Procedure di consultazione concluse

CaF
DFI
DFGP
DDPS
DFF
DATEC
DEFR
CP


Cancelleria federale

  • Legge federale concernente le basi legali per le ordinanze che il Consiglio federale ha emanato per far fronte all’epidemia di COVID-19 (Legge COVID-19)
    (Nota: la pubblicazione dei commenti ricevuti non è attualmente completa.)

    Autorità: Consiglio federale   
    Dal 13 marzo 2020 il Consiglio federale ha emanato diverse ordinanze per far fronte alla crisi causata dal coronavirus. Queste ordinanze sono costituzionalmente limitate nel tempo. Secondo l’articolo 7d capoverso 2 della legge sull’organizzazione del Governo e dell’Amministrazione (LOGA; RS 172.010) decadono se entro sei mesi dalla loro entrata in vigore il Consiglio federale non sottopone all’Assemblea federale un corrispondente progetto di base legale. La legge COVID-19 è volta a istituire la base legale per permettere al Consiglio federale di portare avanti le misure che sono già state adottate nel quadro delle ordinanze di necessità fondate direttamente sulla Costituzione e che continuano a essere necessarie per far fronte all’epidemia di coronavirus.
    Data limite: 10.07.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri E4 | Pareri E3 | Pareri E2 | Pareri E5 | Pareri Cantoni, Organizzazioni, Partiti | Pareri E1 | Pareri S2 | Pareri S1
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Stephan Brunner, Martin Wyss tel: 058 462 41 51 / 058 462 75 75 e-mail: internet: www.bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete, Marianne Schmutz, tel: 058 461 14 36, e-mail: , internet: www.bk.admin.ch

Dipartimento federale dell'interno

  • Modifica dell’ordinanza sull’assicurazione malattie (OAMal), dell’ordinanza sul calcolo dei costi e la registrazione delle prestazioni da parte degli ospedali, delle case per partorienti e delle case di cura nell’assicurazione malattie (OCPre) e dell’ordinanza sull’assicurazione contro gli infortuni (OAINF)
    Autorità: Consiglio federale   
    I criteri di pianificazione uniformi sono completati soprattutto sulla base della giurisprudenza del Tribunale amministrativo federale. I principi tariffali sono adattati prendendo in considerazione la giurisprudenza sulla revisione del finanziamento ospedaliero.
    Data limite: 02.09.2020
      RS 832.102 | RS:  RS 832.104
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Formulario risposta

    Per informazioni: Tarife und Grundlagen tel: 058 462 37 23 fax: 058 462 90 20 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), Schwarzenburgstrasse 157, 3003 Berna, Tarife und Grundlagen, tel: 058 462 37 23, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (OPGA) – Disposizioni d’esecuzione della revisione della LPGA
    Autorità: Consiglio federale   
    Il 21 giugno 2019 il Parlamento ha approvato una modifica della legge federale del 6 ottobre 2000 sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (LPGA; RS 830.1) (revisione della LPGA, FF 2019 3721). L’attuazione di queste disposizioni di legge richiede anche alcune modifiche a livello di ordinanza. Con le proposte modifiche d'ordinanza saranno emanate le necessarie disposizioni d’esecuzione e apportati alcuni adeguamenti mirati (nell’OPGA).
    Data limite: 26.05.2020
      RS 830.11
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Direktionsstab, Bereich Recht tel: 058 463 22 05 / 058 462 39 03 fax: 058 46 24 25 e-mail: internet: www.bsv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale delle assicurazioni sociali, Effingerstr. 20, 3003 Berna, Direktionsstab, Bereich Recht, tel: 058 463 22 05 / 058 462 39 03, fax: 058 46 24 25, e-mail: , internet: www.bsv.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sull’assicurazione malattie (OAMal)
    Autorità: Consiglio federale   
    Le disposizioni necessarie per la messa in atto della modifica del 21 giugno 2019 della legge federale sull’assicurazione malattie (LAMal) concernente il rafforzamento della qualità e dell’economicità sono da integrare nell’ordinanza del 27 giugno 1995 sull’assicurazione malattie (OAMal).
    Data limite: 17.08.2020
      RS 832.102
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Formulario di risposta

    Per informazioni: Abteilung Tarife und Grundlagen tel: 058 462 37 23 fax: 058 462 90 20 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), Schwarzenburgstrasse 157, 3003 Berna, Abteilung Tarife und Grundlagen, tel: 058 462 37 23, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Modifica della legge sugli assegni familiari (LAFam)
    Autorità: Consiglio federale   
    La legge sugli assegni familiari deve essere riveduta in due punti. Il progetto impone ai Cantoni che ancora non prevedono alcuna perequazione degli oneri per i salariati e per i lavoratori indipendenti, come pure a quelli che ne hanno una soltanto parziale, di introdurre una perequazione completa degli oneri per il finanziamento degli assegni familiari per i salariati e i lavoratori indipendenti entro due anni dell’entrata in vigore della modifica di legge. Nel progetto viene inoltre disciplinato lo scioglimento del Fondo assegni familiari nell’agricoltura.
    Data limite: 09.09.2020
      RS 836.2
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Avamprogetto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Marc Stampfli tel: 058 462 90 79 e-mail: internet: www.bsv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale delle assicurazioni sociali, Effingerstr. 20, 3003 Berna, Chantal Quiby, tel: 058 484 90 05, e-mail: , internet: www.bsv.admin.ch
  • Legge federale sul disciplinamento dell’attività degli intermediari assicurativi
    Autorità: Consiglio federale   
    Ad alcuni punti dell’accordo degli assicuratori dev’essere conferito il carattere di obbligatorietà (provvigioni degli intermediari, divieto di acquisizioni telefoniche a freddo, formazione, verbale della consulenza). Inoltre devono essere previste sanzioni in caso di non rispetto.
    Data limite: 03.09.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo

    Per informazioni: Michel Angéloz tel: 058 464 07 44 fax: 058 462 90 20 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica, Vigilanza delle assicurazioni, 3003 Berna, Corinne Erne, tel: 058 463 70 66, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Ordinanza sulla sicurezza e la protezione della salute dei lavoratori nei lavori di costruzione (ordinanza sui lavori di costruzione, OLCostr)
    Autorità: Consiglio federale   
    La revisione totale dell’ordinanza del 29 giugno 2005 sui lavori di costruzione intende fare chiarezza e dare certezza del diritto. Le disposizioni devono essere adeguate all’attuale stato della tecnica e alla prassi odierna. Devono inoltre essere eliminate le contraddizioni presenti con i vari regolamenti.
    Data limite: 18.09.2020
      RS 832.311.141
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Modulo

    Per informazioni: Marianne Gubser tel: 058 462 36 46 fax: 058 462 90 20 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica, Vigilanza delle assicurazioni, 3003 Berna, Jeannette Buri, tel: 058 462 90 22, fax: 058 462 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Modifica dell’Ordinanza sugli emolumenti in materia di radioprotezione (OEm-RaP)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L’attuale ordinanza sugli emolumenti nell’ambito della radioprotezione deve essere adattata alle nuove stime dei costi per lo smaltimento delle scorie radioattive. Inoltre, la riscossione degli emolumenti per le aziende sottomesse alla Legge federale sull’assicurazione contro gli infortuni (LAINF) e soggette alla vigilanza della Suva deve essere modificata. Infine, qualche categorie di emolumenti sono state attualizzate.
    Data limite: 07.05.2020
      RS 814.56
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Avamprogetto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Raphaël Stroude tel: 058 463 41 55 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), Schwarzenburgstrasse 157, 3003 Berna, Raphaël Stroude, tel: 058 463 41 55, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch

Dipartimento federale di giustizia e polizia

  • Legge federale che introduce una procedura semplificata per la distruzione di piccole spedizioni nel diritto della proprietà intellettuale
    Autorità: Consiglio federale   
    Le contraffazioni che violano diritti della proprietà intellettuale (in particolare marchi, brevetti, design e diritti d’autore) causano danni notevoli. Il disegno introduce una procedura semplificata per la distruzione di piccole spedizioni che si sospetta violino diritti della proprietà intellettuale. In Svizzera, i titolari di diritti della proprietà intellettuale possono chiedere all’Amministrazione federale delle dogane (AFD) che siano trattenute le merci contraffatte. La modifica prevede che l’AFD contatti il richiedente soltanto se è chiaro che l’acquirente della merce si oppone alla distruzione.
    Data limite: 30.04.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Jürg Herren / Sibylle Wenger Berger tel: 031 377 72 16 / 031 377 72 50 e-mail: internet: www.ige.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete, e-mail: , internet: www.ige.ch

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport

  • Modifica della legge federale sui sistemi d’informazione militari
    Autorità: Consiglio federale   
    Il progetto è volto a creare le basi legali o ad adeguare le basi legali vigenti per il trattamento, necessario all’adempimento dei compiti, di dati personali nei sistemi d’informazione del DDPS, in considerazione delle mutate necessità e delle attuali esigenze in materia di protezione dei dati.
    Data limite: 11.09.2020
      RS 510.91
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Alain Anderhub tel: 058 464 40 14 e-mail: internet: www.vtg.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete, Alain Anderhub, tel: 058 464 40 14, e-mail: , internet: www.vtg.admin.ch

Dipartimento federale delle finanze

  • Legge federale sull’imposta preventiva
    Autorità: Consiglio federale   
    L’imposta preventiva e la tassa di negoziazione rappresentano un ostacolo per il mercato svizzero dei capitali. Allo stesso tempo, l’attuale sistema dell’imposta preventiva presenta lacune per quanto riguarda l’aspetto della garanzia. La presente riforma mira ad attenuare entrambi i problemi. Inoltre, apporta vantaggi politico-economici ed è caratterizzata da un favorevole rapporto costi-benefici.
    Data limite: 10.07.2020
      RS 641.10 | RS:  RS 642.21 |   RS 958.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Nicole Krenger tel: 058 462 23 95 e-mail: internet: www.estv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • Legge federale sull’imposizione di rendite vitalizie e forme di previdenza simili (attuazione della mozione 12.3814)
    Autorità: Consiglio federale   
    Oggi le rendite vitalizie vengono tassate in ragione di una quota forfettaria del 40 per cento. Considerati i tassi d’interesse attuali, si tratta di una percentuale troppo elevata. La nuova normativa proposta mira a rendere flessibile la quota di reddito imponibile delle rendite vitalizie e di forme di previdenza simili e ad adeguarla alle rispettive condizioni di investimento. In questo modo si elimina l’odierna sovraimposizione sistematica delle prestazioni di rendita. La sovraimposizione viene inoltre notevolmente attenuata sia in caso di riscatto che di restituzione di assicurazioni di rendita vitalizia.
    Data limite: 10.07.2020
      RS 642.11 | RS:  RS 642.14 |   RS 642.21
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Lara Merlin tel: 058 465 76 97 e-mail: internet: www.estv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • Legge federale sui crediti concessi con fideiussione solidale in seguito al coronavirus (Legge sulle fideiussioni solidali Covid-19)
    Autorità: Consiglio federale   
    Il 25 marzo 2020 il Consiglio federale ha licenziato l’ordinanza sulle fideiussioni solidali COVID-19 (RS 951.261) per fornire liquidità alle imprese svizzere. L’obiettivo era dare a queste ultime la possibilità di contrarre rapidamente crediti bancari, garantiti dalle quattro organizzazioni che concedono fideiussioni riconosciute dallo Stato. Le loro perdite sono a loro volta coperte dalla Confederazione. Il Consiglio federale deve sottoporre al Parlamento la trasposizione di questa ordinanza di necessità nel diritto ordinario entro sei mesi. Al riguardo, l’Esecutivo deve disciplinare i diritti e gli obblighi delle quattro organizzazioni che concedono fideiussioni, in particolare nel caso in cui i creditori usufruiscano di fideiussioni e i crediti siano quindi trasferiti a queste organizzazioni. Nella gestione di questi crediti deve essere garantita una certa flessibilità a favore delle imprese, senza però mettere a repentaglio gli interessi finanziari della Confederazione. A causa dell’urgenza prescritta dalla legge, la durata della consultazione è limitata a tre settimane.
    Data limite: 21.07.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Barbara Rüetschi / Florian Zihler tel: 058 462 60 92 / 058 483 97 17 e-mail: internet: www.efv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni

  • Revisione della legge sull’energia (Misure di promozione a partire dal 2023)
    Autorità: Consiglio federale   
    Scopo del progetto è aumentare gli incentivi agli investimenti negli impianti nazionali di produzione elettrica da fonti rinnovabili e assicurare a lungo termine la sicurezza dell’approvvigionamento elettrico. A tal fine occorre mantenere e, in alcuni casi, perfezionare gli strumenti di promozione già previsti dalla legge sull’energia. Il progetto è anche l’occasione per ulteriori aggiustamenti di portata minore.
    Data limite: 12.07.2020
      RS 730.0
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Nico Häusler tel: 058 462 48 26 fax: 058 463 25 00 e-mail: internet: www.bfe.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale dell’energia, Divisione Efficienza energetica e energie rinnovabili, Servizio di coordinamento, 3003 Berna, Fabiola Di Paolo, tel: 058 481 40 46, fax: 058 463 25 00, e-mail: , internet: www.bfe.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sulla caccia (OCP)
    Autorità: Consiglio federale   
    Il 27 settembre 2019 il Parlamento ha approvato la modifica della legge sulla caccia (LCP; 17.052) e ha incaricato il Consiglio federale di emanare le relative disposizioni esecutive. La revisione dell’ordinanza sulla caccia interessa soprattutto gli aspetti principali seguenti: la prevenzione di conflitti con animali selvatici protetti, la promozione della protezione degli spazi vitali e delle specie, nonché la sostenibilità e la protezione degli animali nella gestione degli animali selvatici.
    Data limite: 09.09.2020
      RS 922.01
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Martin Baumann tel: 058 464 78 33 e-mail: internet: www.bafu.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale d’ambiente UFAM, sezione fauna selvatica e promozione delle specie, Martin Baumann, 3003 Berna, Martin Baumann, tel: 058 464 78 33, e-mail: , internet: www.bafu.admin.ch
  • Legge federale sulle vie ciclabili
    Autorità: Consiglio federale   
    Il 23 settembre 2018 il Popolo e tutti i Cantoni hanno approvato il decreto federale concernente le vie ciclabili, i sentieri e i percorsi pedonali (e quindi l’art. 88 Cost.). Il presente progetto adempie il mandato costituzionale di emanare la legislazione esecutiva sottoponendo ad approvazione la legge federale sulle vie ciclabili.
    Data limite: 10.09.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario

    Per informazioni: Raphael Kästli tel: 058 463 22 07 e-mail: internet: www.astra.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • La legge federale urgente sul sostegno ai trasporti pubblici nella crisi da COVID-19
    Autorità: Consiglio federale   
    La legge federale urgente è volto a sostenere finanziariamente e sgravare i trasporti pubblici e il traffico merci su rotaia nella crisi da COVID-19 mediante apposite misure. La legge federale urgente prevede provvedimenti temporanei per il traffico viaggiatori regionale, quello locale, il trasporto di merci su rotaia e il finanziamento dell’infrastruttura ferroviaria.
    Data limite: 22.07.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Arnold Berndt tel: 058 463 05 33 e-mail: internet: www.bav.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale dei trasporti UFT, 3003 Berna, Andreas Bucheli, tel: 058 463 14 37, e-mail: , internet: www.bav.admin.ch
  • Pachetto d’ordinanze in materie ambientale, primavera 2021
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Modifica di ordinanze del diritto ambientale, segnatamente l’ordinanza sulle linee elettriche (OLEI; RS 734.31), l’ordinanza contro l’inquinamento atmosferico (OIAt; RS 814.318.142.1), l’ordinanza contro l’inquinamento fonico (OIF; RS 814.41), l’ordinanza concernente la restituzione, la ripresa e lo smaltimento degli apparecchi elettrici ed elettronici (ORSAE; RS 814.620) e l’ordinanza sulle foreste (OFo; RS921.01), nonché il progetto di una nuova ordinanza sulla commercializzazione del legno e dei prodotti da esso derivati (ordinanza sul commercio di legno, OCoL; numero RS non ancora noto).
    Data limite: 20.08.2020
      RS 734.31 | RS:  RS 814.318.142.1 |   RS 814.41 |   RS 814.620 |   RS 921.01
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 6 | Avamprogetto 5 | Avamprogetto 4 | Avamprogetto 3 | Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto 6 | Rapporto 1 | Rapporto 5 | Rapporto 4 | Rapporto 3 | Rapporto 2 | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Nathalie Müller tel: 058 467 89 39 e-mail: internet: www.bafu.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale dell'ambiente UFAM, Sezione Affari politici, CH-3003 Berna, Nathalie Müller, tel: 058 467 89 39, e-mail: , internet: www.bafu.admin.ch
  • Modifiche di ordinanze concernenti il settore di competenza dell’UFE con entrata in vigore all’inizio del 2021
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Il Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC) prepara le modifiche di alcune ordinanze concernenti il settore energetico. Si tratta delle revisioni dell’ordinanza sull’energia, dell’ordinanza sull’efficienza energetica, dell’ordinanza sulla promozione dell’energia e dell’ordinanza sulla geoinformazione. Le principali proposte di modifica riguardano i tassi della rimunerazione unica per gli impianti fotovoltaici e un adeguamento dell’etichetta degli pneumatici.
    Data limite: 09.08.2020
      RS 510.620 | RS:  RS 730.01 |   RS 730.02 |   RS 730.03
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Avamprogetto | Avamprogetto | Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Nico Häusler tel: 058 462 48 26 fax: 058 463 25 00 e-mail: internet: www.bfe.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale dell’energia, Divisione Diritto e pianificazione settoriale, 3003 Berna, Karin Krebs, tel: 058 462 56 26, fax: 058 463 25 00, e-mail: , internet: www.bfe.admin.ch
  • Revisione parziale dell’ordinanza sulla riduzione delle emissioni di CO2 (ordinanza sul CO2)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    La revisione parziale dell’ordinanza sul CO2 è necessaria per attuare la legge federale che proroga i termini delle agevolazioni fiscali per il gas naturale, il gas liquido e i biocarburanti e che modifica la legge sul CO2. Questa legge federale, elaborata nel quadro dell’attuazione dell’iniziativa parlamentare Burkart 17.405, è stata approvata dal Parlamento il 20 dicembre 2019. Le modifiche alla legge sul CO2 e all’ordinanza sul CO2 entreranno in vigore il 1° gennaio 2021.
    Data limite: 25.08.2020
      RS 641.711
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Supplemento | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Raphael Bucher tel: +41 58 46 54613 fax: +41 58 462 99 81 e-mail: internet: www.bafu.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: solo disponibile in rete
  • Revisione dell’ordinanza sull’approvvigionamento elettrico (art. 8a)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    La presente revisione dell’OAEl chiarisce che, al momento della consultazione dei propri dati di misurazione, i consumatori finali, i produttori di energia o i gestori di impianti di stoccaggio devono poterli non solo visualizzare, ma anche scaricare.
    Data limite: 23.08.2020
      RS 734.71
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Nico Häusler tel: 058 462 48 26 fax: 058 463 25 00 e-mail: internet: www.bfe.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale dell’energia, Divisione Diritto e pianificazione settoriale, 3003 Berna, Karin Krebs, tel: 058 462 56 26, fax: 058 463 25 00, e-mail: , internet: www.bfe.admin.ch

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca

  • Modifica della legge sul materiale bellico, controprogetto indiretto all’iniziativa popolare «Contro le esportazioni di armi in Paesi teatro di guerre civili (Iniziativa correttiva)»
    Autorità: Consiglio federale   
    Il Consiglio federale sottopone a consultazione un controprogetto indiretto con due varianti:
    la prima variante prevede la trasposizione a livello di legge dei criteri di autorizzazione previsti all’articolo 5 dell’ordinanza sul materiale bellico (OMB; RS 514.511). Inoltre, occorre prevedere un disciplinamento delle competenze che in determinati casi straordinari consenta al Consiglio federale di derogare ai criteri di autorizzazione definiti dalla legge;
    la seconda variante prevede anch’essa la trasposizione a livello di legge dei criteri di autorizzazione definiti all’articolo 5 OMB, ma senza la deroga prevista al capoverso 4 di tale disposizione (violazioni dei diritti umani) e senza il disciplinamento delle competenze del Consiglio federale in presenza di circostanze straordinarie.
    Data limite: 29.06.2020
      RS 514.51 | RS:  RS 514.511
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Nicolas Bieri tel: 058 463 86 55 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria di Stato dell’economia SECO, Controllo degli armamenti e politica del controllo degli armamenti, Holzikofenweg 36, 3003 Bern, e-mail: , internet: www.seco.admin.ch
  • Modifica della legge sui lavoratori distaccati
    Autorità: Consiglio federale   
    Per attuare la mozione Abate 18.3473 è stata sottoposta a revisione la legge sui lavoratori distaccati. In base ai nuovi articoli i datori di lavoro che distaccano lavoratori in Svizzera sono tenuti a garantire loro il salario minimo cantonale vigente, a condizione che questi lavoratori rientrino nel campo d’applicazione di una legge cantonale sul salario minimo. Il rispetto dei salari minimi cantonali sarà controllato dai Cantoni. A tal fine si applicheranno le pertinenti disposizioni del diritto cantonale. Inoltre, nella legge sui lavoratori distaccati e nella legge contro il lavoro nero verrà introdotto un articolo che disciplina la trattenuta e la restituzione dei contributi federali in caso d’inadempienza totale o parziale dei compiti esecutivi.
    Data limite: 12.08.2020
      RS 823.20
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Sandra Nenning / Diana Brunner tel: 058 465 80 78 / 058 469 91 35 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria di Stato dell’economia SECO, Settore PAAM, Holzikofenweg 36, CH-3003 Berna, e-mail: , internet: https://www.seco.admin.ch/seco/de/home/seco/Vernehmlassungen.html
  • Legge federale sulle pigioni e sui fitti durante le chiusure aziendali e le limitazioni ordinate per combattere il coronavirus (COVID-19) (Legge sulle pigioni commerciali COVID-19)
    Autorità: Consiglio federale   
    Nella sessione estiva del 2020, il Consiglio nazionale e il Consiglio degli Stati hanno adottato mozioni identiche presentate dalle Commissioni dell’economia e dei tributi del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati. Il Consiglio federale attua pertanto questi mandati mediante una legge federale urgente, la legge sulle pigioni commerciali COVID-19. In base all’ordinanza 2 sui provvedimenti per combattere il coronavirus (ordinanza 2 COVID-19), le strutture accessibili al pubblico sono state chiuse. Le strutture sanitarie hanno dovuto ridurre la loro attività a causa dell’ordinanza 2 COVID-19. Il progetto di legge sulle pigioni commerciali COVID-19 determina la fissazione della pigione o dell’affitto in queste circostanze; a questo proposito, gli accordi già stipolati rimarranno validi. La legge prevede un indennizzo per i locatori che si trovano in una situazione finanziaria precaria a causa di questa nuova fissazione di pigioni o di affitti.
    Data limite: 04.08.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Bundesamt für Wohnungswesen, Bereich Recht fax: 058 480 91 08 e-mail: internet: www.bwo.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Ufficio federale delle abitazioni, Storchengasse 6, 2540 Grenchen, Bundesamt für Wohnungswesen, Bereich Recht , fax: 058 480 91 08, e-mail: , internet: www.bwo.admin.ch
  • Modifica della legge federale sull’assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l’indennità per insolvenza (LADI) – finanziamento aggiuntivo dell’assicurazione contro la disoccupazione
    Autorità: Consiglio federale   
    Nella riunione del 27 maggio 2020 il Consiglio federale ha deciso di modificare la legge sull’assicurazione contro la disoccupazione (LADI) per consentire il versamento dei 14,2 miliardi di franchi annunciati il 20 maggio scorso. Per essere attuato, un finanziamento aggiuntivo di questo tipo richiede una base legale. Lo scopo della modifica è garantire che i fondi federali coprano soltanto i costi effettivi delle indennità per lavoro ridotto (ILR) versate in relazione alla crisi della COVID-19.
    Data limite: 15.07.2020
      RS 837.0
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Michael Peter tel: 058 462 28 56 fax: 058 463 54 47 e-mail: internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segretariato di Stato dell’economia (SECO), Holzikofenweg 36, 3003 Berna, Bettina Dürr, tel: 058 483 06 59, fax: 058 463 08 68, e-mail: , internet: www.seco.admin.ch

Commissioni parlamentari

  • 09.503 Iv.pa. Abolire progressivamente le tasse di bollo e creare nuovi posti di lavoro (Legge federale sulle tasse di bollo)
    Autorità: Commissione parlamentare   
    I due progetti preliminari prevedono l’abolizione, in due tappe, della tassa di negoziazione e della tassa sui premi di assicurazione. Nella prima tappa si procederà alla soppressione della tassa di negoziazione sui titoli svizzeri e sulle obbligazioni estere con una durata contrattuale residua inferiore a un anno, nonché all’abolizione della tassa di bollo sui premi per l’assicurazione sulla vita. Nella seconda tappa, verranno soppresse la tassa di negoziazione su tutti gli altri titoli esteri e la tassa sui premi per l’assicurazione di cose e del patrimonio.
    Data limite: 23.04.2020
      RS 641.10
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionairo
      Parere: Pareri
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Martin Daepp tel: 058 462 73 88 e-mail: internet: www.estv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Servizi del Parlamento, Segretariato CET, Palazzo Federale, 3003 Berna , Barbara Dellwo, tel: 058 322 94 97, e-mail: , internet: www.parlament.ch
  • Legge federale sulla riduzione dei rischi associati all’uso di pesticidi
    Autorità: Commissione parlamentare   
    I rischi associati all’uso di prodotti fitosanitari (PF) per le acque superficiali, gli habitat seminaturali e le acque sotterranee da cui si ricava acqua potabile devono essere ridotti del 50 per cento entro il 2027. Le organizzazioni di categoria prenderanno i provvedimenti necessari per raggiungere lo scopo e riferiranno periodicamente alla Confederazione su quanto intrapreso e sui risultati ottenuti. Se si prevede che gli obiettivi di riduzione non saranno raggiunti, il Consiglio federale prenderà i provvedimenti necessari entro due anni dalla scadenza del termine. Occorre ridurre anche i rischi associati all’uso di prodotti biocidi (PB). La nuova normativa include tutti i settori di applicazione. La Confederazione gestirà inoltre un sistema d’informazione centrale sull’uso di PF e PB in cui saranno registrate tutte le applicazioni di questi prodotti a titolo professionale o commerciale.
    Data limite: 17.05.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario
      Parere: Pareri
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Pascal Zaffarano tel: 058 462 26 10 e-mail: internet: www.blw.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Servizi del Parlamento, Segreteria CET, 3003 Berna, David Zaugg, tel: 058 322 95 17, e-mail: , internet: www.parlament.ch
  • Iv.pa. Disciplinamento degli emolumenti. Principio della trasparenza nell’amministrazione federale
    Autorità: Commissione parlamentare   
    Con il presente progetto si propone di abbandonare il principio, a carattere dissuasivo, secondo cui è riscosso un emolumento per le domande di accesso ai documenti ufficiali, attualmente sancito dalla legge sulla trasparenza, e di sostituirlo con il principio inverso della gratuità dell’accesso.
    Data limite: 27.05.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Ruth Lüthi Blume, Stv. Kommissionssekretärin, Sekretariat SPK, Secrétariat CIP, Segreteria CIP tel: 031 322 99 44 e-mail: internet: www.parlament.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria delle Commissioni delle istituzioni politiche (CIP), Servizi del Parlamento, 3003 Berna, tel: 031 322 99 44, e-mail: , internet: www.parlament.ch
  • Iv.pa. Obbligo di collaborare dei richiedenti l'asilo e possibilità di controllare i loro cellulari
    Autorità: Commissione parlamentare   
    È suggerito di adeguare la legge sull’asilo in modo tale che alla Segreteria di Stato della migrazione siano assegnate competenze più ampie per controllare i supporti mobili di dati ai fini dell’accertamento dell’identità. L’obbligo di collaborare dei richiedenti l’asilo è dunque esteso anche a questo settore.
    Data limite: 04.06.2020
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Pareri

    Per informazioni: Katherine Haller, wissenschaftliche Mitarbeiterin, Sekretariat SPK, Secrétariat CIP, Segreteria CIP tel: 058 322 99 44 e-mail: internet: www.parlament.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Segreteria delle Commissioni delle istituzioni politiche (CIP), Servizi del Parlamento, 3003 Berna, Katherine Haller, tel: 058 322 99 44, e-mail: , internet: www.parlament.ch

Stato: 25.09.2020