Procedure di consultazione in corso

DFI
DFGP
DDPS
DFF
DATEC
DEFR
CP


Dipartimento federale dell'interno

  • Controprogetto diretto del Consiglio federale all’iniziativa popolare «No all’allevamento intensivo in Svizzera (Iniziativa sull’allevamento intensivo)»
    Autorità: Consiglio federale   
    In data 12 agosto 2020 il Consiglio federale ha incaricato il DFI di avviare una procedura di consultazione le cerchie interessate, in merito alla sua proposta di controprogetto diretto all’«Iniziativa sull’allevamento intensivo». La proposta di controprogetto diretto prevede che nella Costituzione venga sancito il principio di una detenzione adeguata di tutti gli animali mentre sono in vita. A conferma vengono inclusi nella Costituzione la protezione del «benessere» degli animali e, nel caso degli animali da reddito, gli elementi «ricovero adeguato alle loro esigenze», «possibilità di uscire regolarmente all’aperto» e «condizioni di macellazione rispettose degli animali».
    Data aperto: 12.08.2020
    Data limite: 20.11.2020
      RS 101
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo

    Per informazioni: Adrian Kunz tel: 058 46 26891 e-mail: internet: www.blv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria USAV, Schwarzenburgstrasse 155, 3003 Berna, Margot Berchtold, tel: 058 469 17 77, e-mail: , internet: www.blv.admin.ch
  • Modifica della legge federale sull’assicurazione malattie (misure di contenimento dei costi – 2° pacchetto)
    Autorità: Consiglio federale   
    Nell’attuale legge federale del 18 marzo 1994 sull’assicurazione malattie (LAMal) devono essere integrate delle disposizioni sul contenimento dei costi per discaricare l’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. L’accento è posto su l’introduzione di un obiettivo di contenimento dei costi nell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie, nei medicamenti e in alcune altre misure di contenimento dei costi.
    Data aperto: 19.08.2020
    Data limite: 19.11.2020
      RS 832.10
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo di risposta

    Per informazioni: Abteilung Tarife und Grundlagen tel: 058 462 37 23 fax: 058 462 90 20 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), Schwarzenburgstrasse 157, 3003 Berna, Abteilung Tarife und Grundlagen, tel: 058 462 37 23, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sulla vigilanza sull’assicurazione malattie (OVAMal)
    Autorità: Consiglio federale   
    La riduzione volontaria di riserve e la compensazione dei premi incassati in eccesso permettono agli assicuratori di garantire a posteriori un equilibrio tra i premi e i costi. Il presente progetto precisa le condizioni d’applicazione di questi due strumenti.
    Data aperto: 18.09.2020
    Data limite: 18.12.2020
    RS (pianificato):  RS 832.121
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari | Formulario | Formula di calcolo

    Per informazioni: Michel Angéloz tel: 058 464 07 44 fax: 058 462 90 20 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica, Vigilanza delle assicurazioni, 3003 Berna, Corinne Erne, tel: 058 463 70 66, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Modifica della legge federale sull’assicurazione malattie (riduzione dei premi) come controprogetto indiretto all’iniziativa popolare federale «Al massimo il 10 per cento del reddito per i premi delle casse malati (Iniziativa per premi meno onerosi)»
    Autorità: Consiglio federale   
    I Cantoni concedono agli assicurati che si trovano in condizioni economiche modeste una riduzione dei premi. A questo scopo la Confederazione versa ai Cantoni un sussidio. Negli ultimi anni, alcuni Cantoni hanno ridotto il loro contributo alla riduzione dei premi. Pertanto, la modifica prevede che i Cantoni siano tenuti ad aumentare il loro contributo alla riduzione dei premi con un importo minimo. Tale importo corrisponde a una quota dei costi lordi dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie degli assicurati residenti in quel Cantone. Questa quota è graduata in base a quanto i premi gravano sul reddito degli assicurati residenti in questo Cantone. Cantoni con costi più elevati e dove l’onere dei premi per le economie domestiche è più gravoso dovrebbero pagare complessivamente di più rispetto ai Cantoni con costi più bassi.
    Data aperto: 21.10.2020
    Data limite: 04.02.2021
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo

    Per informazioni: Dominique Marcuard / Santina Bevington / Renato Brunner tel: 058 462 22 23 / 058 469 18 07 / 058 469 18 05 fax: 058 462 90 20 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica, Vigilanza delle assicurazioni, 3003 Berna, Corinne Erne, tel: 058 463 70 66, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Ordinanza sulle prestazioni transitorie per i disoccupati anziani
    Autorità: Consiglio federale   
    Il 30 ottobre 2019 il Consiglio federale ha trasmesso all’Assemblea federale il messaggio concernente la legge federale sulle prestazioni transitorie per i disoccupati anziani (LPTD). Il Consiglio nazionale e il Consiglio degli Stati hanno adottato il progetto in occasione della votazione finale del 19 giugno 2020. Con questa ordinanza il Consiglio federale attua le disposizioni d’esecuzione.
    Data aperto: 28.10.2020
    Data limite: 11.02.2021
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Ursula Hänny tel: +41 (0)58 484 56 02 e-mail: internet: www.bsv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale delle assicurazioni sociali, settore prestazioni AVS/IPC/PC, Effingerstrasse 20, 3003 Berna, Simone von Niederhäusern, tel: +41 (0)58 485 08 08, e-mail: , internet: www.bsv.admin.ch
  • Modificazione dell’ordinanza dell’USAV concernente la protezione degli animali nella macellazione
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Nell’ordinanza vengono integrate le prescrizioni per la macellazione di pesci e decapodi, poiché in Svizzera acquisiscono un'importanza crescente. Lo scopo è altresì emanare prescrizioni per lo stordimento con gas di polli e tacchini. Infine, vengono apportati diversi adattamenti alla luce delle nuove scoperte scientifiche. Questi riguardano, tra le altre cose, i parametri elettrici attuali per l’elettronarcosi, i sintomi principali per il controllo dell’efficacia dello stordimento, lo stralcio del passaggio di corrente per tutto il corpo come metodo di stordimento ammesso per i mammiferi e l’introduzione di un limite massimo di peso per il pollame per il quale è consentito lo stordimento con un colpo sulla testa.
    Data aperto: 29.09.2020
    Data limite: 15.01.2021
    RS (pianificato):  RS 455.110.2
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari | Formulario

    Per informazioni: Peter Jakob tel: 058 464 58 50 e-mail: internet: www.blv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria USAV, Divisione Protezione degli animali, Schwarzenburgstrasse 155, 3003 Berna, Margot Berchtold, tel: 058 469 17 77, e-mail: , internet: www.blv.admin.ch

Dipartimento federale di giustizia e polizia

  • Revisione del Codice delle obbligazioni (Difetti di costruzione)
    Autorità: Consiglio federale   
    In adempimento della mozione 09.3392, i diritti dei committenti verrano rafforzati mediante la revisione del diritto in materia di contratto di costruzione.
    Data aperto: 19.08.2020
    Data limite: 30.11.2020
      RS 210 | RS:  RS 220
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: David Oppliger tel: 058 469 60 82 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale di Giustizia, Unità Diritto civile e procedura civile, Bundesrain 20, 3003 Berna, Sibyll Walter, tel: 058 462 41 82, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch
  • Modifica del Codice civile (Protezione del possesso contro gli atti di usurpazione di fondi)
    Autorità: Consiglio federale   
    Con la mozione Feller (15.3531) il Parlamento ha incaricato il Consiglio federale di adottare le misure necessarie affinché i proprietari di immobili occupati illegalmente da squatter possano esercitare il diritto di ripresa di cui all’articolo 926 del Codice civile (CC) a condizioni meno rigide, in particolare riguardo ai termini da rispettare. L’attuazione rende necessaria una modifica parziale del CC e del CPC.
    Data aperto: 02.09.2020
    Data limite: 23.12.2020
      RS 210 | RS:  RS 272
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Nathalie Stoffel tel: 058 466 00 64 fax: 058 462 78 79 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale di Giustizia, Ufficio federale per il diritto del registro fondiario e del diritto fondiario, Bundesrain 20, 3003 Berna, Irina Messerli, tel: 058 460 52 58, fax: 058 462 78 79, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch
  • Legge federale sui brevetti d’invenzione (legge sui brevetti, LBI)
    Autorità: Consiglio federale   
    Il progetto di revisione della legge federale sui brevetti d’invenzione introduce il brevetto con esame completo da parte dell’Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI). Il potere d’esame dell’IPI è quindi esteso a tutte le condizioni di brevettabilità (incluse novità e attività inventiva). Il progetto introduce inoltre il modello d’utilità quale diritto di protezione supplementare per le invenzioni tecniche. Il testo definisce le condizioni per il suo rilascio e regola i relativi processi d’esame e di cancellazione. Il progetto prevede infine che il Tribunale amministrativo federale (in qualità di istanza di ricorso) sia dotato delle risorse necessarie per far fronte ai nuovi temi d’esame.
    Data aperto: 14.10.2020
    Data limite: 01.02.2021
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo di risposta

    Per informazioni: Alexander Pfister tel: 031 377 74 88 e-mail: internet: www.ige.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete, e-mail: , internet: www.ige.ch
  • Revisione dell’ordinanza sul registro fondiario. Numero AVS nel registro fondiario e ricerca di fondi su scala nazionale
    Autorità: Consiglio federale   
    L’avamprogetto attua la modifica del 15 dicembre 2017 del Codice civile (art. 949b CC, identificatore per le persone fisiche nel registro fondiario e 949c CC, ricerca di fondi su scala nazionale). Prevede che tutti i titolari di diritti registrati nel libro mastro potranno essere identificati in base al loro numero AVS e definisce il modo di procedere degli uffici del registro fondiario.
    La ricerca di fondi su scala nazionale assicura alle autorità l’accesso alle informazioni necessarie all’adempimento dei loro compiti legali. Le autorità potranno così sapere se una persona vanta diritti su un fondo e, se del caso, di che tipo di diritto si tratta. L’avamprogetto verte essenzialmente sull’oggetto della ricerca, sui diritti d’accesso, sul grado di precisione dei risultati della ricerca e sul funzionamento del servizio di ricerca di fondi su scala nazionale.
    Data aperto: 14.10.2020
    Data limite: 01.02.2021
      RS 211.432.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Francesco Macrì tel: 058 462 41 76 fax: 058 462 78 79 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale di Giustizia, Ufficio federale per il diritto del registro fondiario e del diritto fondiario, Bundesrain 20, 3003 Berna, Irina Messerli, tel: 058 460 52 58, fax: 058 462 78 79, e-mail: , internet: www.bj.admin.ch

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport

  • Modifica della legge militare e dell’organizzazione dell’esercito
    Autorità: Consiglio federale   
    Nel quadro dell’attuazione dell’ulteriore sviluppo dell’esercito si è visto come nella pratica occorressero adeguamenti in singoli ambiti, in particolare per la legge militare e l’organizzazione dell’esercito. Vi è inoltre necessità di intervenire nel settore della sicurezza dell’aviazione militare e in altri settori di regolamentazione secondari in atti normativi affini.
    Data aperto: 07.10.2020
    Data limite: 22.01.2021
      RS 510.10 | RS:  RS 513.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 1 | Avamprogetto 2 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Hans Wipfli tel: 058 465 33 55 e-mail: internet: www.vtg.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete

Dipartimento federale delle finanze

  • Legge federale sulla parte generale della riscossione dei tributi e sul controllo del traffico transfrontaliero di merci e persone da parte dell’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (legge sui compiti d’esecuzione dell’UDSC, LE-UDSC) nonché revisione totale della legge sulle dogane (LD) verso la nuova legge sull’obbligo doganale e sulla determinazione dei tributi doganali (legge sui tributi doganali, LTDo)
    Autorità: Consiglio federale   
    La revisione totale della legge sulle dogane (LD) si fonda essenzialmente sulla trasformazione digitale dell’Amministrazione federale delle dogane (AFD) (programma DaziT) e sui relativi adeguamenti in relazione con l’ulteriore sviluppo dell’AFD verso l’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC). Da un lato, è necessario creare disposizioni procedurali e di protezione dei dati neutrali dal punto di vista tecnologico, che prevedono una gestione digitale integrale di tutte le procedure dell’UDSC nonché una verifica del rispetto dei disposti di natura non doganale il più automatizzata possibile. Dall’altro lato, vanno eliminate le disposizioni che ostacolano un’organizzazione agile. Infine, devono essere modernizzate le basi giuridiche per l’analisi dei rischi, il controllo e il perseguimento penale.
    Data aperto: 11.09.2020
    Data limite: 31.12.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto LTDo | Avamprogetto LE-UDSC Allegato 1 | Avamprogetto LE-UDSC | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo di risposta

    Per informazioni: Christian Leu tel: 058 461 19 27 e-mail: internet: www.ezv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Amministrazione federale delle dogane, Monbijoustrasse 40, 3003 Berna, tel: 058 461 19 27, e-mail: , internet: www.ezv.admin.ch
  • Ordinanza sulle disposizioni d’esecuzione concernenti la legge federale sull’adeguamento del diritto federale agli sviluppi della tecnologia di registri elettronici distribuiti
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Nell’ambito della legge federale sull’adeguamento del diritto federale agli sviluppi della tecnologia di registri elettronici distribuiti, sono necessari adeguamenti a diverse ordinanze, in particolare all’ordinanza sull’infrastruttura finanziaria (RS 958.11), all’ordinanza sulle banche (RS 952.02), all’ordinanza sul riciclaggio di denaro (RS 955.01) e ad altre ordinanze d’esecuzione.
    Data aperto: 19.10.2020
    Data limite: 02.02.2021
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo di risposta

    Per informazioni: Stefan Tränkle tel: +41 58 48 56119 e-mail: internet: www.sif.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete, e-mail: , internet: www.sif.admin.ch

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni

  • Iniziativa popolare «Per un clima sano (Iniziativa per i ghiacciai)» e il controprogetto diretto (decreto federale sulla politica climatica)
    Autorità: Consiglio federale   
    Il 27 novembre 2019 l’Associazione svizzera per la protezione del clima ha depositato l’iniziativa popolare apartitica «Per un clima sano (Iniziativa per i ghiacciai)» sotto forma di progetto elaborato. Con 113 125 firme valide, l’iniziativa è formalmente riuscita. Il 3 aprile 2020 il Consiglio federale ha deciso di contrapporre un controprogetto diretto all’iniziativa popolare. Anche il controprogetto diretto che il Consiglio federale pone in consultazione prevede l’obiettivo di un saldo netto delle emissioni pari a zero entro il 2050, ma, contrariamente all’iniziativa popolare, non vieta le energie fossili e lascia in sospeso la questione della compensazione delle emissioni di CO2 mediante pozzi di assorbimento in Svizzera o all’estero.
    Data aperto: 02.09.2020
    Data limite: 02.12.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Raphael Bucher tel: +41 58 46 54613 fax: +41 58 462 99 8 e-mail: internet: www.bafu.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • Credito d’impegno destinato a indennizzare l’offerta di trasporto del traffico regionale viaggiatori (TRV) negli anni 2022–2025
    Autorità: Consiglio federale   
    Il Consiglio federale chiede, mediante decreto federale, un credito d’impegno di 4398 milioni di franchi per il finanziamento delle prestazioni di trasporto regionale viaggiatori per gli anni 2022–2025.
    Data aperto: 07.10.2020
    Data limite: 22.01.2021
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Marie de Martignac tel: 058 462 53 14 e-mail: internet: www.bav.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete, Bundesamt für Verkehr - Office fédéral des transports - Ufficio federale dei trasporti, internet: www.bav.admin.ch

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca

  • Abrogazione dell’ordinanza sull’assicurazione federale dei trasporti contro i rischi di guerra
    Autorità: Consiglio federale   
    L’assicurazione federale dei trasporti contro i rischi di guerra (ARG) è un’assicurazione di trasporto sussidiaria, messa a disposizione della Confederazione per garantire i trasporti di esigenza vitale nonché la salvaguardia dei mezzi di trasporto (in particolare navi d’alto mare) in situazione di crisi nei casi in cui il mercato delle assicurazioni private non conceda una copertura o non ne conceda una ragionevole a causa dell’elevato rischio per mezzi di trasporto, beni e servizi. Poiché nel frattempo il mercato delle assicurazioni offre una soluzione per gran parte dei rischi più diffusi e la necessità di volume di trasporto battente bandiera svizzera per l’approvvigionamento economico si è notevolmente ridotta, l’ordinanza sull’assicurazione federale dei trasporti contro i rischi di guerra va abrogata.
    Data aperto: 28.10.2020
    Data limite: 14.02.2021
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Dr. Ruedi Rytz tel: 058 462 21 93 fax: 058 462 20 57 e-mail: internet: www.bwl.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale per l’approvvigionamento economico del Paese, Bernastrasse 28, 3003 Berna, Bruno Egger, tel: 058 462 21 81, fax: 058 462 20 57, e-mail: , internet: www.bwl.admin.ch
  • Accordo tra la Svizzera e la Germania sulla reciproca determinazione dell’equivalenza dei titoli professionali (modernizzazione della convenzione del 1937)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Fin dal 1937 esiste tra la Svizzera e la Germania una convenzione sul reciproco riconoscimento degli esami per le professioni artigianali. Questa convenzione, tuttora alla base di una prassi semplificata di riconoscimento reciproco di determinati titoli professionali, si è dimostrata sostanzialmente utile, ma a 80 anni dalla sua firma presenta oggi un’evidente necessità di modernizzazione. Il nuovo accordo consentirà in linea di principio di proseguire la prassi di riconoscimento reciproco già collaudata. Allo stesso tempo dovrà rispecchiare gli sviluppi intervenuti dal 1937 nei sistemi di formazione professionale dei due Paesi.
    Data aperto: 18.06.2020
    Data limite: 31.10.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Jérôme Hügli / Frédéric Berthoud tel: 058 465 86 73 / 058 465 58 66 e-mail: internet: www.sbfi.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI, Divisione Cooperazione in materia di formazione, Einsteinstrasse 2, 3003 Berna, Jérôme Hügli / Frédéric Berthoud, tel: 058 465 86 73 / 058 465 58 66, e-mail: , internet: www.sbfi.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2): disposizioni speciali per aziende di costruzione e di manutenzione che effettuano lavori su strade nazionali
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Il progetto prevede che le aziende di costruzione e di manutenzione che effettuano lavori su strade nazionali esistenti siano inserite nell’ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) e siano esentate per determinati lavori dall’obbligo d’autorizzazione per il lavoro notturno.
    Data aperto: 17.08.2020
    Data limite: 17.11.2020
      RS 822.112
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Fabienne Krug tel: 058 463 42 11 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: SECO, settore Protezione dei lavoratori: abas@seco.admin.ch, e-mail:

Commissioni parlamentari

  • Legge federale sull’agricoltura. Modifica
    Autorità: Commissione parlamentare   
    Per sostenere la produzione svizzera di zucchero devono essere adeguati due articoli della legge federale sull’agricoltura. Da un lato deve essere sancito nella legge il dazio minimo temporaneo di 70 franchi per tonnellata di zucchero, attualmente disciplinato a livello di ordinanza. Da un altro lato le barbabietole da zucchero coltivate in modo ecologico devono essere maggiormente incentivate rispetto ad oggi. Un’esigua maggioranza della Commissione intende ridurre il contributo per singole colture a 1500 franchi all’anno per ettaro per le barbabietole da zucchero coltivate secondo la prova che le esigenze ecologiche sono rispettate e prevedere un supplemento di 700 franchi per ettaro e anno se coltivate in modo ecologico e un supplemento di 500 franchi per ettaro e anno se coltivate senza fungicidi e insetticidi. La minoranza intende invece mantenere l’attuale contributo di 2100 franchi per ettaro e anno e versare un supplemento di 200 franchi per le coltivazioni conformi alle esigenze dell’agricoltura biologica o della produzione integrata.
    Data aperto: 11.09.2020
    Data limite: 11.12.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario

    Per informazioni: Hans-Ulrich Tagmann tel: 058 463 57 97 e-mail: internet: www.blw.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Servizi del Parlamento, Segreteria CET, 3003 Berna, Kathrin Meier, tel: 058 322 94 38, e-mail: , internet: www.parlament.ch
  • Iv.pa. 19.429. Esenzione dalla tassa militare per le guardie svizzere
    Autorità: Commissione parlamentare   
    Le guardie svizzere pontificie prestano, nello Stato della Città del Vaticano, un servizio di polizia in favore di uno Stato straniero e sovrano. Durante il periodo di servizio in Vaticano, esse pagano una tassa di esenzione dall’obbligo militare. Il progetto intende introdurre una disposizione derogatoria nella legge federale sulla tassa d’esenzione dall’obbligo militare, affinché tale tassa non sia più dovuta durante il periodo di servizio.
    Data aperto: 17.09.2020
    Data limite: 17.12.2020
      RS 661
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Reto Braun tel: 058 462 70 37 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Servizi del Parlamento, Segreteria CPS, Palazzo federale, 3003 Berna, Vera Truong Dinh, tel: 058 322 98 09, e-mail: , internet: www.parlament.ch/de/organe/kommissionen/sachbereichskommissionen/kommissionen-sik/berichte-vernehmlassungen-sik

Stato: 29.10.2020