Procedure di consultazione in corso

DFI
DFGP
DDPS
DFF
DATEC
DEFR


Dipartimento federale dell'interno

  • Revisione della legge federale sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (LPGA)
    Autorità: Consiglio federale   
    Questa revisione della legge federale sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (LPGA) è stata richiesta da tre interventi parlamentari: la mozione 12.3753 del consigliere nazionale Lustenberger «Revisione dell'articolo 21 LPGA», la mozione 09.3406 del gruppo UDC «Spese per le procedure davanti ai tribunali cantonali delle assicurazioni» e la mozione del consigliere agli Stati Schwaller 13.3990 «Assicurazione per l'invalidità. Urge un risanamento duraturo». Ulteriori modifiche di legge sono rese necessarie dall'ottimizzazione dei processi, dall'evoluzione della giurisprudenza e da accordi internazionali.
    Data aperto: 22.02.2017
    Data limite: 29.05.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Deborah SCHLUMPF tel: 058 46 239 03 e-mail: internet: www.bsv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Sozialversicherungen, Effingerstr. 20, 3003 Bern, Isabelle ROGG, tel: 058 463 22 05, e-mail: , internet: www.bsv.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sulla definizione et l’adeguamento delle strutture tariffali nell’assicurazione malattie
    Autorità: Consiglio federale   
    Con l’entrata in vigore della presente modifica dell’ordinanza, la struttura tariffale per le prestazioni mediche ambulatoriali, che necessità una revisione, sarebbe adeguata in seguito al fallimento delle negoziazioni dei partner tariffali. Poiché, dal 1° gennaio 2018 non vi sarà più una struttura tariffale concordata da tutti i partner tariffali, la struttura tariffale adeguata dal Consiglio federale sarebbe contemporaneamente definita come struttura tariffale uniforme a livello nazionale. Inoltre sarebbe anche definita la struttura tariffale per le prestazioni di fisioterapia, per evitare che questo settore si ritrovi privo di struttura tariffale a partire dal 1° gennaio 2018.
    Data aperto: 22.03.2017
    Data limite: 21.06.2017
      SR 832.102.5
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto A2 | Avamprogetto A1 | Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Abteilung Leistungen tel: 058 462 37 23 fax: 058 462 90 20 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit, Abteilung Leistungen, 3003 Bern, Abteilung Leistungen, tel: 058 462 37 23, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Revisioni della Ordinanza sui prodotti chimici e della ordinanza sui biocidi
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Nell’ordinanza sui prodotti chimici (OPChim) si intendono introdurre obblighi di annuncio per i prodotti chimici intermedi, i nanomateriali di sintesi nonché per le ditte che utilizzano questi nanomateriali per la fabbricazione di prodotti. Nell’ordinanza sui biocidi (OBioc) sono introdotti un concetto del commercio parallelo per biocidi, che possono essere immessi sul mercato secondo le disposizioni transitorie vigenti in Svizzera, e le procedure per la valutazione di domande per l’approvazione di principi attivi presentate nell’UE e per omologazioni dell’Unione da parte dei servizi di valutazione svizzeri. Queste procedure di valutazione sono ora anche definite come fattispecie nell’ordinanza sugli emolumenti in materia di prodotti chimici. Inoltre l’OBioc e l’ordinanza di esecuzione del DFI sui biocidi saranno adeguate all’evoluzione in corso nell’UE. Determinati allegati con elenchi di sostanze (p. es. dei principi attivi) dell’OPChim e dell’OBioc saranno pubblicati solo su Internet.
    Data aperto: 03.02.2017
    Data limite: 15.05.2017
      SR 813.11 | RS:  SR 813.12 |   SR 813.121 |   SR 813.153.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Avamprogetto | Avamprogetto | Avamprogetto | Rapporto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | formulario di riposta

    Per informazioni: Dag Kappes tel: 058 46 29645 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit BAG, Schwarzenburgstrasse 157, 3003 Bern, Dag Kappes, tel: 058 46 29645, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch

Dipartimento federale di giustizia e polizia

  • Modifica della legge federale sul diritto internazionale privato (arbitrato internazionale)
    Autorità: Consiglio federale   
    Con la sua mozione 12.3012, la Commissione degli affari giuridici del Consiglio nazionale ha incaricato il Consiglio federale di presentare un progetto teso ad aggiornare le disposizioni sull’arbitrato internazionale contenute nella legge federale sul diritto internazionale privato (LDIP). L’obiettivo è mantenere l’attrattiva della Svizzera quale sede arbitrale internazionale. Occorre in particolare integrare nella legge, e se necessario correggere, determinati elementi essenziali della giurisprudenza emanata dal Tribunale federale dall’entrata in vigore della LDIP trent’anni fa. Particolare attenzione va dedicata alla relazione tra i giudici statali e il tribunale arbitrale.
    Data aperto: 11.01.2017
    Data limite: 31.05.2017
      SR 173.110 | RS:  SR 272 |   SR 291
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Francine Hungerbühler tel: 058 462 41 08 fax: 058 462 78 64 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Justiz, Direktionsbereich Privatrecht, Fachbereich Internationales Privatrecht, Bundesrain 20, 3003 Bern, Lea Röthlisberger, tel: 058 463 88 64, fax: 058 462 78 64, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch
  • Legge federale sui mezzi d’identificazione elettronica riconosciuti (Legge sull’eID)
    Autorità: Consiglio federale   
    L’introduzione di una prova elettronica dell’identità (eID) comporta la creazione di nuove basi giuridiche. Per poter svolgere in rete anche transazioni complesse, i partner commerciali devono poter fare affidamento sull’identità della controparte. Un’eID consente loro di identificare le persone fisiche autorizzate a beneficiare di un servizio.
    Data aperto: 22.02.2017
    Data limite: 29.05.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari | Piano | Documenti

    Per informazioni: Sandra Eberle tel: 058 465 47 77 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: nur elektronisch verfügbar, Sandra Eberle , tel: 058 465 47 77 , e-mail: , internet: www.bj.admin.ch
  • Legge federale sull’acquisto di fondi da parte di persone all’estero (LAFE)
    Autorità: Consiglio federale   
    Il presente progetto intende attuare il postulato Hodgers 11.3200, che chiede di abrogare il divieto per gli stranieri extra-europei di accedere agli alloggi delle cooperative abitative. Inoltre, la revisione è l’occasione per proporre anche altre modifiche. Le più rilevanti riguardano l’acquisto di abitazioni principali, una maggiore chiarezza del diritto nonché la riduzione dell’onere amministrativo delle autorità cantonali e federali. Infine, il progetto non propone ma sottopone a discussione un’eventuale revisione riguardante i fondi per stabilimenti d’impresa e le società operanti nel settore degli immobili abitativi. Le pertinenti disposizione sono evidenziate in un riquadro.
    Data aperto: 10.03.2017
    Data limite: 30.06.2017
      SR 211.412.41
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Opinione (tedesco)

    Per informazioni: Hermann Schmid tel: 058 462 40 87 fax: 058 462 42 25 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Justiz, Eidgenössisches Amt für Grundbuch- und Bodenrecht, Bundesrain 20, 3003 Bern, Emanuella Gramegna, tel: 058 462 47 97, fax: 058 464 26 55, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch
  • Progetto di legislazione esecutiva relativa alla revisione totale della legge federale sulla sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle telecomunicazioni
    Autorità: Consiglio federale   
    Si tratta di queste cinque ordinanze di esecuzione della LSCPT:
    - ordinanza sulla sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle telecomunicazioni (OSCPT),
    - ordinanza sugli emolumenti e le indennità per la sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle telecomunicazioni (OEm-SCPT),
    - ordinanza sul sistema di trattamento per la sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle telecomunicazioni (OST-SCPT),
    - ordinanza del DFGP sull’organo consultivo per la sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle telecomunicazioni (OOC-SCPT),
    - ordinanza del DFGP sull’esecuzione della sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle telecomunicazioni (OE-SCPT).
    Data aperto: 22.03.2017
    Data limite: 29.06.2017
      SR 780.11 | RS:  SR 780.115.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 5 | Avamprogetto 4 | Avamprogetto 3 | Avamprogetto 2b | Avamprogetto 2a | Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto 5 | Rapporto 1 | Rapporto 2 | Rapporto 3 | Rapporto 4 | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Formulario per il parere

    Per informazioni: Daniela Siegrist / Antonio Abate tel: +41 58 465 72 81 / +41 58 463 39 16 fax: +41 58 463 00 46 e-mail: internet: www.li.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Dienst Überwachung Post- und Fernmeldeverkehr (Dienst ÜPF), Informatik Service Center ISC-EJPD, 3003 Bern, Daniela Siegrist / Antonio Abate, tel: +41 58 465 72 81 / +41 58 463 39 16, fax: +41 58 463 00 46, e-mail: , internet: www.li.admin.ch

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport

  • Disposizioni d’esecuzione della legge sulle attività informative: ordinanza sulle attività informative (OAIn) e ordinanza sui sistemi d’informazione e di memorizzazione del Servizio delle attività informative della Confederazione (OSIM-SIC)
    Autorità: Consiglio federale   
    La legge sulle attività informative (LAIn) è stata approvata dal Parlamento nel settembre 2015 e in votazione popolare (referendum) nel settembre 2016. La messa in vigore della LAIn comporta una revisione totale del disciplinamento a livello di ordinanza. A tal fine sono previste tre nuove ordinanze: l’ordinanza sulle attività informative (OAIn), l’ordinanza sui sistemi d’informazione e di memorizzazione del Servizio delle attività informative della Confederazione (OSIM-SIC) e l’ordinanza concernente la vigilanza sulle attività informative (OVAIn). La procedura di consultazione ha per oggetto l’OAIn e l’OSIM-SIC.
    Data aperto: 11.01.2017
    Data limite: 16.04.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Philipp Bürgi tel: 058 463 30 48 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Nachrichtendienst des Bundes, Papiermühlestrasse 20, 3003 Bern, Andrea Schär, tel: 058 464 26 71, e-mail: , internet: www.ndb.admin.ch
  • Disciplinamento a livello di ordinanza concernente l’entrata in vigore della legge sulle attività informative: Ordinanza concernente la vigilanza sulle attività informative (OVAIn)
    Autorità: Consiglio federale   
    La legge sulle attività informative (LAIn) è stata approvata in settembre 2015 (Parlamento) e in settembre 2016 (referendum). L’entrata in vigore della legge sulle attività informative comporta una revisione totale del disciplinamento a livello di ordinanza. A tal fine sono previste tre ordinanze: l’ordinanza sulle attività informative (OAIn), l’ordinanza sui sistemi d’informazione e di memorizzazione del Servizio delle attività informative della Confederazione (OSIM-SIC) e l’ordinanza concernente la vigilanza sulle attività informative (OVAIn). La procedura di consultazione presente concerne l’OVAIn.
    Data aperto: 10.03.2017
    Data limite: 16.06.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Daniel Schweri tel: 079 774 66 75 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Generalsekretariat VBS, Nachrichtendienstliche Aufsicht, Maulbeerstrasse 9, 3003 Bern
  • Revisione parziale dell‘ordinanza sulla promozione dello sport, dell’ordinanza del DDPS su programmi e progetti per la promozione dello sport e dell’ordinanza dell’UFSPO concernente «Gioventù e Sport»
    Autorità: Consiglio federale   
    Il settore speciale della promozione delle giovani leve sarà distaccato dal programma federale di promozione dello sport Gioventù e Sport (G+S). La documentazione per la procedura di consultazione riguarda gli adeguamenti necessari per trasferire tale promozione nell’ambito di responsabilità delle federazioni sportive nazionali, segnatamente dell’organizzazione mantello dello sport elvetico Swiss Olympic.
    Un altro punto della revisione concerne la collaborazione con le associazioni giovanili nel campo della formazione dei quadri G+S. In conformità al modello di sovvenzionamento esistente si dovrebbe specificare che l’UFSPO può affidare lo svolgimento di attività formative G+S solo alle associazioni giovanili che hanno diritto ad aiuti finanziari per la formazione e la formazione continua ai sensi della legge federale sulla promozione delle attività extrascolastiche di fanciulli e giovani.
    Data aperto: 22.03.2017
    Data limite: 30.06.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 3 | Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Wilhelm Rauch tel: +41 58 467 6475 e-mail: internet: www.baspo.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Sport, Sportpolitik und Ressourcen, 2532 Magglingen, Vanessa Debiaggi Fuchs, tel: +41 58 467 6532, fax: +41 58 467 6426, e-mail: , internet: www.baspo.ch

Dipartimento federale delle finanze

  • Revisione dell’ordinanza sull’IVA
    Autorità: Consiglio federale   
    L’avamprogetto riguarda le disposizioni esecutive necessarie all’applicazione della legge federale concernente l’imposta sul valore aggiunto chi è stata modificata il 30 settembre 2016. Il Consiglio federale coglie inoltre questa occasione per chiarire altri ambiti della vigente ordinanza concernente l’imposta sul valore aggiunto al fine di eliminare determinate imprecisioni.
    Data aperto: 21.12.2016
    Data limite: 04.04.2017
      SR 641.201
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Rosemarie Binkert-Grob tel: 058 465 72 49 e-mail: internet: www.estv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: nur elektronisch verfügbar, Melanie Zülli, tel: 058 462 73 10 , fax: 058 462 64 50, e-mail: , internet: www.estv.admin.ch
  • Revisione parziale della legge sulla tassa d’esenzione dall’obbligo militare (LTEO)
    Autorità: Consiglio federale   
    In sostanza, la legge federale sulla tassa d’esenzione dall’obbligo militare (LTEO) è modificata nei seguenti punti: la durata dell’assoggettamento è adeguata alla nuova legislazione militare e sul servizio civile mentre l’assoggettamento alla tassa in caso di differimento della scuola reclute viene soppresso. La tassa unica pagata in caso di proscioglimento degli assoggettati con giorni di servizio residui da prestare consente di migliorare la parità di trattamento. L’avamprogetto contempla inoltre ulteriori adeguamenti e precisazioni.
    Data aperto: 11.01.2017
    Data limite: 12.04.2017
      SR 661
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Reto Braun tel: 058 462’70’37 e-mail: internet: www.estv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: nur elektronisch verfügbar, Melanie Zülli, tel: 058 463 273 10, fax: 058 462 64 50, e-mail: , internet: www.estv.admin.ch
  • Modifica della legge sulle banche e dell’ordinanza sulle banche (FinTech)
    Autorità: Consiglio federale   
    Riduzione degli ostacoli che limitano alle imprese tecnofinanziarie l’accesso al mercato per rafforzare la capacità di innovazione delle imprese e la competitività della piazza finanziaria svizzera.
    Data aperto: 01.02.2017
    Data limite: 08.05.2017
      SR 952.0 | RS:  SR 952.02
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Avamprogetto | Rapporto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Jungo Sarah tel: 058 462 12 65 e-mail: internet: www.sif.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: nur elektronisch verfügbar, e-mail:
  • Decreti federali che introducono lo scambio automatico di informazioni relative a conti finanziari con ulteriori Stati e territori firmatari dell’Accordo SAI a partire dal 2018/ 2019.
    Autorità: Consiglio federale   
    Il 1° dicembre 2016, il Consiglio federale ha avviato la procedura di consultazione concernente l’introduzione dello scambio automatico di informazioni relative a conti finanziari con un’altra serie di Stati e territori a partire di 2018/2019. In seguito a nuovi sviluppi al livello internazionale questa lista deve essere completata con stati e territori supplementari. Al termine delle due procedure di consultazione separate, è previsto di fondere i due progetti, cosicché il Consiglio federale dovrebbero adottare un unico messaggio nel corso del 2017.
    Data aperto: 02.02.2017
    Data limite: 13.04.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Matthieu Boillat tel: 058 462 26 38 fax: 058 463 08 33 e-mail: internet: www.sif.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: nur elektronisch verfügbar, Christian Champeaux, tel: 058 466 18 48, fax: 058 463 08 33, e-mail: , internet: www.sif.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sulla liquidità (OLiq)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Attuazione dei requisiti minimi del Comitato di Basilea per assicurare un finanziamento stabile nel lungo periodo (coefficiente di finanziamento, net stable funding ratio, NSFR). La NSFR deve assicurare che le banche finanzino almeno parzialmente i loro investimenti mediante dei fondi (stabili) garantiti a lungo termine.
    Data aperto: 10.01.2017
    Data limite: 10.04.2017
      SR 952.06
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Schneider Sandra tel: 058 463 12 88 e-mail: internet: www.sif.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: nur elektronisch verfügbar
  • Modifica dell’ordinanza sull’infrastruttura finanziaria (scambio di garanzie)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Con la modifica dell’OInFi s’intende in primo luogo adeguare le disposizioni in materia di scambio di garanzie vigenti in Svizzera alla normativa che nel frattempo è stata fissata nell’UE.
    Data aperto: 13.02.2017
    Data limite: 13.04.2017
      SR 958.11
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Jungo Sarah tel: 058 462 12 65 e-mail: internet: www.sif.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: nur elektronisch verfügbar, rechtsdienst@sif.admin.ch, internet: www.sif.admin.ch

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni

  • Revisione parziale dell’ordinanza sul traffico pesante, dell’ordinanza sulle strade nazionali, dell’ordinanza concernente l’utilizzazione dell’imposta sugli oli minerali a destinazione vincolata nel traffico stradale e dell’ordinanza concernente le strade di grande transito
    Autorità: Consiglio federale   
    Alcune delle modifiche normative approvate dall’Assemblea federale il 15 giugno 2016, il 14 e il 30 settembre 2016 nel quadro del messaggio del Consiglio federale del 18 febbraio 2015 concernente la creazione del Fondo per le strade nazionali e il traffico d’agglomerato, il risanamento finanziario e il Programma di sviluppo strategico strade nazionali (messaggio FOSTRA) richiedono l’adeguamento i diverse ordinanze: l’ordinanza del 6 marzo 2000 sul traffico pesante (OTTP; RS 641.811), l’ordinanza del 7 novembre 2007 sulle strade nazionali (OSN; RS 725.111), l’ordinanza del 7 novembre 2007 concernente l’utilizzazione dell’imposta sugli oli minerali a destinazione vincolata nel traffico stradale (OUMin; RS 725.116.21) e l’ordinanza del 18 dicembre 1991 concernente le strade di grande transito (RS 741.272). Parallelamente nell’OSN e nell’OUMin vengono apportate ulteriori modifiche non direttamente connesse al progetto FOSTRA, riguardanti in particolare la gestione del traffico e il traffico d’agglomerato.
    Data aperto: 22.03.2017
    Data limite: 30.06.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 4 | Avamprogetto 3 | Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: René Sutter tel: 058 465 78 92 fax: 058 463 23 03 e-mail: internet: www.astra.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Strassen ASTRA, Rechtsdienst, 3003 Bern, Katrin Schneeberger, tel: 058 462 94 17, fax: 058 463 23 03, e-mail: , internet: www.astra.admin.ch
  • Revisione dell’ordinanza sulla radiotelevisione (ORTV, RS 784.401), dell’ordinanza sulla gestione delle frequenze e sulle concessioni di radiocomunicazione (OGC, RS 784.102.1), dell’ordinanza sulle tasse nel settore delle telecomunicazioni (OTST, RS 784.106) e delle Direttive sulle frequenze per la radiodiffusione (FF 2011 491).
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Il progetto si situa nel contesto della digitalizzazione della diffusione dei programmi radiofonici. Le modifiche proposte creano le condizioni quadro per un passaggio coordinato dalle OUC analogiche al DAB+ digitale. Inoltre, viene proposto un adeguamento delle zone di copertura delle emittenti radiotelevisive locali e regionali con mandato di prestazioni a partire dal 2020.
    Data aperto: 16.02.2017
    Data limite: 26.05.2017
    RS (pianificato):  SR 784.102.1 |   SR 784.401
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Sarah Lüthi tel: 058 460 55 16 fax: 058 460 55 33 e-mail: internet: www.bakom.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Kommunikation BAKOM, Zukunftsstrasse 44, Postfach, 2501 Biel, Sarah Lüthi, tel: 058 460 55 16 , fax: 058 460 55 33 , e-mail: , internet: www.bakom.admin.ch

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca

  • Revisione dell’ordinanza sulla formazione professionale (OFPr)
    Autorità: Consiglio federale   
    Attuazione dei contributi alle persone che hanno seguito i corsi di preparazione agli esami federali di professione e agli esami professionali federali superiori previsti nella legge sulla formazione professionale (LFPr).
    Data aperto: 22.02.2017
    Data limite: 30.05.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Rémy Hübschi tel: 058 462 21 27 e-mail: internet: www.sbfi.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: nur elektronisch verfügbar, Rémy Hübschi, tel: 058 462 21 27, e-mail: , internet: www.sbfi.admin.ch
  • Revisione totale dell’ordinanza del DEFR concernente le esigenze minime per il riconoscimento dei cicli di formazione e degli studi postdiploma delle scuole specializzate superiori (OERic-SSS)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Gli obiettivi della revisione sono il riesame e la chiarificazione delle strutture, processi e responsabilità dei soggetti coinvolti.
    Data aperto: 16.12.2016
    Data limite: 31.03.2017
      SR 412.101.61
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Ramona Nobs tel: 058 464 00 68 e-mail: internet: www.sbfi.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ramona Nobs, tel: 058 464 00 68, e-mail: , internet: www.sbfi.admin.ch
  • Emanazione dell’ordinanza sulla sicurezza dei dispositivi di protezione individuale (Ordinanza sui dispositivi di protezione individuale)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L’ordinanza sulla sicurezza dei prodotti (OSPro, RS 930.111) consente alla Svizzera di applicare in modo equivalente le esigenze della direttiva europea 89/686/CEE sui dispositivi di protezione individuale. Nell’ottica dell’adeguamento della legislazione europea al nuovo quadro legislativo per la commercializzazione dei prodotti ("New Legislative Framework", NLF) e dell’emanazione del nuovo regolamento (UE) n. 425/2016 sui dispositivi di protezione individuale si è reso necessario un ulteriore adattamento. Le modifiche si concentrano sull’unificazione delle definizioni e degli obblighi degli operatori economici, oltre a rafforzare i requisiti legali per gli organismi di valutazione della conformità. Per il momento, le prescrizioni speciali concernenti i dispositivi di protezione individuale sono regolate nell'OSPro. Per mantenere l’equivalenza tra il diritto svizzero e il diritto dell’UE stabilita nel quadro degli Accordi bilaterali I dall’Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Comunità Europea sul reciproco riconoscimento in materia di valutazione della conformità del 21 giugno 1999 (RS 0.946.526.81), le prescrizioni speciali sui dispositivi di protezione individuale sono abrogate nell’OSPro e l’ordinanza svizzera sui dispositivi di protezione individuale viene emanata secondo il progetto presentato.
    Data aperto: 17.02.2017
    Data limite: 19.04.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Thomas Herzog tel: +41 58 462 43 73 fax: +41 58 322 78 31 e-mail: internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Staatssekretariat für Wirtschaft SECO, Ressort Produktesicherheit, Holzikofenweg 36, 3003 Bern, e-mail: , internet: www.seco.admin.ch
  • Emanazione dell’ordinanza sulla sicurezza degli apparecchi a gas (Ordinanza sugli apparecchi a gas)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L’ordinanza sulla sicurezza dei prodotti consente alla Svizzera di applicare in modo equivalente le esigenze della direttiva europea 2009/142/CE in materia di apparecchi a gas. Nell’ottica dell’adeguamento della legislazione europea al nuovo quadro legislativo per la commercializzazione dei prodotti ("New Legislative Framework", NLF) e dell’emanazione del nuovo regolamento (UE) n. 2016/426 sugli apparecchi che bruciano carburanti gassosi si è reso necessario un ulteriore adattamento. Le modifiche si concentrano sull‘unificazione delle definizioni e gli obblighi degli operatori economici, oltre a rafforzare i requisiti legali per gli organismi di valutazione della conformità. Per il momento, i prescrizioni speciali concernente gli apparecchi a gas sono regolato nell'OSPro.Per mantenere l’equivalenza del diritto svizzero e il diritto dell’UE stabilita nel quadro degli Accordi bilaterali I dall’Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Comunità Europea sul reciproco riconoscimento in materia di valutazione della conformità del 21 giugno 1999 (RS 0.946.526.81), l’ordinanza deve essere adottata secondo il progetto presentato.
    Data aperto: 17.02.2017
    Data limite: 19.04.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Lorenzo Ponti tel: +41 58 462 45 55 fax: +41 58 462 78 31 e-mail: internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Staatssekretariat für Wirtschaft SECO, Ressort Produktesicherheit, Holzikofenweg 36, 3003 Bern, e-mail: , internet: www.seco.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sui lavori distaccati in Svizzera
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Il numero di controlli sul mercato del lavoro dovrebbe essere aumentato da attualmente 27 000 a 35 000.
    Data aperto: 28.02.2017
    Data limite: 26.05.2017
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Scherrer Ursula tel: 058 463 53 02 internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Staatssekretariat für Wirtschaft SECO, Ressort PAAM, Effingerstrasse 31, 3003 Bern, internet: www.seco.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro – Disposizioni speciali per studi veterinari e cliniche per animali (art. 21 OLL 2)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Nella revisione vengono proposte regole speciali per gli studi veterinari e le cliniche per animali che devono garantire il servizio delle urgenze. Per gli studi piccoli viene introdotta una regolamentazione conforme alla prassi lavorativa del settore che permette di prestare più volte il servizio di picchetto.
    Data aperto: 20.03.2017
    Data limite: 27.06.2017
      SR 822.112
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Corina Müller tel: 058 462 29 45 e-mail: internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: SECO, Ressort Arbeitnehmerschutz: abas@seco.admin.ch

Stato: 24.03.2017