Procedure di consultazione in corso

CaF
DFI
DFGP
DFF
DATEC
DEFR
CP


Cancelleria federale

  • Modifica della legge federale sui diritti politici (passaggio del voto elettronico dalla fase sperimentale all’esercizio ordinario)
    Autorità: Consiglio federale   
    Da una quindicina d’anni, in diversi Cantoni gli aventi diritto di voto possono eleggere e votare nell’ambito di una fase di sperimentazione. Per la Confederazione l’articolo 8a della legge federale sui diritti politici (LDP, RS 161.1) consente queste sperimentazioni. Lo scopo del presente progetto di legge è di terminare la fase di sperimentazione e di sancire nella legge il voto elettronico quale canale di voto ordinario. Occorre disciplinare nella legge le principali esigenze, vale a dire specialmente la verificabilità del voto e dell’accertamento del risultato, la pubblicità delle informazioni sul sistema utilizzato e il suo funzionamento, l’eliminazione delle barriere nonché l’obbligo dei Cantoni di disporre di un’autorizzazione della Confederazione per l’impiego del canale di voto elettronico. Il progetto si prefigge inoltre di consentire ai Cantoni di mettere a disposizione degli aventi diritto di voto che si sono annunciati per il voto elettronico il materiale di voto per via elettronica. Il progetto contiene poi modifiche in relazione al voto anticipato e all’impiego di ausili tecnici nell’accertamento del risultato. Anche con il passaggio all’esercizio ordinario i Cantoni rimangono liberi di decidere se vogliono introdurre o meno il voto elettronico.
    Data aperto: 19.12.2018
    Data limite: 30.04.2019
      RS 161.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo

    Per informazioni: Beat Kuoni tel: 058 462 06 10 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Cancelleria federale, Sezione dei diritti politici, Palazzo federale ovest, 3003 Berna, Anna Ludwig, tel: 058 462 48 02, e-mail: , internet: www.bk.admin.ch

Dipartimento federale dell'interno

  • Legge federale sulla protezione dei minori nel settore dei film e nel settore dei videogiochi (LPMFV
    Autorità: Consiglio federale   
    L’avamprogetto proposto ha lo scopo di proteggere i minorenni dai contenuti di film e videogiochi che potrebbero nuocere al loro sviluppo fisico, mentale, psichico, morale o sociale (rappresentazioni di cruda violenza o di natura sessuale, scene minacciose ecc.). Secondo la nuova normativa gli organizzatori di eventi pubblici, i fornitori di film e videogiochi su supporto audiovisivo e i fornitori di servizi a richiesta saranno tenuti a indicare l’età minima necessaria e a svolgere controlli dell’età. Queste misure saranno attuate secondo il principio della coregolamentazione. Per il settore dei servizi a richiesta e quelli di piattaforma è previsto un coordinamento con la regolamentazione sui servizi di media audiovisivi dell’Unione europea.
    Data aperto: 15.03.2019
    Data limite: 24.06.2019
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari | Questionario

    Per informazioni: Yvonne Haldimann / Manuela Krasniqi tel: 058 462 90 98 / 058 462 91 69 e-mail: internet: www.bsv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale delle assicurazioni sociali, Settore Questioni familiari, Effingerstrasse 20, 3003 Berna, Yvonne Haldimann / Manuela Krasniqi, tel: 058 462 90 98 / 058 462 91 69, e-mail: , internet: www.bsv.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sulla dichiarazione delle pellicce e dei prodotti di pellicceria (Ordinanza sulla dichiarazione delle pellicce)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    In considerazione del rapporto del Consiglio federale del 23 maggio 2018 relativo all’obbligo di dichiarazione delle pellicce, è prevista l’introduzione della dichiarazione «vera pelliccia». Si prevede inoltre di precisare determinati termini relativi ai modi di ottenimento e di permettere la dichiarazione di origine «sconosciuta» per le pellicce e i prodotti di pellicceria.
    Data aperto: 11.02.2019
    Data limite: 17.05.2019
      RS 944.022
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo

    Per informazioni: Mathias Lörtscher tel: 058 46 38159 e-mail: internet: www.blv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria, Schwarzenburgstrasse 155, 3003 Bern, Michelle Vock, tel: 058 46 25514, e-mail: , internet: www.blv.admin.ch
  • Ordinanza sul sostegno ai servizi di sanità animale
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    La nuova ordinanza sul sostegno ai servizi di sanità animale riunisce in un unico testo le disposizioni degli atti normativi attualmente in vigore sui singoli enti (servizio sanitario apistico, servizio consultivo e sanitario per piccoli ruminanti, servizio sanitario suino). Contestualmente il suo campo di applicazione è esteso al servizio sanitario bovino, che potrà ora godere del sostegno della Confederazione, come gli altri servizi di sanità animale, a condizione che sussista un sovvenzionamento da parte dei Cantoni. Vengono inoltre uniformate il più possibile le altre condizioni per l’erogazione dei contributi federali ai servizi di sanità animale.
    Data aperto: 19.02.2019
    Data limite: 07.06.2019
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo

    Per informazioni: Martin Moser tel: 058 462 86 42 e-mail: internet: www.blv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria, Schwarzenburgstrasse 155, 3003 Bern, Margot Berchtold, tel: 058 469 17 77, e-mail: , internet: www.blv.admin.ch

Dipartimento federale di giustizia e polizia

  • Legge federale sulla realizzazione di atti pubblici e autenticazioni in forma elettronica e modifica dell’Ordinanza sul registro fondiario
    Autorità: Consiglio federale   
    L’introduzione della Legge federale sulla realizzazione di atti pubblici e autenticazioni in forma elettronica (LAPuE) propone di compiere il passaggio alla realizzazione degli atti pubblici interamente in forma elettronica. Dopo un periodo transitorio corrispondente ai bisogni della prassi, in futuro l’originale dell’atto pubblico è realizzato in forma elettronica. L’introduzione della LAPuE rende necessarie anche determinate modifiche dell’Ordinanza sul registro fondiario. In particolare, in futuro i registri fondiari sono tenuti ad accettare notificazioni in forma elettronica.
    Data aperto: 30.01.2019
    Data limite: 08.05.2019
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto 2 | Rapporto 1 | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Rahel Müller tel: +41 (0)58 465 00 79 fax: +41 (0) 58 462 78 79 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale di Giustizia, Ufficio federale per il diritto del registro fondiario e del diritto fondiario, Bundesrain 20, 3003 Berna, Emanuella Gramegna, tel: +41 (0)58 462 47 97, fax: +41 (0)58 462 78 79, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch
  • Ordinanza sulle misure volte a garantire la sicurezza delle minoranze bisognose di particolare protezione
    Autorità: Consiglio federale   
    L’ordinanza prevede che, su richiesta, la Confederazione possa sostenere finanziariamente misure volte a garantire la sicurezza di minoranze bisognose di particolare protezione. Oltre a quelle formative e di sensibilizzazione, tali misure comprendono anche le misure protettive passive di natura edile e tecnica sul posto, ad esempio mura, recinzioni o videocamere di sorveglianza.
    Data aperto: 30.01.2019
    Data limite: 07.05.2019
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Camille Dubois / Marc Schinzel tel: 058 462 41 44 / 058 462 35 41 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete, Jonas Amstutz, tel: 058 462 41 37, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch
  • Recepimento e trasposizione del regolamento (UE) 2018/1240 che istituisce un sistema europeo di informazione e autorizzazione ai viaggi (ETIAS) («Sviluppo dell’acquis di Schengen») e modifica della legge federale sugli stranieri e la loro integrazione (LStrI)
    Autorità: Consiglio federale   
    L’ETIAS è un sistema automatizzato di autorizzazione ai viaggi analogo all’Electronic System for Travel Authorization (ESTA) statunitense. Prima di mettersi in viaggio, i cittadini di Stati terzi esentati dall’obbligo del visto che desiderano entrare nello spazio Schengen in vista di un soggiorno breve devono (salvo rare eccezioni) sollecitare online un’autorizzazione ai viaggi ETIAS sottostante a tassa (7 euro) valida tre anni.
    Data aperto: 13.02.2019
    Data limite: 20.05.2019
      RS 142.20 | RS:  RS 142.51
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Avamprogetto | Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | ETIAS-O_(UE)_2018_1240

    Per informazioni: Helena Schaer & Sandrine Favre tel: +41 58 46 5 99 87 / +41 58 46 5 85 07 fax: 058 465 97 56 e-mail: internet: www.sem.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria di Stato della migrazione, Stato maggiore Affari giuridici, Quellenweg 6, 3003 Berna-Wabern, Sofie Isler / Mariana Grossenbacher, tel: 058 466 17 67, fax: 058 465 97 56, e-mail: , internet: www.sem.admin.ch
  • Recepimento e trasposizione del pacchetto di riforme concernente il Sistema d’informazione Schengen (SIS) «Sviluppo dell’acquis di Schengen» e Inserimento delle espulsioni giudiziarie nel SIMIC e allestimento di una statistica ampliata nel settore del rimpatrio
    Autorità: Consiglio federale   
    Il primo progetto riguarda la trasposizione del pacchetto di riforme concernente il sistema d’informazione Schengen, e il secondo una modifica della legge federale sul sistema d’informazione per il settore degli stranieri e dell’asilo (LSISA). La LSISA è adattata affinché le espulsioni siano registrate nel sistema d’informazione per il settore degli stranieri e dell’asilo (SIMIC) e affinché sia allestita una statistica completa sui rimpatri dei cittadini di Stati terzi e di quelli europei.
    Data aperto: 13.02.2019
    Data limite: 20.05.2019
      RS 142.20 | RS:  RS 142.31 |   RS 361
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Avamprogetto | Avamprogetto | Avamprogetto | Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | O_UE_2018_1862 | O_UE_2018_1861 | O_UE_2018_1860

    Per informazioni: Helena Schaer & Sandrine Favre tel: +41 58 46 5 99 87 / +41 58 46 5 85 07 fax: 058 465 97 56 e-mail: internet: www.sem.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria di Stato della migrazione, Stato maggiore Affari giuridici, Quellenweg 6, 3003 Berna-Wabern, Sofie Isler und Mariana Grossenbacher, tel: 058 466 17 67, fax: 058 465 97 56, e-mail: , internet: www.sem.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sul registro di commercio e dell’ordinanza sulle tasse in materia di registro di commercio
    Autorità: Consiglio federale   
    Le modifiche del Codice delle obbligazioni legate alla modernizzazione del registro di commercio rendono necessario l’adeguamento della vigente ordinanza su detto registro. La revisione ha trasposto numerose disposizioni dall’ordinanza alla legge. La disposizione sugli emolumenti in materia di registro di commercio ai quali si applicheranno senza riserve il principio della copertura dei costi e quello di equivalenza. Il legislatore chiarisce così che, in futuro, nel campo del registro di commercio, varranno esclusivamente i principi del diritto in materia di emolumenti. Di conseguenza, anche l’ordinanza sulle tasse in materia di registro di commercio deve essere modificata.
    Data aperto: 20.02.2019
    Data limite: 27.05.2019
      RS 221.411 | RS:  RS 221.411.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Samuel Krähenbühl tel: 058 462 41 14 fax: 058 462 44 83 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale del registro di commercio, Bundesrain 20, CH-3003 Berna, Urs Lehmann, tel: 058 462 41 97, fax: 058 462 44 83, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch
  • Accordo tra la Confederazione Svizzera e il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord sui diritti dei cittadini in seguito al recesso del Regno Unito dall’UE e dall’accordo sulla libera circolazione delle persone (ALC)
    Autorità: Consiglio federale   
    Il presente accordo è stato firmato il 25 febbraio 2019 e assicura la protezione dei diritti acquisiti in base all’Accordo sulla libera circolazione delle persone tra la Svizzera e l’UE (ALC) dei cittadini svizzeri nel Regno Unito e dei cittadini britannici in Svizzera. L’accordo tutela i diritti acquisiti nell’ambito della Libera circolazione delle persone (allegato I ALC), della coordinazione dei sistemi di sicurezza sociale (allegato II ALC) e del riconoscimento reciproco delle qualificazioni professionali (allegato III ALC).
    L’accordo entrerà in vigore dal momento in cui, a causa dell’uscita del Regno Unito dall’UE, cesserà l’applicabilità dell’ALC. Per l’attuazione del trattato si propone l’adeguamento dei testi di leggi.
    Data aperto: 22.03.2019
    Data limite: 29.05.2019
    RS (pianificato):  RS 0.142.113.672
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto DF | Avamprogetto Accordo | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Demont Marie-Claire / Peter von Wartburg tel: 058 467 67 60 / 058 465 09 15 e-mail: internet: www.sem.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • Modifica del Codice civile (Successione d’imprese)
    Autorità: Consiglio federale   
    La revisione in corso del diritto successorio intende, tra le altre cose, aumentare la libertà di disporre dell’ereditando, il che avrà come conseguenza una maggiore flessibilità nella successione delle imprese. Per eliminare ulteriori ostacoli che esistono in modo specifico per gli imprenditori o i loro eredi, il presente avamprogetto propone misure aggiuntive per facilitare la successione delle imprese, nell’interesse dell’economia e del mantenimento dei posti di lavoro.
    Data aperto: 10.04.2019
    Data limite: 30.08.2019
      RS 210
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Alexandre Brodard tel: 058 465 88 61 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale di Giustizia, Unità Diritto civile e procedura civile, Bundesrain 20, 3003 Berna, Sibyll Walter, tel: 058 462 41 82, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch

Dipartimento federale delle finanze

  • Modifica della legge federale e dell’ordinanza sullo scambio automatico internazionale di informazioni a fini fiscali
    Autorità: Consiglio federale   
    Il Forum globale sulla trasparenza e sullo scambio di informazioni a fini fiscali (Forum globale) verifica l’attuazione a livello nazionale della norma internazionale relativa allo scambio automatico di informazioni (SAI). In questo contesto, il Forum globale ha rivolto delle raccomandazioni alla Svizzera. Il progetto si prefigge di prendere le misure necessarie per attuare le raccomandazioni del Forum globale.
    Data aperto: 27.02.2019
    Data limite: 12.06.2019
      RS 653.1 | RS:  RS 653.11
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Ramona Fedrizzi tel: 058 467 86 57 fax: 058 464 83 71 e-mail: internet: www.sif.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali SFI, Bundesgasse 3, 3003 Berna, Ramona Fedrizzi, tel: 058 467 86 57, fax: 058 464 83 71, e-mail: , internet: www.sif.admin.ch
  • Modifica della legge sulle banche (garanzia dei depositi, insolvenza)
    Autorità: Consiglio federale   
    La garanzia dei depositi bancari deve essere adeguata agli sviluppi internazionali. A seconda dei risultati dei dibattiti parlamentari concernenti la LSF e la LIFin verranno aggiunte delle disposizioni in materia di insolvenza per le banche.
    Data aperto: 08.03.2019
    Data limite: 14.06.2019
      RS 952.0
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario

    Per informazioni: Schneider Sandra tel: 058 463 12 88 e-mail: internet: www.sif.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • Legge federale sull’adeguamento del diritto federale agli sviluppi della tecnologia di registro distribuito
    Autorità: Consiglio federale   
    Con la legge federale sull’adeguamento del diritto federale agli sviluppi della tecnologia di registro distribuito vengono adeguate in modo mirato diverse leggi federali esistenti, al fine di perfezionare le condizioni che consentono alla Svizzera di svilupparsi come centro di punta innovativo e sostenibile per le imprese attive nel settore delle tecnologie di registro distribuito (TRD, «distributed ledger technology») e blockchain.
    Data aperto: 22.03.2019
    Data limite: 28.06.2019
      RS 958.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Manz Michael / Gerszt Arie tel: 058 46 26048 / 058 46 91853 e-mail: internet: www.sif.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • RFFA: ordinanza concernente la deduzione fiscale sull’autofinanziamento delle persone giuridiche e ordinanze sul computo di imposte alla fonte estere
    Autorità: Consiglio federale   
    Con la legge federale concernente la riforma fiscale e il finanziamento dell’AVS (RFFA), il Parlamento ha fra l’altro deciso di introdurre una deduzione sull’autofinanziamento. Il Consiglio federale deve ora emanare le disposizioni di esecuzione necessarie. Inoltre, a seguito della RFFA devono essere adeguate anche le ordinanze del Consiglio federale e del Dipartimento federale delle finanze (DFF) sul computo globale dell’imposta (d’ora in poi: ordinanze sul computo di imposte alla fonte estere).
    Data aperto: 10.04.2019
    Data limite: 17.07.2019
      RS 672.201 | RS:  RS 672.201.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 3 | Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto 2 | Rapporto 1 | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Tamara Pfammatter / Simone Bischoff tel: 058 464 28 03 / 058 462 73 69 e-mail: internet: www.estv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • Adeguamento dell’ordinanza sui fondi propri e sulla ripartizione dei rischi delle banche e dei commercianti di valori mobiliari (OFoP)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L’adeguamento dell’ordinanza prevede semplificazioni per le piccole banche particolarmente liquide e ben capitalizzate, un aumento delle aliquote di rischio delle ipoteche per gli immobili d’abitazione da reddito ed esigenze relative ai fondi propri per le banche madri delle due grandi banche svizzere.
    Data aperto: 05.04.2019
    Data limite: 12.07.2019
      RS 952.03
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Fred Bürki Kronenberg tel: 058 463 54 79 e-mail: internet: www.sif.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete, e-mail: , internet: www.sif.admin.ch

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni

  • Legge federale sul trasporto di merci sotterraneo
    Autorità: Consiglio federale   
    La nuova legge federale sul trasporto di merci sotterraneo è volta a disciplinare le condizioni quadro giuridiche per la realizzazione e l’esercizio di impianti transcantonali prevalentemente sotterranei adibiti al trasporto di merci e per l’esercizio di veicoli su questi impianti. Con ciò si intende sostenere sul piano giuridico un nuovo sistema di trasporto merci previsto da Cargo sous terrain.
    Data aperto: 03.04.2019
    Data limite: 10.07.2019
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario

    Per informazioni: Julie vom Berg tel: +41 58 463 12 10 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale dei trasporti UFT, 3003 Berna, Sandra Lehmann, tel: +41 58 462 05 50, e-mail: , internet: www.bav.admin.ch
  • Nuova legge federale relativa al rimborso forfettario dell’imposta sul valore aggiunto sul canone di ricezione radiotelevisivo
    Autorità: Consiglio federale   
    Con la nuova legge, tutte le economie domestiche di tipo privato e le collettività riceveranno un importo forfettario dell’IVA sul canone radiotelevisivo incassata indebitamente dalla Confederazione.
    Data aperto: 17.04.2019
    Data limite: 05.08.2019
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto di legge | Lettera di accompagnamento governi cantonali | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Carole Winistörfer tel: 058 460 54 49 e-mail: internet: www.bakom.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale delle comunicazioni UFCOM, Zukunftsstrasse 44, casella postale, 2501 Biel-Bienne, Samuel Mumenthaler, tel: 058 460 59 46, e-mail: , internet: www.bakom.admin.ch
  • Revisione parziale dell’ordinanza sulla riduzione delle emissioni di CO2 (ordinanza sul CO2) a seguito del collegamento dei sistemi di scambio di quote di emissioni svizzero ed europeo
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    La revisione parziale dell’ordinanza sul CO2 è necessaria per attuare gli obblighi derivanti dall’accordo con l’UE volto a collegare i rispettivi sistemi di scambio delle quote di emissioni. L’accordo e le necessarie modifiche alla legge sul CO2 sono stati approvati dal Parlamento il 22 marzo 2019. La Svizzera e l’UE intendono far entrare in vigore l’accordo e le modifiche alla legge sul CO2 e all’ordinanza sul CO2 il 1° gennaio 2020.
    Data aperto: 25.03.2019
    Data limite: 02.07.2019
      RS 641.711
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Raphael Bucher tel: +41 58 46 54613 fax: +41 58 462 99 81 e-mail: internet: www.bafu.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • Ordinanza del DATEC concernente il programma Traffico d’agglomerato (OPTA)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L’ordinanza del DATEC del 20 dicembre 2017 concernente i termini e il calcolo dei contributi per i provvedimenti nell’ambito del programma Traffico d’agglomerato (OCPTA) dev’essere sottoposta a una totale revisione e abrogata con l’avamprogetto in consultazione. Il presente avamprogetto riprende le disposizioni esistenti dell’OCPTA e contempla inoltre i diritti e gli obblighi degli enti responsabili nell’elaborazione dei programmi d’agglomerato e i passi principali della procedura d’esame della Confederazione.
    Data aperto: 02.04.2019
    Data limite: 09.07.2019
      RS 725.116.214
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Isabel-Eva Scherrer tel: +41 (0)58 462 58 23 fax: +41 (0)58 463 18 86 e-mail: internet: www.are.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale dello sviluppo territoriale ARE, 3003 Berna, Anja Tschirky, tel: +41 (0)58 468 77 98, fax: +41 (0)58 463 18 86, e-mail: , internet: www.are.admin.ch
  • Revisione dell'ordinanza sull'efficienza energetica (OEEne), dell'ordinanza sulla promozione dell'energia (OPEn) e dell'ordinanza sull'energia (OEn)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    - OEEne: adeguamento delle prescrizioni relative ai dati sul consumo di energia e ad altre caratteristiche di veicoli prodotti in serie - OPEn: modifica dei contributi d'investimento per gli impianti idroelettrici di grandi dimensioni ai fini dell'aumento della produzione invernale, precisazione del calcolo dei tassi di rimunerazione per impianti idroelettrici e a biomassa in caso di ampliamenti o rinnovamenti ulteriori, adeguamento dei tassi relativi alla rimunerazione per l'immissione di elettricità (RIC) e alla rimunerazione unica (RU) per impianti fotovoltaici e proroga delle scadenze per la notifica di stato di avanzamento e messa in esercizio per progetti di geotermia - OEn: possibilità di proroga della scadenza presso il Guichet unique, precisazioni riguardo al raggruppamento ai fini del consumo proprio e adeguamento delle disposizioni per la determinazione del plusvalore lordo nell'ambito del rimborso del supplemento rete
    Data aperto: 18.04.2019
    Data limite: 19.06.2019
    RS (pianificato):  RS 730.01 |   RS 730.02 |   RS 730.03
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Avamprogetto | Avamprogetto | Rapporto esplicativo | Lettera di accompagnamento organizzazioni | Lettera di accompagnamento Cantoni | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Thomas Weiss tel: 058 463 29 05 e-mail: internet: www.bfe.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale dell'energia UFE, 3003 Berna, Carla Trachsel, tel: 058 462 66 59 , e-mail: , internet: www.bfe.admin.ch

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca

  • Legge federale sulla cooperazione e la mobilità internazionale in materia di formazione
    Autorità: Consiglio federale   
    Il punto centrale della revisione totale della legge federale consiste nel rafforzamento delle opzioni strategiche per i programmi di promozione della motilità internazionale e di cooperazioni internazionali tra le istituzioni nel campo della formazione. Inoltre, sono necessarie modifiche formali e terminologiche della legge.
    Data aperto: 13.02.2019
    Data limite: 24.05.2019
      RS 414.51
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Jérôme Hügli / Gaétan Lagger tel: 058 465 86 73 / 058 463 26 74 e-mail: internet: www.sbfi.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI, Divisione Cooperazione in materia di formazione, Einsteinstrasse 2, 3003 Berna, Jérôme Hügli / Gaétan Lagger, tel: 058 465 86 73 / 058 463 26 74, e-mail: , internet: www.sbfi.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza concernente la costituzione di scorte obbligatorie di derrate alimentari e alimenti per animali
    Autorità: Consiglio federale   
    L’Approvvigionamento economico del Paese ha valutato se mantenere le attuali scorte obbligatorie di caffè, giungendo alla conclusione che il caffè non è un bene d’importanza vitale. Per questa ragione il caffè non verrà più sottoposto all’obbligo di costituire scorte.
    Per quanto riguarda la costituzione di scorte obbligatorie di riso, occorre trovare una soluzione che soddisfi sia il diritto nazionale sia quello internazionale. La Svizzera è tenuta a impostare la gestione delle scorte obbligatorie affinché sia conforme al diritto internazionale e, in particolare, a rispettare le aliquote di dazio previste dal diritto commerciale. La presente modifica dell’obbligo di costituire scorte per il riso tiene conto di questa esigenza.
    Data aperto: 10.04.2019
    Data limite: 19.07.2019
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Stefan Menzi tel: 058 462 21 68 e-mail: internet: www.bwl.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale per l’approvvigionamento economico del Paese, Sezione delle Scorte, Bernastrasse 28, 3003 Berna

Commissioni parlamentari

  • Parità di trattamento in materia di ricongiungimento familiare per le persone bisognose di protezione e le persone ammesse provvisoriamente
    Autorità: Commissione parlamentare   
    Con il suo progetto la Commissione propone di modificare la legge sull’asilo affinché le persone con lo statuto di persone bisognose di protezione (statuto S) possano ricongiungersi con le loro famiglie secondo le stesse regole applicate alle persone ammesse provvisoriamente (statuto F). Anche le persone bisognose di protezione devono attendere tre anni dalla concessione dello statuto per poter ricongiungersi con le loro famiglie. La modifica legislativa proposta dovrebbe permettere alle autorità federali di garantire la protezione provvisoria dei profughi di guerra che nell’immediato non hanno prospettive di poter tornare a casa, senza oberare il sistema svizzero in materia di asilo con innumerevoli procedure di asilo individuali.
    Data aperto: 24.01.2019
    Data limite: 01.05.2019
      RS 142.31
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Jasmin Bittel, Staatssekretariat für Migration (SEM), Secrétariat d’État aux migrations (SEM), Segreteria di Stato della migrazione (SEM) / Stefan Wiedmer, Sekretariat SPK, Secrétariat CIP, Segreteria CIP tel: 058 465 39 91 / 058 322 95 37 e-mail: internet: www.sem.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segretariato CIP, Servizi del Parlamento, 3003 Berna, Line Ariane Bühler, tel: 058 322 99 44, e-mail: , internet: www.parlament.ch
  • 13.468 n Iv.pa. Gruppo GL. Matrimonio civile per tutti
    Autorità: Commissione parlamentare   
    Il progetto preliminare elaborato dalla Commissione degli affari giuridici del Consiglio nazionale prevede di aprire il matrimonio alle coppie dello stesso sesso mediante una modifica di legge. Le disposizioni che attualmente disciplinano il matrimonio si applicheranno in futuro anche ai matrimoni fra omosessuali. Di conseguenza, non sarà più possibile costituire nuove unioni domestiche registrate e verrà consentito ai partner registrati di convertire la loro unione in un matrimonio mediante una semplice procedura.
    Data aperto: 14.03.2019
    Data limite: 21.06.2019
      RS 210 | RS:  RS 211.231 |   RS 291
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Debora Gianinazzi tel: +41 58 462 47 83 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria delle Commissioni degli affari giuridici (CAG) Servizi del Parlamento, Palazzo federale, CH-3003 Berna, Theres Kohler, tel: +41 58 322 97 61, e-mail: , internet: www.parlament.ch
  • Legge federale concernente il cambio di sistema nell’ambito dell’imposizione della proprietà abitativa
    Autorità: Commissione parlamentare   
    Per la proprietà abitativa a uso proprio il valore locativo e le deduzioni per i costi di conseguimento saranno soppressi tanto a livello federale quanto a livello cantonale, ma non per le abitazioni secondarie a uso proprio. Per gli immobili locati o affittati i costi di conseguimento rimangono deducibili. Le deduzioni per gli investimenti destinati al risparmio energetico e alla protezione dell’ambiente, per i lavori di cura di monumenti storici nonché per le spese di demolizione saranno soppresse generalmente a livello federale, mentre i Cantoni potranno conservarle nella loro legislazione. Limitazioni più incisive di quelle attuali sono previste anche per quel che riguarda la deducibilità degli interessi su debiti privati: cinque sono le varianti in discussione. Verrà inoltre introdotta una deduzione di primo acquisto.
    Data aperto: 05.04.2019
    Data limite: 12.07.2019
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario

    Per informazioni: Lukas Schneider tel: 058 46 272 51 e-mail: internet: www.estv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Servizi del Parlamento, Segretariato CET, Palazzo Federale, 3003 Berna , Kathrin Meier, tel: 058 322 94 38, e-mail: , internet: www.parlament.ch

Stato: 18.04.2019