Stemma della Svizzera

CONFOEDERATIO HELVETICA
Le autorità federali della Confederazione Svizzera

Home page
Mail
Cerca

IVA: il Consiglio federale Ŕ favorevole a un'aliquota uniforme ridotta per i prodotti commestibili e le bevande non alcoliche (versione corretta)


COMUNICATO STAMPA

IVA: il Consiglio federale Ŕ favorevole a un'aliquota uniforme ridotta per i
prodotti commestibili e le bevande non alcoliche (versione corretta)

11 mar 2005 (DFF) Il Consiglio federale prende sul serio la prospettata
semplificazione del sistema fiscale svizzero. Esso accoglie la mozione del
consigliere agli Stati Hans Hess (PLR/OW) del 9 dicembre 2004, che chiede di
estendere l'aliquota ridotta anche ai prodotti commestibili e alle bevande
non alcoliche nell'ambito delle prestazioni di ristorazione. Le esigue
minori entrate dell'IVA, devono essere compensate con un corrispondente
aumento dell'aliquota ridotta.

Secondo la disposizione legale in vigore, le forniture di prodotti
commestibili e bevande non alcoliche del settore take away sono imponibili
all'aliquota ridotta del 2,4 per cento, mentre sulle prestazioni di
ristorazione che il cliente consuma sul posto, approfittando degli impianti
messi a disposizione (tavoli, sedie ecc.), Ŕ prelevata l'aliquota normale
del 7,6 per cento.

Come giÓ esposto nel rapporto concernente i dieci anni d'imposta sul valore
aggiunto recentemente approvato, il Consiglio federale intende semplificare
il sistema fiscale. L'imposizione a un'aliquota ridotta della fornitura dei
prodotti commestibili e delle bevande non alcoliche, indipendentemente se
essa avviene nell'ambito di prestazioni di ristorazione o tramite forniture
take away, va in questa direzione. Secondo il Consiglio federale tale
provvedimento permetterÓ di eliminare gli attuali problemi di delimitazione
tra le forniture del commercio al minuto e le classiche prestazioni di
ristorazione.

Il Consiglio federale ha quindi accolto la mozione.

Informazioni per i giornalisti:
Heinz Keller, Amministrazione federale delle contribuzioni, tel. 031 325 77
40

Rettifica: Nella versione originaria il Consigliere agli Stati Hans Hess Ŕ
stato indicato con il partito sbagliato.

Dipartimento federale delle finanze DFF
Comunicazione
CH-3003 Berna
http://www.dff.admin.ch