul pacchetto di riforme proposte dal Segretario
generale delll'ONU il 21 marzo 2005 nel suo rapporto "In una libertÓ pi¨
grande: sviluppo, sicurezza e rispetto dei diritti dell'uomo per tutti".
Questo pacchetto di riforme Ŕ volto a rafforzare l'ONU nel suo ruolo di
principale piattaforma multilaterale e a stabilire un nesso pi¨ stretto tra
la sicurezza, lo sviluppo e il rispetto dei diritti dell'uomo.

La Svizzera sostiene attivamente questo processo di riforme dell'ONU. Essa
ha formulato proposte in diversi settori, segnatamente in merito al ruolo
centrale dell'ONU per quanto concerne l'autorizzazione dell'impiego della
forza, il rispetto del diritto internazionale e dello Stato di diritto,
nonchÚ in materia di diritti dell'uomo. Sul piano istituzionale la Svizzera
ha lanciato l'idea di un Consiglio dei diritti dell'uomo e sostiene con
fermezza la proposta di istituire una commissione per il consolidamento
della pace.