Procedure di consultazione in corso

DFI
DFGP
DDPS
DATEC
DEFR
CP


Dipartimento federale dell'interno

  • Legge federale concernente il miglioramento della conciliabilità tra attività lucrativa e assistenza ai familiari
    Autorità: Consiglio federale   
    Chi esercita un’attività professionale e assiste e cura familiari malati o vittime di incidenti necessita di molteplici forme di sostegno. Il presente avamprogetto di legge intende migliorare la conciliabilità tra attività professionale e cure ai familiari. In questo modo si garantisce la certezza del diritto per i familiari curanti in età lavorativa e si rafforza il riconoscimento delle cure ai familiari da parte della società. I necessari adeguamenti legislativi sono riuniti in un atto mantello e riguardano il codice delle obbligazioni, la legge federale sulle indennità di perdita di guadagno per chi presta servizio e in caso di maternità nonché la legge federale sull’assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti.
    Data aperto: 27.06.2018
    Data limite: 16.11.2018
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questinario | Analisi dell’impatto della regolamentazione

    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • Modifica della legge sugli stupefacenti e ordinanza concernente sperimentazioni pilota secondo la legge sugli stupefacenti (sperimentazioni pilota con canapa)
    Autorità: Consiglio federale   
    Nell’articolo 8a LStup sarà creata una nuova base legale per lo svolgimento di sperimentazioni scientifiche pilota limitate, per acquisire conoscenze sull’impatto dei nuovi disciplinamenti sul trattamento di stupefacenti che producono effetti del tipo della canapa a scopi non medici. La durata di validità dall’articolo 8a LStup è limitata a dieci anni. L’OSPStup secondo la LStup disciplina le condizioni per lo svolgimento di sperimentazioni pilota, nonché i dettagli della procedura di domanda d’autorizzazione. Anche l’ordinanza è oggetto della consultazione.
    Data aperto: 04.07.2018
    Data limite: 25.10.2018
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto ordinanza | Avamprogetto Legge | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Formulario

    Per informazioni: Gschwend Adrian tel: 058 462 58 00 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica UFSP, Unità di direzione sanità pubblica, Adrian Gschwend, CH - 3003 Berna , Gschwend Adrian, tel: 058 462 58 00, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Modifica della legge federale sull’assicurazione malattie (Misure di contenimento dei costi – pacchetto 1)
    Autorità: Consiglio federale   
    Nell’attuale legge federale del 18 marzo 1994 sull’assicurazione malattie (LAMal) devono essere integrate delle disposizioni sul contenimento dei costi per discaricare l’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. L’accento è posto su un articolo sulla sperimentazione della LAMAL, sul rafforzamento del controllo delle fatture, su misure tariffarie e gestione dei costi nonché su un sistema di prezzi di riferimento per i medicamenti con brevetto scaduto.
    Data aperto: 14.09.2018
    Data limite: 14.12.2018
      RS 832.10
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo di risposta

    Per informazioni: Abteilung Leistungen tel: 058 462 37 23 fax: 058 462 90 20 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), Schwarzenburgstrasse 157, 3003 Berna, Abteilung Leistungen, tel: 058 462 37 23, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • L’ordinanza sulle fondazioni d’investimento (OFond)
    Autorità: Consiglio federale   
    L’ordinanza sulle fondazioni d’investimento (OFond; RS 831.403.2) è entrata in vigore il 1° gennaio 2012. Nel frattempo è emersa la necessità di procedere ad alcune modifiche legislative. Consultandosi con la Conférence des Administrateurs de Fondations de Placement (KGAST) e la Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale (CAV PP), il DFI ha pertanto elaborato un avamprogetto di ordinanza.
    Data aperto: 14.09.2018
    Data limite: 14.12.2018
      RS 831.403.2
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo di risposta

    Per informazioni: Josef Steiger tel: 05846 29418 e-mail: internet: www.bsv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale delle assicurazioni sociali UFAS, Ambito AVS, previdenza professionale e PC, Settore Finanziamento della previdenza professionale, Effingerstrasse 20, 3003 Berna, Josef Steiger, tel: 05846 29418, e-mail: , internet: www.bsv.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (OPGA) – Disposizioni d’esecuzione relative alla sorveglianza degli assicurati (osservazione)
    Autorità: Consiglio federale   
    Il 16 marzo 2018 l’Assemblea federale ha approvato l’introduzione di una base legale nella legge federale del 6 ottobre 2000 sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (LPGA) per la sorveglianza (osservazione) degli assicurati da parte degli assicuratori sociali in caso di sospetto di riscossione indebita delle prestazioni. Con l’allegata proposta di modifica dell’OPGA si intende emanare le necessarie disposizioni d’esecuzione.
    Data aperto: 21.09.2018
    Data limite: 21.12.2018
      RS 830.11
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Direktionsstab, Bereich Recht tel: 058 463 22 05 oder 058 462 39 03 fax: 058 46 24 25 e-mail: internet: www.bsv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale delle assicurazioni sociali, Effingerstr. 20, 3003 Berna, Direktionsstab, Bereich Recht, tel: 058 463 22 05 oder 058 462 39 03, fax: 058 46 24 25, e-mail: , internet: www.bsv.admin.ch
  • Diritto d’esecuzione concernente la legge federale del 30 settembre 2016 sulle professioni sanitarie (LPSan) (ordinanza sulle competenze LPSan, ordinanza sul riconoscimento delle professioni sanitarie, ordinanza sul registro LPSan); revisioni parziali dell’ordinanza sulle professioni mediche, dell’ordinanza sul registro LPMed, dell’ordinanza sulle professioni psicologiche e dell’ordinanza sul registro LPPsi
    Autorità: Consiglio federale   
    Procedura di consultazione concernente la legge federale del 30 settembre 2016 sulle professioni sanitarie e le correlate revisioni parziali delle ordinanze relative alla legge sulle professioni mediche e alla legge sulle professioni psicologiche.
    Data aperto: 10.10.2018
    Data limite: 25.01.2019
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 7 | Avamprogetto 6 | Avamprogetto 5 | Avamprogetto 4 | Avamprogetto 3 | Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto 4-7 | Rapporto 1 | Rapporto 2 | Rapporto 3 | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo di risposta | Domanda 3

    Per informazioni: Brigitte Hofer tel: +41 58 464 06 51 e-mail: internet: www.gesbg.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • Modifica dell’ordinanza sulle prestazioni (OPre) (neutralità dei costi, valutazione dei bisogni)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Per ottenere una certa unificazione a livello svizzero sono definite, a livello d’ordinanza, esigenze minime per i sistemi di rilevamento dei bisogni di cure. Sono pure rivedute le esigenze per la valutazione dei bisogni nel settore delle cure. Inoltre, i contributi dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS) previsti per il rimborso delle prestazioni di cure sono adattati nel quadro della valutazione della neutralità dei costi. Le modifiche dell’OPre entreranno probabilmente in vigore il 1° luglio 2019.
    Data aperto: 04.07.2018
    Data limite: 26.10.2018
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario

    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica, divisione Prestazioni, 3003 Berna, Sekretariat Abteilung Leistungen, tel: 058 462 37 23, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • L’adeguamento della parte propria alla distribuzione secondo l’articolo 38 dell’ordinanza sulle prestazioni (OPre)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L’adeguamento della parte propria alla distribuzione ridefinisce il disciplinamento del modello di remunerazione nella distribuzione dei medicamenti soggetti a prescrizione medica. Interessa in primo luogo i fornitori di prestazioni che dispensano questi medicamenti (farmacie, medici, ambulatori ospedalieri) e si pone come obiettivo quello di ridurre gli incentivi negativi per la dispensazione e la vendita e di promuovere la dispensazione di generici a basso costo. Inoltre vengono aggiornati i parametri di calcolo della parte propria alla distribuzione, permettendo così di ottenere risparmi nell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie.
    Data aperto: 14.09.2018
    Data limite: 14.12.2018
      RS 832.112.31
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto II | Avamprogetto I | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo di risposta

    Per informazioni: Abteilung Leistungen tel: 058 462 37 23 fax: 058 462 90 20 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica, divisione Prestazioni, 3003 Berna, Abteilung Leistungen, tel: 058 462 37 23, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch

Dipartimento federale di giustizia e polizia

  • Revisione dell’Ordinanza sul registro fondiario (ORF)
    Autorità: Consiglio federale   
    La revisione dell’ordinanza sul registro fondiario propone delle modifiche puntuali che riguardano l’accesso elettronico ai dati del registro fondiario e lo svolgimento delle pratiche per via elettronica.
    Data aperto: 08.06.2018
    Data limite: 26.10.2018
      RS 211.432.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Rahel Müller tel: +41 (0)58 465 00 79 fax: +41 (0)58 462 42 25 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale di Giustizia, Ufficio federale per il diritto del registro fondiario e del diritto fondiario, Bundesrain 20, 3003 Berna, Emanuella Gramegna, tel: +41 (0)58 462 41 54, fax: +41 (0)58 462 78 79, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch
  • Referendum obbligatorio per i trattati internazionali a carattere costituzionale. Modifica della Costituzione federale
    Autorità: Consiglio federale   
    La mozione 15.3557 chiede una proposta di modifica della Costituzione che introduca un referendum obbligatorio per i trattati internazionali a carattere costituzionale (integrazione dell’art. 140 della Costituzione federale)
    Data aperto: 15.08.2018
    Data limite: 16.11.2018
      RS 101
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Reto Feller tel: 058 462 41 69 fax: 058 462 78 37 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete, Nicole Mader, tel: 058 485 07 50, fax: 058 462 78 37, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza 2 sull’asilo e dell’ordinanza sull’integrazione degli stranieri; Attuazione dell’Agenda Integrazione Svizzera e indennizzo dei Cantoni per le spese occasionate dai minorenni non accompagnati nel settore dell’asilo e dei rifugiati
    Autorità: Consiglio federale   
    Il 25 aprile 2018 il Consiglio federale ha adottato l’Agenda Integrazione Svizzera e ha definito le indennità da versare ai Cantoni per le spese occasionate dai minorenni non accompagnati nel settore dell’asilo e dei rifugiati (MNA). Il progetto disciplina, da un lato, l’attuazione dell’Agenda Integrazione Svizzera. In questo contesto occorre aumentare la somma forfettaria a favore dell’integrazione per rifugiati riconosciuti e persone ammesse provvisoriamente dagli attuali 6000 franchi a 18 000 franchi. Al tempo stesso occorre codificare a livello di ordinanza il processo di prima integrazione e l’utilizzo della somma forfettaria a favore dell’integrazione per la promozione linguistica precoce. Dall’altro lato, il progetto disciplina l’indennizzo dei Cantoni per le spese occasionate dai MNA. Le spese computabili sostenute dai Cantoni per l’assistenza e l’aiuto sociale ammontano a complessivi 100 franchi per giorno e MNA. Conformemente alla decisione del Consiglio federale, la Confederazione si farà carico di queste spese in ragione di 86 franchi.
    Data aperto: 05.09.2018
    Data limite: 05.12.2018
      RS 142.205 | RS:  RS 142.312
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario | Agenda Integrazione

    Per informazioni: Barbara Marti Leprat tel: 058 465 40 61 fax: 058 465 80 47 e-mail: internet: www.sem.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria di Stato della migrazione, Stato maggiore Affari giuridici, Quellenweg 6, 3003 Berna-Wabern, Mariana Grossenbacher, tel: 058 469 28 80, fax: 058 465 97 56, e-mail: , internet: www.sem.admin.ch
  • Modifica dell’articolo 1 AIMP – colmare le lacune nella cooperazione con istituzioni penali internazionali
    Autorità: Consiglio federale   
    L’Assistenza in materia penale (AIMP, RS 351.1) è finora limitata alla cooperazione penale con gli Stati. Sono anche state adottate alcune basi giuridiche per la cooperazione con tribunali penali internazionali. Le principali sono la legge federale del 22 giugno 2001 sulla cooperazione con la Corte penale internazionale (LCPI, RS 351.6) e la legge federale del 21 dicembre 1995 concernente la cooperazione con i tribunali internazionali incaricati del perseguimento penale delle violazioni gravi del diritto internazionale umanitario (RS 351.20) la cui durata è limitata a fine 2023. Queste basi giuridiche non permettono tuttavia una cooperazione senza lacune con tutte le istituzioni penali internazionali. Il presente avamprogetto intende permettere la cooperazione con tutte le istituzioni penali internazionali senza tuttavia obbligare la Svizzera a farlo. I consolidati principi dell’AIMP vanno applicati anche in questo ambito. Si crea così una migliore sintonia tra gli obiettivi di politica estera della Svizzera e le sue possibilità giuridiche.
    Data aperto: 01.10.2018
    Data limite: 15.01.2019
    RS (pianificato):  RS 351.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Christian Sager tel: 058 462 43 67 fax: 058 462 53 80 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale di giustizia, INTV, Bundesrain 20, 3003 Bern, Christian Sager, tel: 058 462 43 67, fax: 058 462 53 80, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport

  • Revisione parziale dell’ordinanza sul Catasto delle restrizioni di diritto pubblico della proprietà
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    La prevista revisione parziale dell’ordinanza sul Catasto delle restrizioni di diritto pubblico della proprietà (OCRDPP; RS 510.622.4) intende creare in futuro una chiara distinzione tra la funzione di base del Catasto e le sue ulteriori funzioni. L’estratto verrà semplificato e si rinuncerà inoltre all’autenticazione. Attraverso la creazione di una base giuridica per i contributi della Confederazione si intende garantire l’ulteriore sviluppo del Catasto. L’organo di accompagnamento esistente continuerà inoltre a operare anche nei quattro anni d’esercizio successivi alla conclusione della valutazione.
    Data aperto: 07.09.2018
    Data limite: 10.12.2018
      RS 510.622.4
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Anita Küttel tel: 058 469 06 09 e-mail: internet: www.swisstopo.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale di topografia swisstopo, Seftigenstrasse 264, Postfach, 3084 Wabern, Anita Küttel, tel: 058 469 06 09, e-mail: , internet: www.swisstopo.ch

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni

  • Revisione della legge sull’approvvigionamento elettrico (apertura completa del mercato elettrico, riserva di stoccaggio e modernizzazione della regolazione della rete)
    Autorità: Consiglio federale   
    La revisione parziale prevede adeguamenti nella struttura del mercato elettrico, con l’obiettivo di garantire l’approvvigionamento elettrico a lungo termine, aumentare l’efficienza energetica e promuovere l’integrazione delle energie rinnovabili nel mercato. Si prevede in particolare l’apertura completa del mercato dell’energia elettrica. Con la revisione si intende inoltre eliminare alcune lacune regolatorie della legge sull’approvvigionamento elettrico attualmente in vigore; andranno ottimizzati diversi suoi aspetti, ad esempio quelli inerenti al principio di causalità, all’efficienza e alla trasparenza nella regolazione della rete; dovranno inoltre essere chiariti alcuni ruoli e responsabilità.
    Data aperto: 17.10.2018
    Data limite: 31.01.2019
      RS 734.7
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Wolfgang Elsenbast tel: 058 462 24 93 fax: 058 463 25 00 e-mail: internet: www.bfe.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: UFE, Divisione Economia energetica, 3003 Berna, Carla Trachsel, tel: 058 462 66 59, fax: 058 463 25 00, e-mail: , internet: www.bfe.admin.ch
  • Revisioni parziali dell’ordinanza sulla promozione dell’energia, dell’ordinanza sull’energia e dell’ordinanza del DATEC sulla garanzia di origine e l’etichettatura dell’elettricità
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Lo scopo della revisione dell’ordinanza sulla promozione dell’energia (OPEn) è in primo luogo l’adeguamento dei tassi di rimunerazione per gli impianti fotovoltaici e geotermici, che si rende necessario in ragione della verifica periodica dei tassi del sistema di rimunerazione per l’immissione di elettricità (art. 16 cpv 3 OPEn) e degli importi della rimunerazione unica (art. 38 cpv. 2 OPEn). Nell’OPEn vengono inoltre adeguati alcuni dettagli a livello di esecuzione che riguardano in particolare i gestori di impianti eolici e idroelettrici e i promotori di progetti. Nell’ordinanza sull’energia (OEn) vengono effettuate precisazioni riguardanti l’etichettatura dell’elettricità e il consumo proprio. Nell’ordinanza del DATEC sulla garanzia di origine e l’etichettatura dell’elettricità (OGOE) vengono effettuate modifiche e precisazioni concernenti l’esecuzione nel settore delle garanzie di origine.
    Data aperto: 04.07.2018
    Data limite: 31.10.2018
      RS 730.01 | RS:  RS 730.010.1 |   RS 730.03
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto OGOE | Avamprogetto OPEn_ | Avamprogetto OEn | Rapporto OGOE | Rapporto OEn | Rapporto OPEn | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Nicole Lörtscher tel: +41 58 46 35219 fax: +41 58 463 25 00 e-mail: internet: www.bfe.admin.ch/
    La documentazione può essere ottenuta presso: UFE, Servizio Coordinamento, 3003 Berna , Simon Heiniger, tel: +41 58 483 05 85, fax: +41 58 463 25 00, e-mail: , internet: www.bfe.admin.ch/
  • Revisione totale di Ordinanza sull'impiego e i compiti delle imprese di trasporto concessionarie in situazioni particolari e straordinarie
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    In seguito a modifiche di basi legali e a nuove condizioni ed esigenze risulta ora ne-cessario adeguare tali requisiti per le imprese, validi dal 2010.
    Data aperto: 10.07.2018
    Data limite: 31.10.2018
    RS (pianificato):  RS 531.40
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Ulrich Schär tel: 058 464 5182 e-mail: internet: www.bav.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Mühlestrasse 6 3063 Ittigen, tel: 058 462 5711, e-mail: , internet: www.bav.admin.ch
  • Pachetto d’ordinanze in materie ambientale, autunno 2019
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Modifica dell’ordinanza sull’utilizzazione di organismi in sistemi chiusi (ordinanza sull’impiego confinato, OIConf; RS 814.912).
    Data aperto: 18.10.2018
    Data limite: 01.02.2019
      RS 814.912
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Nathalie Müller tel: 058 467 89 39 e-mail: internet: www.bafu.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale dell'ambiente UFAM, Sezione Affari politici, CH-3003 Berna, Nathalie Müller, tel: 058 467 89 39, e-mail: , internet: www.bafu.admin.ch

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca

  • Modifica della legge sui cartelli come controprogetto indiretto all’iniziativa popolare federale «Stop all’isola dei prezzi elevati - per prezzi equi (iniziativa per prezzi equi)»
    Autorità: Consiglio federale   
    Il controprogetto indiretto del Consiglio federale all’iniziativa per prezzi equi si prefigge di garantire alle imprese svizzere la libertà di approvvigionamento all’estero onde evitare distorsioni della concorrenza transfrontaliere.
    Data aperto: 22.08.2018
    Data limite: 22.11.2018
      RS 251
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Martin Rölli tel: 058 480 84 10 fax: 058 463 18 94 e-mail: internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria di Stato dell’economia (SECO), Direzione politica economia, Holzikofenweg 36, 3003 Berna, Marie-Claire Münch Lagrebi, tel: 058 462 42 27, fax: 058 463 18 94, e-mail: , internet: www.seco.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza concernente la costituzione di scorte obbligatorie di carburanti e combustibili liquidi
    Autorità: Consiglio federale   
    Oggi ai carburanti vengono sempre più di frequente aggiunti biocomponenti in parte prodotti in Svizzera. La prevista modifica dell’ordinanza concernente la costituzione di scorte obbligatorie di carburanti e combustibili liquidi tiene conto di questa situazione. Per quanto riguarda le scorte obbligatorie la produzione nazionale deve essere equiparata all’importazione.
    Data aperto: 21.09.2018
    Data limite: 04.01.2019
      RS 531.215.41
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Stefan Menzi tel: 058 462 21 68 e-mail: internet: www.bwl.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale per l’approvvigionamento economico del Paese, Sezione delle Scorte, Bernastrasse 28, 3003 Berna
  • Modifica dell’ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro – Disposizioni speciali per i lavoratori con compiti legati alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (art. 32a OLL 2)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Esenzione dall’obbligo d’autorizzazione per il lavoro notturno e il lavoro domenicale per le aziende che occupano lavoratori incaricati di svolgere compiti legati alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione volti a eliminare perturbazioni a sistemi informatici o di rete e garantirne la manutenzione.
    Data aperto: 18.07.2018
    Data limite: 31.10.2018
      RS 822.112
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Deborah Balicki tel: 058 462 29 36 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: SECO, settore Protezione dei lavoratori: abas@seco.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza concernente la locazione e l’affitto di locali d’abitazione o commerciali (OLAL)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Integrazione dell’articolo 6c concernente il Contracting del risparmio energetico: il locatore può addebitare come spese accessorie i costi.
    Data aperto: 20.08.2018
    Data limite: 20.11.2018
      RS 221.213.11
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Felix König tel: 058 480 91 31 fax: 058 480 91 08 e-mail: internet: www.bwo.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale delle abitazioni, Storchengasse 6, 2540 Grenchen, Felix König, tel: 058 480 91 31, fax: 058 480 91 08, e-mail: , internet: www.bwo.admin.ch

Commissioni parlamentari

  • Rendere possibile il tiro in campagna e il tiro storico anche dopo il 2020
    Autorità: Commissione parlamentare   
    La legge sulla protezione dell’ambiente (LPAmb) prevede che i provvedimenti di risanamento dei parapalle negli impianti di tiro possano beneficiare di indennità federali provenienti da un fondo alimentato da una tassa sul deposito definitivo di rifiuti nelle discariche in Svizzera o all’estero (fondo OTaRSi). Per ottenere queste indennità è però necessario che sul sito in questione non siano più depositati rifiuti – e quindi non si spari più nel suolo – dopo il 31 dicembre 2020 (art. 32e cpv. 3 lett. c n. 2 LPAmb). Il progetto di revisione permette alla Confederazione di continuare a sostenere finanziariamente il risanamento dei siti inquinati anche dopo questa data, a condizione che tali siti siano impiegati al massimo una volta all’anno per una manifestazione di tiro (tiro in campagna o tiro storico).
    Data aperto: 03.07.2018
    Data limite: 24.10.2018
      RS 814.01
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Christiane Wermeille tel: 058 462 99 89 e-mail: internet: www.bafu.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale dell’ambiente UFAM, Divisione Suolo e biotecnologia, Sezione Siti contaminati, 3003 Berna, Christine Baumgartner, tel: 058 322 92 31, fax: 058 322 96 56, e-mail: , internet: www.parlament.ch
  • 16.414 s Iv.pa. Graber Konrad. Flessibilizzare parzialmente la legge sul lavoro preservando i modelli di orario di lavoro dimostratisi validi; 16.423 s Iv.pa. Keller-Sutter. Deroga alla registrazione della durata del lavoro per dirigenti e specialisti
    Autorità: Commissione parlamentare   
    La CET-S mette in consultazione due progetti preliminari sulla legge sul lavoro. Il progetto preliminare relativo all’iniziativa parlamentare 16.414 Iv. Pa. Graber Konrad prevede che i lavoratori con funzioni direttive o gli specialisti con un ampio potere decisionale nel loro ambito possano beneficiare di un orario di lavoro annualizzato, sempre che godano di una grande autonomia nel proprio lavoro e che nella maggior parte dei casi possano fissare autonomamente il proprio orario. Con l’introduzione dell’orario annualizzato per tali lavoratori verrebbe a cadere il limite attualmente in vigore della durata massima della settimana lavorativa e sarebbero ammesse fluttuazioni dell’orario settimanale, sempre che quest’ultimo non superi 45 ore nella media annuale.
    Il progetto preliminare relativo all’iniziativa parlamentare 16.423 Iv. Pa. Keller-Sutter prevede, per le due categorie menzionate sopra e alle medesime condizioni, che il datore di lavoro possa rinunciare a fare registrare la durata del lavoro e del riposo. Il campo di applicazione dell’articolo 73a dell’ordinanza 1 concernente la legge sul lavoro (OLL1) verrebbe quindi esteso.
    Data aperto: 04.09.2018
    Data limite: 04.12.2018
      RS 822.11
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 423 | Avamprogetto 414 | Rapporto 423 | Rapporto 414 | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario

    Per informazioni: Corina Müller Könz tel: 058 462 29 45 e-mail: internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Servizi del Parlamento, Segretariato CET, Palazzo Federale, 3003 Berna , Kathrin Meier, tel: 058 322 94 38, e-mail: , internet: www.parlament.ch

Stato: 22.10.2018