Stemma della Svizzera

CONFOEDERATIO HELVETICA
Le autorità federali della Confederazione Svizzera

Home page
Mail
Cerca

AVAMPROGETTO DI LEGGE SUI FORI INVIATO IN CONSULTAZIONE

Comunicato per la stampa

AVAMPROGETTO DI LEGGE SUI FORI INVIATO IN CONSULTAZIONE

Il Consiglio federale ha deciso, mercoledý, di inviare in consultazione il
progetto peritale della Federazione svizzera degli avvocati concernente la
legge federale sui fori in materia civile (Legge sui fori). Le osservazioni
sono da inviare entro il 30 aprile.

Lavamprogetto della commissione di esperti apporta oltre alla necessaria
armonizzazione del diritto nazionale con quello europeo, una notevole
semplificazione del diritto in materia di fori, cui attualmente si ha spesso
difficilmente accesso in ragione della frammentazione del diritto nazionale
svizzero. La questione della competenza territoriale di un tribunale troverebbe
in futuro risposta unitaria in ununica legge. Il legislatore adeguerebbe cosý
il diritto nazionale a quanto giÓ vale da tempo per la Svizzera, nellambito di
controversie internazionali: ossia un ordinamento uniforme di competenze. Lo
stato attuale del diritto va nella misura del possibile ripreso.
Il progetto di legge Ŕ in relazione  con la Convenzione di Lugano concernente
la competenza giurisdizionale e lesecuzione delle decisioni in materia civile e
commerciale, entrata in vigore per la Svizzera il 1░.1. 1992. In occasione
della ratifica, la Svizzera aveva formulato una riserva in merito allarticolo
59 della Costituzione (garanzia del giudice del luogo di domicilio): le
sentenze straniere contro una persona domiciliata in Svizzera non devono essere
eseguite, nel caso in cui queste, invece che in sede di domicilio del debitore,
siano state pronunciate nel  luogo estero di adempimento del contratto. Questa
riserva scade il 31 dicembre 1999. Il nostro Paese rischia quindi serie
autodiscriminazioni se il legislatore non agirÓ per tempo, conciliando il
diritto interno con quello europeo: nel caso di controversie puramente svizzere
non si potrebbero adire i fori che, a partire dal 2000, saranno senza riserve a
disposizione delle parti in causa di processi eurointernazionali.

15 gennaio 1997
DIPARTIMENTO FEDERALE
DI GIUSTIZIA E POLIZIA
Servizio informazione e stampa

Ulteriori informazioni: Dominik Gasser, Divisione principale del diritto
privato,
Ufficio federale di giustizia, Tel. 031/ 322 41 54