Stemma della Svizzera

CONFOEDERATIO HELVETICA
Le autorità federali della Confederazione Svizzera

Home page
Mail
Cerca

Il Codice delle obbligazioni viene modificato per quanto concerne la contabilitÓ commerciale

Il Codice delle obbligazioni viene modificato per quanto concerne la
contabilitÓ commerciale

Apertura della procedura di consultazione

Il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale di giustizia e
polizia di condurre, sino alla fine di agosto, una procedura di consultazione
in merito a una modifica del Codice delle obbligazioni (CO) per quanto concerne
la contabilitÓ commerciale.

Il 32░ titolo CO, cui si riferisce lavamprogetto, fissa in particolare le
condizioni che devono essere adempiute per conservare su supporti di dati o
dimmagini libri di commercio, corrispondenza daffari e documenti contabili.
Il disciplinamento attuale - in vigore giÓ da 20 anni - ha evidenziato una
necessitÓ di modifica dacchÚ sono in continuo aumento limpiego dei mezzi
elettronici per la trattazione daffari e lintroduzione di nuovi apparecchi atti
a registrare operazioni commerciali leggibili con mezzi ausiliari (E-Mail).
Infatti, da un canto ha limitato lapplicazione contabile di tecnologie
reperibili oggigiorno sul mercato e riguardanti il trattamento, la
comunicazione e la registrazione di dati; daltro canto, ha suscitato problemi
interpretativi, fonti di una certa insicurezza giuridica. Particolarmente
impellente Ŕ la questione circa lammissibilitÓ dei nuovi mezzi di
registrazione, quali i dischi laser e i CD-ROM, e la conservazione della
corrispondenza daffari scambiata per via elettronica.
Lavamprogetto della procedura di consultazione, elaborato in collaborazione con
lAssociazione svizzera per la semplificazione delle procedure di commercio
internazionale (SWISSPRO), dovrebbe risolvere le questione pratiche.
A tale scopo si rinuncia alla differenziazione giuridica tra supporti di dati e
supporti dimmagini e ammette che le informazioni possano essere conservate allo
stesso modo su entrambi i tipi di supporti, a condizione che siano rispettati i
principi, conformi alle norme, della contabilitÓ e della conservazione.
Lavamprogetto si distingue per lapertura alle future tecnologie; quindi sarÓ
possibile limpiego di nuovi mezzi (ad es. biologici o cristallini). Il
disciplinamento proposto contribuirÓ a migliorare le condizioni-quadro
giuridiche con grande beneficio per leconomia svizzera e soprattutto per le sue
opportunitÓ nei rapporti internazionali.

La revisione avrÓ effetti sulle esigenze del diritto fiscale riguardanti la
tenuta della contabilitÓ; le prescrizioni di diritto commerciale concernenti la
conservazione si applicano anche agli obblighi di conservazione di diritto
fiscale.

14 maggio 1997
DIPARTIMENTO FEDERALE
DI GIUSTIZIA E POLIZIA
Servizio informazione e stampa

Ulteriori informazioni:	Felix Sch÷bi, Ufficio federale di giustizia, Divisione
dei progetti legislativi, Diritto delle obbligazioni, tel.: 031 / 322 53 57
Claudio Frigerio, Ufficio federale dellinformatica/DFF