Stemma della Svizzera

CONFOEDERATIO HELVETICA
Le autorità federali della Confederazione Svizzera

Home page
Mail
Cerca

Ottavo rapporto sulla Svizzera e le convenzioni del Consiglio d'Europa


Berna, 26 maggio 2004

Comunicato stampa

Ottavo rapporto sulla Svizzera e le convenzioni del Consiglio d'Europa

Riunito il 26 maggio 2004, il Consiglio federale ha adottato l'ottavo
rapporto sulla Svizzera e le convenzioni del Consiglio d'Europa. Il
rapporto, elaborato all'inizio di ogni legislatura all'attenzione del
Parlamento, esplicita la posizione del Consiglio federale rispetto alle
convenzioni del Consiglio d'Europa non ancora ratificate dalla Svizzera, le
ragioni per cui non sono state ratificate e la prioritÓ attribuita all'
eventuale ratifica.

Nel periodo di legislatura 2003-2007, il Consiglio federale intende proporre
al Parlamento la ratifica delle convenzioni qui appresso: il Primo
Protocollo aggiuntivo alla Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell'
uomo e delle libertÓ fondamentali; la Carta europea dell'autonomia locale;
la Convenzione europea sui diritti dell'uomo e la biomedicina e i relativi
protocolli - il Protocollo aggiuntivo sul divieto di clonazione di esseri
umani e il Protocollo addizionale che disciplina il trapianto di organi e
tessuti di origine umana; il Protocollo addizionale alla Convenzione sul
trasferimento dei condannati; la Convenzione penale sulla corruzione e il
relativo Protocollo aggiuntivo; la Convenzione europea sulla protezione
giuridica dei servizi ad accesso condizionato e dei servizi di accesso
condizionato; il Protocollo aggiuntivo alla Convenzione per la protezione
delle persone in relazione all'elaborazione automatica dei dati a carattere
personale concernente le autoritÓ di controllo e i flussi internazionali di
dati; il Secondo Protocollo addizionale alla Convenzione europea di
assistenza giudiziaria in materia penale; il Protocollo aggiuntivo alla
Convenzione contro il doping; il Protocollo di emendamento della Convenzione
europea per la repressione del terrorismo; la Convenzione sulle relazioni
personali riguardanti i minori e la Convenzione europea sulla protezione
degli animali nel trasporto internazionale (riveduta).

Finora sono state elaborate 193 convenzioni del Consiglio d'Europa; la
Svizzera ne ha ratificate una buona metÓ. Le convenzioni conferiscono una
forma giuridicamente vincolante ai risultati della cooperazione tra gli
Stati in Europa e abbracciano i settori pi¨ diversi, dai diritti dell'uomo
alla cultura, della sanitÓ alla protezione degli animali, senza contare le
questioni giuridiche e sociali.