Procedure di consultazione concluse

CaF
DFAE
DFI
DFGP
DDPS
DFF
DATEC
DFE


Cancelleria federale

  • Legge sull’organizzazione del Governo e dell’Amministrazione (Riorganizzazione delle commissioni extraparlamentari)
    Autorità: Consiglio federale   
    Il diritto vigente consacra un'unica disposizione alle commissioni extraparlamentari (l'art. 57 cpv. 2 LOGA), il che non è più in linea con le esigenze di efficienza di tali commissioni. La nuova normativa prevede dunque disposizioni concernenti lo scopo e le condizioni relative alla composizione o all'istituzione di tali commissioni. La modifica prevede ad esempio l'obbligo di verificare periodicamente la ragione d'essere, i compiti e la composizione delle commissioni, e impone ai membri delle stesse di rendere pubbliche le relazioni d'interesse e le indennità percepite. Tali disposizioni sono volte a snellire l'apparato commissionale e a garantire maggiore trasparenza.
    Data limite: 15.03.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 9555 (12.12.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento organizzazioni | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto
      SR 172.010

    Per informazioni: Brigitte Krummenacher tel: 031 323 05 83 fax: 031 322 88 95 e-mail: internet: www.bk.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Schweizerische Bundeskanzlei, Sektion Recht, Sekretariat, Gurtengasse 5, 3003 Bern, tel: 031 322 37 41, fax: 031 322 88 95, e-mail: , internet: www.bk.admin.ch
  • Iniziativa parlamentare. Ruolo del Consiglio federale durante le votazioni popolari.
    Autorità: Commissione parlamentare   
    La modifica proposta sancirà nella legge federale sui diritti politici l’obbligo del Consiglio federale di informare i cittadini in modo esauriente sui testi sottoposti a votazione federale. A questo scopo applicherà i principi della continuità, della trasparenza, dell’oggettività e della proporzionalità. Iscritti finora in semplici linee direttrici, i suddetti criteri vengono così elevati a livello di legge.
    Data limite: 30.06.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 3749 (11.04.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari
    RisultatoAllegato | Rapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Schweizerische Bundeskanzlei, Sektion Recht, Sekretariat, Gurtengasse 5, 3003 Bern
  • Convenzione di diritto pubblico concernente la collaborazione fra Confederazione e Cantoni per l’esercizio del Portale Svizzero www.ch.ch dal 2007 al 2010
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Il 18 gennaio 2006 il Consiglio federale si è espresso a favore del mantenimento del portale e ha autorizzato la Cancelleria federale a sottoscrivere una convenzione analoga per una durata minima di quattro anni. La vigente Convenzione di diritto pubblico del 6 ottobre 2004 concernente la collaborazione tra Confederazione e Cantoni per l’esercizio del portale Internet www.ch.ch dal 2005 al 2006 scade infatti alla fine dell’anno.
    Data limite: 15.07.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Lettera di accompagnamento | Altri
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Schweizerische Bundeskanzlei, Sektion Web, Gurtengasse 5, 3003 Bern

Dipartimento federale degli affari esteri

  • Legge federale su i privilegi, le immunità e le facilitazioni, nonché sugli aiuti finanziari accordati dalla Svizzera quale Stato ospite (legge sullo Stato ospite, LSO)
    Autorità: Consiglio federale   
    Il progetto di legge ha lo scopo di raccogliere le varie basi legali esistenti nell’ambito della politica sullo Stato ospite e di fornire una base legale formale ai decreti emessi finora in base alle competenze del Consiglio federale, sancite dalla Costituzione. Definisce inoltre chi può usufruire dei benefici (organizzazioni internazionali, rappresentanze straniere) e le condizioni per la concessione di privilegi, immunità e facilitazioni nonché per i contributi finanziari nel quadro stabilito dal diritto internazionale.
    Data limite: 20.04.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 853 (24.01.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento partiti | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Direktion für Völkerrecht, Sektion Diplomatisches und konsularisches Recht, Bundesgasse 18, 3003 Bern
  • Protocollo facoltativo del 6 ottobre 1999 alla Convenzione del 18 dicembre 1979 sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna (CEDAW)
    Autorità: Consiglio federale   
    Il Protocollo facoltativo è un importante complemento alla Convenzione dell’ONU sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna (CEDAW) a cui la Svizzera ha aderito il 27 marzo 1997. Esso prevede in questo ambito due procedure di controllo: un procedura di notifica individuale e una procedura d’inchiesta. Una volta esaurite le possibilità di ricorso alle istanze nazionali, la prima procedura consentirebbe a singoli o gruppi di cittadini di rivolgersi, per mezzo di una comunicazione relativa alla violazione della convenzione CEDAW, al Comitato dell’ONU competente per l’eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna.
    Data limite: 30.04.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 1589 (07.02.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 3 | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Direktion für Völkerrecht EDA, Bundeshaus Nord, 3003 Bern, tel: 031 325 07 68, fax: 031 325 07 67, e-mail:

Dipartimento federale dell'interno

  • Articolo costituzionale e legge relativa alla ricerca sull'essere umano
    Autorità: Consiglio federale   
    Con la nuova disposizione costituzionale si intende attribuire alla Confederazione un'estesa competenza per quanto attiene al disciplinamento della ricerca sull'essere umano nel campo della salute. Una tale regolamentazione mira innanzitutto alla tutela della dignità e della personalità dell'essere umano nell'ambito della ricerca. La nuova legge federale sulla ricerca sull'essere umano, che poggia sulla nuova disposizione costituzionale, consentirà l'elaborazione di un disciplinamento unitario, completo ed esaustivo nonché la messa in atto dei principi sanciti a livello costituzionale.
    Data limite: 31.05.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 1891 (14.02.2006)
      Documenti: Avamprogetto Legge | Avamprogetto Costituzione | Rapporto Costituzione | Rapporto Legge | Lettera di accompagnamento 3 | Lettera di accompagnamento 1 | Lettera di accompagnamento 2 | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Abteilung Biomedizin des BAG. La division Biomédecine de l’OFSP. Divisione biomedicina dell'UFSP tel: 031 323 51 54
    La documentazione può essere ottenuta presso: EDI, Bundesamt für Gesundheit, Sektion Forschung am Menschen und Ethik, Seilerstrasse 8, 3003 Bern
  • Adattamento dell’aliquota minima di conversione nella previdenza professionale
    Autorità: Consiglio federale   
    Adattamento dell’aliquota minima di conversione nella parte obbligatoria della previdenza professionale e fissazione della prima data di verifica dell’aliquota sulla base di un rapporto; fissazione dei termini riguardanti i rapporti successivi.
    Data limite: 30.04.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 1590 (07.02.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Lettera di accompagnamento organizzazioni interessante | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto
      SR 831.40

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Sozialversicherung, Sekretariat Alters- und Hinterlassenenvorsorge, Effingerstr. 20, 3003 Bern, fax: 031 324 15 88, e-mail:
  • Riforma strutturale nella previdenza professionale / Provvedimenti a favore dei salariati anziani
    Autorità: Consiglio federale   
    Modifica della legge federale del 25 giugno 1982 sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l’invalidità (LPP): Il rafforzamento della vigilanza e dell'alta vigilanza mediante la cantonalizzazione o la regionalizzazione della vigilanza diretta; l'istituzione di una commissione di alta vigilanza finanziariamente ed amministrativamente indipendente dal Consiglio federale, dotata di una segreteria indipendente aggregata all'UFAS dal punto di vista amministrativo; provvedimenti volti a favorire la permanenza dei salariati anziani sul mercato del lavoro.
    Data limite: 31.10.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 6303 (18.07.2006)
      Documenti: Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto
      SR 831.40

    Per informazioni: Erika Schnyder tel: 031 322 91 86 fax: 031 324 06 83 e-mail: internet: http://www.bsv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Bauten und Logistik (BBL), Abteilung Vertrieb, 3003 Bern
  • Revisione della legge federale sull'assicurazione contro gli infortuni (LAINF)
    Autorità: Consiglio federale   
    La legge federale in vigore del 20 marzo 1981 deve essere adattata alle esigenze di un'assicurazione sociale moderna.
    Data limite: 15.03.2007
      SR 832.20
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto_2 | Avamprogetto_1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Peter Schlegel tel: 031 322 90 87 fax: 031 323 00 60 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit, Sektion Unfallversicherung, Sekretariat, 3003 Bern, Buri Jeannette, tel: 031 322 90 22, fax: 031 323 00 60, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Ratifica della Convenzione dell'UNESCO sulla diversità culturale
    Autorità: Consiglio federale   
    Ratifica della Convenzione sulla protezione e la promozione della diversità delle espressioni culturali, approvata dalla Conferenza generale dell'UNESCO il 20 ottobre 2005. L'accordo crea una base internazionalmente vincolante che abilita tutti gli Stati ad avere una propria politica culturale.
    Data limite: 26.03.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2007 47 (03.01.2007)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento organizzazioni | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: David Vitali tel: 031 325 70 19 fax: 031 322 92 73 e-mail: internet: www.bak.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Kultur, Hallwylstrasse 15, 3003 Bern, Sandra Flütsch, tel: 031 322 79 82, fax: 031 322 92 73, e-mail: , internet: www.bak.admin.ch
  • Ratifica della Convenzione dell’UNESCO per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale
    Autorità: Consiglio federale   
    Ratifica da parte della Svizzera della "Convenzione dell’UNESCO per la salvaguardia del patrimonio cultu-rale immateriale", approvata dalla Conferenza generale dell’UNESCO il 17 ottobre 2003. La Convenzione vincola gli Stati contraenti a prendere le misure necessarie per assicurare la salvaguardia del loro patrimonio culturale immateriale e per promuovere la cooperazione a livello regionale e internazionale.
    Data limite: 26.03.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2007 48 (03.01.2007)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento organizzazioni | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: David Vitali tel: 031 325 70 19 fax: 031 322 92 73 e-mail: internet: www.bak.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Kultur, Hallwylstrasse 15, 3003 Bern, Sandra Flütsch, tel: 031 322 79 82, fax: 031 322 92 73, e-mail: , internet: www.bak.admin.ch
  • Disegno di modifica dell'ordinanza del 27 giugno 1995 sull'assicurazione malattie (OAMal)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Modifica dell'OAMal, che prevede modifiche nell’ambito dei prezzi dei medicamenti, delle riserve degli assicuratori, della sospensione dell'obbligo d'assicurazione per le persone assoggettate all’assicurazione militare, delle misure relative alla procedura d'approvazione dei premi ed una proposta di un allentamento del principio della territorialità.
    Data limite: 16.03.2006
    RS (pianificato):  SR 832.102
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto

    La documentazione può essere ottenuta presso:
  • Ordinanza sugli esami genetici sull'essere umano (OEGU)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L'8 ottobre 2004, il Parlamento ha adottato la legge federale sugli esami genetici sull'essere umano, la cui entrata in vigore assieme alle disposizioni di esecuzione è prevista per gennaio 2007. L'ordinanza regola le condizioni e le procedure per l'ottenimento dell'autorizzazione a eseguire esami genetici e programmi di depistaggio genetico.
    Data limite: 03.07.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Progetto parere | Allegato
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Cristina Benedetti tel: 031 325 30 34 fax: 031 322 62 33 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit, Abteilung Biomedizin, Seilerstrasse 8, 3003 Bern, Mathias Burri, tel: 031 324 78 90, fax: 031 322 62 33, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Seconda indagine conoscitiva: Modificazione dell’Ordinanza del 29 maggio 1996 sugli stupefacenti e le sostanze psicotrope (Ordinanza sugli stupefacenti, O Stup)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    La partecipazione della Svizzera a Schengen nel settore degli stupefacenti richiede adeguamenti legali puntuali unicamente per l’aspetto “certificati per viaggiatori malati”: per i viaggiatori nello spazio Schengen è possibile esportare o importare stupefacenti necessari ai fini di una terapia medica sempre che si esibisca un apposito certificato. In seguito agli adeguamenti legali nell’ambito del decreto federale che approva e traspone nel diritto svizzero gli Accordi bilaterali con l’UE per l’associazione della Svizzera alla normativa di Schengen e Dublino (FF 2004 6343) le modalità necessarie devono ora essere regolate nell’ordinanza sugli stupefacenti.
    Data limite: 25.08.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit, Abteilung Nationale Präventionsprogramme, Schwarztorstrasse 96, 3003 Bern, e-mail:
  • Revisione parziale dell' ordinanza sulla radioprotezione, dell' ordinanza sulla formazione in radioprotezione e dell' ordinanza sulla dosimetria
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Le ordinanze vigenti sulla radioprotezione (RS 814.501), la formazione in radioprotezione (RS 814.501.261) e la dosimetria individuale (RS 814.501.43) sono oggetto di revisione. La revisione concerne temi che rientrano negli ambiti di sorveglianza dell’UFSP, della DSN e dell’INSAI. Si tiene conto della libera circolazione e delle regolamentazioni vigenti nell’UE. Al contempo sono abrogati i decreti dipartimentali obsoleti.
    Data limite: 01.12.2006
      SR 814.501 | RS:  SR 814.501.261 |   SR 814.501.43
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 3 | Avamprogetto 1 | Rapporto 2 | Rapporto 3 | Rapporto 1 | Lettera di accompagnamento cantoni | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari | Modulo di risposta
    RisultatoRapporto (francese)

    Per informazioni: Ernst Elmer tel: 031 322 96 05 fax: 031 322 83 83 e-mail: internet: www.str-rad.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit, Abteilung Strahlenschutz, 3003 Bern , Julia Grünenfelder, tel: 031 323 02 54, fax: 031 322 83 83, e-mail:
  • Modifica dell'ordinanza sull'assicurazione malattie (OAMal)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    La nuova ordinanza contiene le disposizioni d'esecuzione della tessera d'assicurato prevista all'art. 42a LAMal.
    Data limite: 27.10.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Isabelle Gauchat tel: 031 325 57 78 fax: 031 323 00 60 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit, 3003 Bern, Adrian Schmid, tel: 031 322 90 97, fax: 031 322 90 20, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Modifica dell'ordinanza sull'assicurazione malattie (OAMal)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Modifiche nell'ambito della fatturazione, della tariffazione, dei medicamenti e dei premi (pagamento dei premi e conseguenze della mora nel pagamento).
    Data limite: 27.10.2006
      SR 832.102 | RS:  SR 832.112.1

    Per informazioni: Stephan Frei tel: 031 324 06 51 fax: 031 322 90 20 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit, Sektion Rechtsetzung und Grundlagen, Schwarzenburgstrasse 165, 3097 Liebefeld
  • Revisione parziale della legge federale sui medicamenti e i dispositivi medici (Legge sugli agenti terapeutici) / 1a fase; preparati ospedalieri
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Attualmente l'approvvigionamento di medicamenti importanti agli ospedali presenta alcune lacune. Uno dei motivi alla base di questa situazione è costituito dalle disposizioni della legge sugli agenti terapeutici, che soddisfano solo in parte le necessità di un approvvigionamento sicuro del settore ospedaliero. Le disposizioni determinanti saranno adeguate o completate al fine di facilitare notevolmente l'approvvigionamento di medicamenti ai pazienti degli ospedali.
    Data limite: 22.12.2006
      SR 20002716
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto | Verbale

    Per informazioni: Matthias Enderle / Amedeo Cianci tel: 031 324 50 41 / 031 322 63 19 fax: 031 322 62 33 / 031 322 68 96 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit, Abteilung Biomedizin, Seilerstrasse 8, 3003 Bern, Mathias Burri, tel: 031 324 78 90, fax: 031 322 62 33, e-mail: , internet: www.bag.admin.ch
  • Ordinanza concernente i diplomi, il perfezionamento e l'esercizio delle professioni mediche universitarie; Ordinanza del DFI concernente i cicli di studio riconosciuti di chiropratica in scuole universitarie estere
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L'entrata in vigore della legge sulle professioni mediche (LPMed), approvata nel corso della votazione definitiva del 23 giugno 2006, è prevista (ad eccezione della parte dedicata al registro nell'articolo 51 segg. LPMed) per il 1° settembre 2007. Si è quindi resa necessaria l'elaborazione di un'ordinanza che concernesse il rilascio di diplomi federali, il riconoscimento di diplomi e titoli di perfezionamento conseguiti all'estero, nonché il perfezionamento e l'accreditamento dei cicli di studio. Questa ordinanza entrera in vigore insieme alle LPMed.
    Data limite: 19.02.2007
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto 2 | Rapporto 1 | Lettera di accompagnamento organizzazioni | Lettera di accompagnamento cantoni | Lettera di accompagnamento partiti | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Catherine Gasser tel: 031 323 02 67 fax: 031 323 88 05 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit, Schwarzenburgstr. 161, 3003 Bern, Sylvia Steiner, tel: 031 323 14 83, fax: 031 323 88 05, e-mail:
  • Modificazione dell’Ordinanza del 29 maggio 1996 sugli stupefacenti e le sostanze psicotrope (Ordinanza sugli stupefacenti, O Stup)
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    La partecipazione della Svizzera a Schengen nel settore degli stupefacenti richiede adeguamenti legali puntuali unicamente per l’aspetto “certificati per viaggiatori malati”: per i viaggiatori nello spazio Schengen è possibile esportare o importare stupefacenti necessari ai fini di una terapia medica sempre che si esibisca un apposito certificato. In seguito agli adeguamenti legali nell’ambito del decreto federale che approva e traspone nel diritto svizzero gli Accordi bilaterali con l’UE per l’associazione della Svizzera alla normativa di Schengen e Dublino (FF 2004 6343) le modalità necessarie devono ora essere regolate nell’ordinanza sugli stupefacenti.
    Data limite: 07.03.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Gesundheit, Abteilung Nationale Präventionsprogramme, Schwarztorstrasse 96, 3003 Bern, e-mail:
  • Ordinanza sulla sicurezza e la protezione della salute dei lavoratori nell'utilizzo di attrezzature a pressione (Ordinanza sull'utilizzo di attrezzature a pressione)
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Le due ordinanze speciali sulla prevenzione degli infortuni nell'utilizzo di attrezzature a pressione (caldaie a vapore e recipienti a pressione), che risalgono agli anni 1925 e 1938, non rispondono più alle esigenze di sicurezza odierne. Pertanto tali normative sono attualmente sottoposte a una revisione totale. Essa tiene conto dei criteri attuali di sicurezza e di tutela della salute sul posto di lavoro, considerando al contempo le disposizioni disciplinatorie in materia della legislazione europea. Rispetto alle norme vigenti, l'ordinanza sull'utilizzo di attrezzature a pressione contempla una tipologia limitata di attrezzature a pressione, poiché la loro sicurezza in generale deve essere garantita da requisiti più severi già al momento dell'immissione in commercio. Sono introdotte procedure semplificate di notifica e d'ispezione al posto delle procedure di controllo e di autorizzazione dispendiose e non più attuali. L'ordinanza sull'utilizzo di attrezzature a pressione è completata da una direttiva della Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro (CFSL), che descrive e spiega nei dettagli in particolare la procedura di ispezione per attrezzature a pressione soggette all'obbligo di notifica.
    Data limite: 07.07.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Matti Lukas tel: 031 322 92 35 fax: 031 323 00 60 e-mail: internet: www.bag.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Schlegel Peter, tel: 031 322 90 87, fax: 031 323 00 60, e-mail:

Dipartimento federale di giustizia e polizia

  • Modifica dell’ Ordinanza sulle armi, gli accessori di armi e le munizioni (Ordinanza sulle armi)
    Autorità: Consiglio federale   
    Le disposizioni del decreto federale del 17 dicembre 2004 che approva e traspone nel diritto svizzero gli accordi bilaterali con l’UE per l’associazione della Svizzera alla normativa di Schengen e Dublino vanno applicate a livello di ordinanza.
    Data limite: 17.06.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 3333 (28.03.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto
      SR 514.541

    Per informazioni: Simone Rusterholz tel: 031 325 13 12
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Polizei, Stab/Rechtsdienst, 3003 Bern
  • Adeguamento dell’ordinanza sulle misure per la salvaguardia della sicurezza interna (OMSI) nell’ambito del progetto legislativo LMSI I
    Autorità: Consiglio federale   
    L’adeguamento dell’ordinanza si basa sul progetto di revisione della legge federale del 21 marzo 1997 sulle misure per la salvaguardia della sicurezza interna (LMSI; RS 120). Il progetto trasmesso dal Consiglio federale il 17 agosto 2005 al Parlamento crea le basi per la lotta contro la violenza in occa-sione di manifestazioni sportive e migliora le possibilità di sequestro di materiale di propaganda che istiga alla violenza. Con l’adeguamento dell’ordinanza sono integrate nell’OMSI le disposizioni d’esecuzione per la sopra citata revisione della legge.
    Data limite: 29.05.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 3750 (11.04.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto
      SR 120.2

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Polizei, Dienst für Analyse und Prävention, Bolligenstrasse 56, 3003 Bern, Ruth Altmann, internet: www.ejpd.admin.ch/ejpd/de/home/dokumentation/mi/2006/2006-03-29.html
  • Ordinanza del 6 ottobre 1986 che limita l'effettivo degli stranieri (OLS), Modifica della chiave di ripartizione e liberazione dei contingenti per il periodo dal 1° novembre 2006 al 31 ottobre 2007
    Autorità: Consiglio federale   
    Il Consiglio federale ha proposto il 24 maggio 2006 una modifica delle chiavi di ripartizione dei contingenti per dimoranti annuali e per dimoranti temporanei cittadini di Stati non membri dell'UE/AELS. I contingenti massimi resteranno ai livelli stabiliti sinora. Il Consiglio federale invita i Cantoni a pronunciarsi.
    Data limite: 31.08.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 5039 (13.06.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento_cantoni | Allegato
    RisultatoRapporto
      SR 823.21

    Per informazioni: Urs Treuthardt tel: 031 322 28 94 fax: 031 323 58 43 e-mail: internet: http://www.bfm.admin.ch/
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Migration, Quellenweg 6, 3003 Bern-Wabern
  • Legge federale sulle misure per la salvaguardia della sicurezza interna (LMSI) (strumenti per la ricerca specifica di informazioni)
    Autorità: Consiglio federale   
    Le possibilità di prevenzione previste dalle leggi vigenti non sono più sufficienti per fronteggiare l’attuale situazione di minaccia. Pertanto è ora necessario migliorare soprattutto la ricerca di informazioni. Inoltre si tratta di creare una base legale per il divieto di determinate attività e colmare nel contempo mediante provvedimenti mirati le lacune riscontrate.
    Data limite: 15.10.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 6304 (18.07.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento_partiti | Lettera di accompagnamento_Tribunale_federale | Lettera di accompagnamento_cantoni | Lista dei destinatari | Questionario
      SR 120

    Per informazioni: Philipp Bürgi tel: 031 323 30 48 fax: 031 324 13 40 e-mail: internet: www.fedpol.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Polizei (fedpol), Dienst für Analyse und Prävention (DAP), Sekretariat, Bolligenstrasse 56, 3003 Bern, Sandra Haudenschild, tel: 031 322 45 11, fax: 031 322 98 76, e-mail: , internet: www.fedpol.admin.ch
  • Introduzione dei documenti d’identità biometrici; L’Approvazione e la trasposizione di uno sviluppo dell’acquis di Schengen nell’ambito del diritto in materia di documenti d’identità e di stranieri
    Autorità: Consiglio federale   
    Approvazione dello sviluppo dell’acquis di Schengen nel settore dei documenti d’identità biometrici. Applicazione in Svizzera con la creazione delle basi legali necessarie per la stesura di passaporti biometrici e di documenti di viaggio biometrici per stranieri. A tal fine devono essere adattate la legge federale del 22 giugno 2001 sui documenti d’identità (LDI) e la legge federale del 16 dicembre 2005 sugli stranieri (LStr).
    Data limite: 08.01.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 8198 (10.10.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento cantoni | Lettera di accompagnamento organizzazioni | Lettera di accompagnamento tribunali | Lista dei destinatari | Notificazione | Regolamento CE
    RisultatoRapporto
      SR 142.20 | RS:  SR 143.1

    Per informazioni: Tomislav Mitar tel: 031 323 59 93 fax: 031 312 25 79 e-mail: internet: www.fedpol.admin.ch/fedpol/de/home.html
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Polizei, Abteilung Dienste, Sektion Ausweisschriften, Nussbaumstrasse 29, 3003 Bern, Regina Meyer, tel: 031 324 81 79, fax: 031 322 25 79, e-mail: , internet: www.fedpol.admin.ch/fedpol/de/home.html
  • Legge sui consulenti in brevetti (LCB); Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti (LTFB)
    Autorità: Consiglio federale   
    Secondo l’avamprogetto di legge sui consulenti in brevetti soltanto le persone con comprovata qualificazione professionale hanno il diritto di portare determinate denominazioni professionali. In tal modo si può garantire la capacità professionale e creare trasparenza nell’offerta dei servizi. L’avamprogetto di legge sul Tribunale federale dei brevetti prevede l’istituzione di un Tribunale speciale nazionale che sarà il solo competente a giudicare le controversie in materia di brevetti. In quanto istanza precedente del Tribunale federale, assicura il necessario sapere specifico e un’efficace protezione giuridica delle invenzioni.
    Data limite: 30.03.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 9558 (12.12.2006)
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto 2 | Rapporto 1 | Lettera di accompagnamento tribunale federale | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento partiti | Lettera di accompagnamento cantoni
    RisultatoRapporto (Tribunale federale dei brevetti) | Rapporto (consulenti in brevetti)

    Per informazioni: Tichy (PatGG) ; Bühler (PAG) tel: 031 322 48 61 / 031 323 07 08 fax: 031 350 06 51 / 031 350 05 70 e-mail: internet: www.ige.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Plattner, tel: 031 322 54 82, fax: 031 325 25 26, e-mail: , internet: www.ige.ch
  • Revisione dell’ordinanza sullo stato civile in vista dell’entrata in vigore della legge federale sull’unione domestica registrata (LUD)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   

    Data limite: 15.03.2006
      SR 211.112.2
    Apertura
      Documenti: Rapporto | Lettera di accompagnamento | Valutazione | Sintesi

    Per informazioni: Eidg. Amt für das Zivilstandswesen, Joseph Broquet tel: 031 322 47 62 fax: 031 324 26 55 e-mail: internet: www.eazw.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Eidg. Amt für das Zivilstandswesen, Bundesrain 20, 3003 Bern, Michel Montini, tel: 031 322 58 61, fax: 031 324 26 55, e-mail: , internet: www.eazw.admin.ch
  • Avamprogetti e rapporti concernenti le modifiche delle ordinanze 1 - 3 sul Codice penale svizzero e dell’ordinanza sul casellario giudiziale informatizzato
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Le Camere federali hanno adottato il 13 dicembre 2002 la revisione della Parte generale del Codice penale svizzero, il 21 marzo 2003 una revisione analoga del Codice penale militare ed il 20 giugno 2003 una nuova Legge federale sul diritto penale minorile. La revisione generale del diritto penale rende necessaria delle modifiche delle tre ordinanze sul Codice penale (OCP 1, OCP 2 e OCP 3) e dell’ordinanza sul casellario giudiziale informatizzato; tali atti normativi dovranno essere posti in vigore unitamente al riveduto Codice penale.
    Data limite: 30.04.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto_2 | Avamprogetto_1 | Rapporto_2 | Rapporto_1 | Allegato

    Per informazioni: Heinz Sutter VStGB, Patrick Gruber VOSTRA-Vo tel: 031 322 41 04 / 031 322 41 45 fax: 031 312 14 07 e-mail: internet: bj.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Jusitz, Sektion Strafrecht, Bundesrain 20, 3003 Bern, Véronique Moret, tel: 031 322 53 77, fax: 031 312 14 07, e-mail: , internet: bj.admin.ch
  • Ordinanza del 19 ottobre 1977 sull'accoglimento di minori a scopo di affiliazione e di adozione (OAMin) - necessità di revisione
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Il 23 agosto 2006 il Consiglio federale ha preso atto del rapporto peritale Zatti ("Le placement d'enfants en Suisse - Analyse, développement de la qualité et professionalisation"); in seguito i cantoni sono invitati a pronunciarsi sulla domanda se ritengono necessaria una revisione dell'ordinanza sull'affiliazione e - in caso affermativo - quali sono le loro proposte concrete di revisione.
    Data limite: 30.11.2006
    Apertura
      Documenti: Rapporto 2 (francese) | Rapporto 1 | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Judith Wyder tel: 031 322 41 78 fax: 031 322 42 25 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: internet: www.bj.admin.ch/bj/de/home/themen.html

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport

  • Revisione dell' ordinanza dell' Assemblea federale sull' organizzazione dell' esercito (Revisione OEs)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    La presente revisione dell' OEs ha due obiettivi: orientare gran parte dei mezzi agli impieghi di sicurezza (sicurezza preventiva del territorio), tenendo parimenti pronti tali mezzi per appoggiare le autorità civili, e fare in modo che parti dell' esercito assicurino le capacità per il combattimento interarmi ad alto livello nel caso di un attacco militare contro il nostro Paese, oggi poco probabile ma non totalmente escluso.
    Data limite: 03.04.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari4 | Lista dei destinatari3 | Lista dei destinatari2 | Lista dei destinatari1
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Planungsstab der Armee, Papiermühlestrasse 20, 3003 Bern, tel: 031 323 30 19, e-mail: , internet: http://www.bk.admin.ch/ch/d/gg/pc/pendent.html
  • Legge federale concernente l’attività di guida alpina e l’offerta di attività a rischio
    Autorità: Commissione parlamentare   
    L'avamprogetto disciplina l'offerta a titolo lucrativo di escursioni guidate in montagna, sci fuori pista e determinate attività a rischio quali il canyoning, il rafting e il bungee jumping. Esso sottopone a un regime d'autorizzazione le guide alpine e, a determinate condizioni, i maestri di sport sulla neve e chi offre dietro pagamento le attività a rischio previste dalla legge.
    Data limite: 23.06.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 3659 (04.04.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Sport, Hauptstrasse 243, 2532 Magglingen
  • Ordinanze d’esecuzione sulla legge sulla geoinformazione
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Sono messe in consultazione le nuove ordinanze e quelle revisionate sul progetto della legge federale sulla geoinformazione (LGI) adottato dal Consiglio federale ed attualmente in trattamento dal Parlamento. La LGI, come pure le ordinanze d’applicazione, dovrebbero entrare in vigore il 1. gennaio 2008.
    Data limite: 26.02.2007
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 10 | Avamprogetto 9 | Avamprogetto 8 | Avamprogetto 7 | Avamprogetto 6 | Avamprogetto 5 | Avamprogetto 4 | Avamprogetto 1 | Avamprogetto 2 | Avamprogetto 3 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Fridolin Wicki tel: 031 963 23 10 fax: 031 963 24 59 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Landestopografie, Projekt GeoIG, Seftigenstrasse 264, 3084 Wabern, Sibylle Spring, tel: 031 963 22 24, fax: 031 963 24 59, e-mail: , internet: www.swisstopo.ch

Dipartimento federale delle finanze

  • Consultazione sulla cessione della partecipazione della Confederazione nell'azienda Swisscom SA
    Autorità: Consiglio federale   
    Con il presente progetto il Consiglio federale intende avviare la discussione sulla cessione della partecipazione che la Confederazione detiene nell'azienda Swisscom SA. Questa cessione necessita di una modifica della Legge federale del 30 aprile 1997 sull'organizzazione dell'azienda delle telecomunicazioni della Confederazione.
    Data limite: 06.03.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 1591 (07.02.2006)
      Documenti: Rapporto | Lettera di accompagnamento organizzazioni | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Eidgenössisches Finanzdepartement, Bundesgasse 3, 3003 Bern, e-mail:
  • NPC - Nuova impostazione della perequazione finanziaria e della ripartizione dei compiti tra Confederazione e Cantoni: 1. Rapporto finale concernente la perequazione delle risorse e la compensazione degli oneri e dei casi di rigore
    Autorità: Consiglio federale   
    Nell'ambito della nuova impostazione della perequazione finanziaria e della ripartizione dei compiti tra Confederazione e Cantoni (NPC), il rapporto finale include la dotazione della perequazione delle risorse e la compensazione degli oneri e dei casi di rigore (avamprogetto di decreto federale sui contributi di base per la perequazione delle risorse e la compensazione degli oneri, avamprogetto di decreto federale sulla compensazione dei casi di rigore), la determinazione dell'ammontare dei contributi della Confederazione all'AVS e all'AI, la determinazione delle quote dei Cantoni non direttamente vincolate alle opere al prodotto dell'imposta sugli oli minerali a destinazione vincolata e la disposizione transitoria nella LAI che disciplina i contributi supplementari pendenti dell'AI alle istituzioni per invalidi al passaggio alla NPC (legge federale che modifica atti legislativi nell'ambito del passaggio alla nuova impostazione della perequazione finanziaria e della ripartizione dei compiti tra Confederazione e Cantoni (atto mantello).
    Data limite: 13.10.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 6307 (18.07.2006)
      Documenti: Avamprogetto3 | Avamprogetto2 | Avamprogetto1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento_cantoni | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari_cantoni | Lista dei destinatari | Domande
    RisultatoRapporto
      SR 725.116.2 | RS:  SR 831.10 |   SR 831.20

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Bauten und Logistik (BBL), Abteilung Vertrieb, 3003 Bern
  • NPC - Nuova impostazione della perequazione finanziaria e della ripartizione dei compiti tra Confederazione e Cantoni: 2. Avamprogetto di Ordinanza concernente la perequazione finanziaria e la com-pensazione degli oneri (OPFC)
    Autorità: Consiglio federale   
    La nuova legge federale del 3 ottobre 2003 concernente la perequazione finanziaria e la compensazione degli oneri (LPFC, RS 613.2) assegna molteplici deleghe normative al Consiglio federale, come l'adeguamento annuo dei mezzi finanziari per la perequazione delle risorse e la compensazione degli oneri, la ripartizione dei mezzi fi-nanziari ai Cantoni deboli di risorse, i criteri per la ripartizione ai Cantoni dei mezzi finanziari a titolo di compensazione degli oneri e la ripartizione dei mezzi finanziari nell'ambito della compensazione dei casi di rigore.
    Data limite: 13.10.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 6306 (18.07.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Domande ai cantoni
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Bauten und Logistik (BBL), Abteilung Vertrieb, 3003 Bern
  • Legge federale concernente la tassa per l’utilizzazione delle strade nazionali
    Autorità: Consiglio federale   
    La base per la riscossione della tassa per l'utilizzazione delle strade nazionali è costituita dall'articolo 86 capoverso 2 della Costituzione federale (Cost.). Contrariamente alla vecchia Cost., tale disposizione è stata formulata in modo meno particolareggiato al fine di poter disciplinare i dettagli a livello di legge. Il presente progetto di legge si adegua a tale esigenza e sostituisce le disposizioni transitorie della Cost. nonché l'ordinanza del 26 ottobre 1994 sul contrassegno stradale. Esso disciplina ad esempio il sistema di riscossione (contrassegno) o l'importo della tassa, che costa, come sinora, 40 franchi. In tal modo la legge sul contrassegno stradale riprende perlopiù le odierne disposizioni. Per combattere maggiormente gli abusi, l'importo della multa in caso di infrazione verrà raddoppiato a 200 franchi.
    Data limite: 31.01.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 7568 (19.09.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento_cantoni | Lettera di accompagnamento_organizzazioni | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Stefan Schmidt tel: 031 324 56 52 fax: 031 323 30 94 e-mail: internet: www.ezv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Oberzolldirektion, Sektion Fahrzeuge und Strassenverkehrsabgaben, Monbijoustrasse 40, 3003 Bern, Caroline Heim, tel: 031 324 92 24, fax: 031 323 92 79, e-mail: , internet: www.ezv.admin.ch
  • Modifica della legge federale sull’imposizione del tabacco
    Autorità: Consiglio federale   
    La struttura fiscale di tutti i manufatti di tabacco diversi dalle sigarette (sigari, cigarillos, tabacco trinciato) sarà resa eurocompatibile e l’onere fiscale leggermente aumentato. L’onere sul tabacco trinciato a taglio fino verrà aumentato in modo massiccio e si rinuncerà nel contempo all’imposizione della carta da sigarette. Tale modifica richiede inoltre l’introduzione di depositi fiscali autorizzati, armonizza le condizioni per la restituzione dell'imposta sul tabacco per i manufatti di tabacco fabbricati in Svizzera e per quelli importati, crea la possibilità del condono dell’imposta sul tabacco e mette in discussione la determinazione dei prezzi di vendita minimi per le sigarette.
    Data limite: 06.12.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 7567 (19.09.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento_cantoni | Lettera di accompagnamento_organizzazioni | Lista dei destinatari_II | Lista dei destinatari | Allegato_IV | Allegato_III | Allegato_II | Allegato_I
    RisultatoRapporto
      SR 641.31

    La documentazione può essere ottenuta presso: Oberzolldirektion, Sektion Tabak- und Bierbesteuerung, 3003 Bern, e-mail:
  • Approvazione e attuazione dello scambio di note tra la Svizzera e l’UE relativo alla ripresa del Regolamento (CE) n. 2007/2004 del Consiglio che istituisce un’Agenzia europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne
    Autorità: Consiglio federale   
    Approvazione e attuazione dello scambio di note tra la Svizzera e l’UE relativo alla ripresa del Regolamento (CE) n. 2007/2004 del Consiglio che istituisce FRONTEX (sviluppo dell’acquis di Schengen). A tal fine devono essere adattate la legge federale del 18 marzo 2005 (LD).
    Data limite: 15.03.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 9731 (19.12.2006)
      Documenti: Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari | Regolamento FRONTEX
    RisultatoPrese di posizione | Rapporto

    Per informazioni: Etter Daniel tel: 031 322 68 15 fax: 031 322 78 72 e-mail: internet: www.ezv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Oberzolldirektion, Sektion Rechtsdienst, Monbijoustrasse 40, 3003 Bern
  • La scelta del sistema nell'ambito dell'imposizione dei coniugi
    Autorità: Consiglio federale   
    Il Consiglio federale intende chiarire se in futuro i coniugi debbano continuare ad essere tassati congiuntamente oppure se non sia opportuno tassarli separatamente. Questa scelta si impone alla luce di diversi interventi parlamentari contraddittori. Nel contempo, con questo progetto il Governo intende tenere conto dei mutamenti sociali. Esso pone in consultazione quattro modelli che soddisfano ampiamente le indicazioni del Tribunale federale per quanto riguarda gli oneri fiscali sopportati dalle diverse categorie di contribuenti a titolo d'imposta federale diretta. Dopo la consultazione verranno presentate al Parlamento le basi necessarie, affinché quest'ultimo possa operare una decisione di fondo sulla forma d'imposizione dei coniugi. Un cambiamento del sistema può avere ripercussioni positive sul mercato del lavoro e quindi anche sulla crescita economica.
    Data limite: 30.06.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 9847 (27.12.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Lettera di accompagnamento organizzazioni | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari | Questionario
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Isabelle Blättler, Leiterin Stabsstelle Gesetzgebung DVS, Eidg. Steuerverwaltung / Kurt Dütschler, Leiter Steuerstatistik und Dokumentation, Eidg. Steuerverwaltung tel: 031 322 72 02 / 031 322 73 77 internet: www.estv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: nur elektronisch verfügbar
  • Ordinanza sugli investimenti collettivi di capitale (OICol)
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Ordinanza d’esecuzione sulla legge federale sugli investimenti collettivi di capitale (LICol). La LICol persegue gli obiettivi seguenti: 1) ristabilire la compatibilità della legislazione svizzera concernente i fondi di investimento con le norme europee; 2) estendere la legislazione sui fondi di investimento a tutte le forme di investimenti collettivi; 3) aumentare l’attrattiva e promuovere la competitività della piazza svizzera dei fondi di investimenti.
    Data limite: 20.08.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Eidg. Finanzverwaltung, Bernerhof, Bundesgasse 3, 3003 Bern, internet: www.efd.admin.ch
  • Modifica dell'ordinanza sul traffico pesante (OTTP)
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Le presenti modifiche sono in correlazione con l’adeguamento, effettuato contemporaneamente, della legge sul traffico pesante. Le modifiche dell’ordinanza hanno principalmente lo scopo di ridurre le distorsioni concorrenziali causate dal comportamento di imprese di trasporto svizzere non disposte a pagare la tassa.
    Data limite: 31.10.2006
      SR 641.811
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento_cantoni | Lettera di accompagnamento_organizzazioni | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Stefan Schmidt tel: 031 324 56 52 fax: 031 323 30 94 e-mail: internet: www.ezv.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Oberzolldirektion, Sektion Fahrzeuge und Strassenverkehrsabgaben, Monbijoustrasse 40, 3003 Bern , Caroline Heim, tel: 031 324 92 24, fax: 031 323 92 79, e-mail: , internet: www.ezv.admin.ch
  • Strategia di e-government Svizzera
    Autorità: Commissione delle autorità   
    Sotto la guida dell’Organo strategia informatica della Confederazione (OSIC) e con il coinvolgimento attivo dei cancellieri di Stato e dei responsabili del Governo elettronico di Confederazione, Cantoni e Comuni sono nate la Strategia di e-government Svizzera e una convenzione quadro di diritto pubblico sulla collaborazione in materia di Governo elettronico. L’obiettivo della Strategia di e-government Svizzera è di impostare l’attività amministrativa in tutto il Paese in modo che sia il più possibile vicina al cittadino, efficiente ed economica grazie all’impiego delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC). Essa deve essere decentrata, ma comunque coordinata e sotto la vigilanza di un organismo di controllo e di una segreteria definiti da Confederazione e Cantoni in una convenzione quadro sulla collaborazione in materia di Governo elettronico.
    Data limite: 17.11.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto: Strategia | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari_organisazzioni | Lista dei destinatari_cantoni
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Jean-Jacques Didisheim tel: 031 325 90 17 internet: www.isb.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Informatikstrategieorgan Bund ISB, Friedheimweg 14, 3003 Bern, Andreas Frieg , tel: 031 322 01 39, e-mail:

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni

  • Modifica dell'OST concernente il servizio universale
    Autorità: Consiglio federale   
    L’avamprogetto di modifica dell’ordinanza sui servizi di telecomunicazione mira in primo luogo a modificare il contenuto del servizio universale in vista dell’attribuzione della prossima concessione per il servizio universale, valida dal 1° gennaio 2008. Si prevede d’introdurre un nuovo collegamento per la connessione a Internet a banda larga, di modificare alcuni prezzi massimi, di eliminare dalle prestazioni del servizio universale la fornitura di un servizio d’informazione sugli elenchi. Vengono inoltre proposti alcuni miglioramenti per gli audiolesi (servizio di intermediazione di messaggi brevi) e per le persone con difficoltà motorie (servizio d’elenco e di commutazione).
    Data limite: 31.05.2006
    RS (pianificato):  SR 784.101.1
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 2683 (07.03.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 2 | Lettera di accompagnamento 1 | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Kommunikation BAKOM, Zukunftsstrasse 44, Postfach, 2501 Biel
  • Progetto di legislazione sul traffico merci
    Autorità: Consiglio federale   
    Con la legge federale concernente il trasferimento dalla strada alla ferrovia del traffico merci pesante attraverso le Alpi (legge sul trasferimento del traffico merci) viene presentata una legge d’esecuzione dell’articolo 84 della Costituzione federale con validità illimitata. Nella nuova legge sono contenuti l'obiettivo concernente il trasferimento del traffico merci transalpino e le basi legali per l'adozione delle misure necessarie a raggiungerlo. Nel contempo si propongono vari adeguamenti della legge sul trasporto di merci, della legge federale sui binari di raccordo ferroviario e del diritto concernente la responsabilità civile delle imprese ferroviarie.
    Data limite: 16.10.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 6653 (25.07.2006)
      Documenti: Avamprogetto 4 | Avamprogetto 3 | Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Questionario | Rapporto | Lettera di accompagnamento cantoni | Lettera di accompagnamento P I | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Pierre -André Meyrat / Dr. Arnold Berndt e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Verkehr, Abteilung Finanzierung, 3003 Bern, Sandra Lehmann, tel: 031 322 57 57, fax: 031 322 59 87, e-mail: , internet: www.bav.admin.ch
  • Modifica dell’articolo 86 della Costituzione federale e creazione di un sistema di finanziamento speciale del trasporto aereo
    Autorità: Consiglio federale   
    Mediante il progetto di modifica dell’articolo 86 della Costituzione federale si creano le basi che permettono alla Confederazione di impiegare in favore del trasporto aereo i proventi dell’imposta sui carburanti per l’aviazione.
    Data limite: 26.01.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 8761 (31.10.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento associazioni | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto
      SR 101

    Per informazioni: Marti Thomas tel: 031 325 91 05 fax: 031 325 92 12 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Zivilluftfahrt, Sektion Recht und Internationales, 3003 Bern, Denise Moeri, tel: 031 323 37 14, fax: 031 325 92 12, e-mail: , internet: www.aviation.admin.ch
  • Ordinanza sulla navigazione nelle acque svizzere (ordinanza sulla navigazione interna, ONI) / Ordinanza sulle prescrizioni in materia di gas di scarico dei motori di battelli nelle acque svizzere (OGMot)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L’ONI contiene prescrizioni per l’esecuzione della legge federale sulla navigazione interna (LNI). In seguito a vari problemi d’attuazione e allo sviluppo del diritto internazionale (Dirett. UE imbarcazioni da diporto 94/25/CE), si rende necessaria una modifica parziale. Mediante una revisione globale, l’OGMot sarà aggiornata e adeguata alle regole della tecnica (tra le altre, Dirett. UE imbarcazioni da diporto 94/25/CE).
    Data limite: 02.06.2006
      SR 747.201.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto OGMot | Avamprogetto ONI | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Verkehr, Sektion Recht, 3003 Bern, internet: www.bav.admin.ch
  • Modification de l’ordonnance sur l’énergie et de l’ordonnance du DETEC sur les données figurant sur l’étiquetteEnergie des automobiles neuves
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Les modifications proposées visent essentiellement l’adaptation des prescriptions concernant l’étiquetteEnergie pour automobiles à l'évolution de la technique et aux expériences recueillies, ainsi que l’introduction de cette étiquette pour les appareils de climatisation, conformément au droit de l’UE.
    Data limite: 21.04.2006
      SR 730.01 | RS:  SR 730.011.1
    Apertura
    RisultatoDocumenti (francese)

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Energie BFE, 3003 Bern, e-mail:
  • Registro pubblico delle emissioni inquinanti
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    In futuro, le informazioni sull’emissione di determinate sostanze inquinanti e sul trasferimento di determinati rifiuti dovranno essere accessibili al pubblico. Circa 1'000 complessi industriali di grandi e medie dimensioni saranno obbligati a notificare le eventuali emissioni di sostanze inquinanti superiori alla soglia stabilita. Il DATEC ha inviato in consultazione un’ordinanza volta a creare la necessaria base giuridica per l’istituzione di un registro pubblico delle emissioni e dei trasferimenti di tali sostanze. La Svizzera adempie così a un obbligo internazionale. Le esperienze effettuate all’estero dimostrano che un simile registro consente di ridurre le emissioni inquinanti.
    Data limite: 31.08.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Umwelt BAFU, Abt. Stoffe, Boden, Biotechnologie, 3003 Bern, tel: 031 322 93 84
  • Revisione totale dell'ordinanza sulla radiotelevisione (ORTV)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Disposizioni d'esecuzione relative alla nouva legge federale sulla radiotelevisione (LRTV).
    Data limite: 18.08.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Alfred Hostettler tel: 032 327 55 37 fax: 032 327 55 33 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Kommunikation BAKOM, Zukunftsstrasse 44, Postfach, 2501 Biel, tel: 032 327 55 11, fax: 032 327 55 33, internet: www.bakom.admin.ch
  • Prima revisione dell’ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Questo primo progetto di modifica è stato elaborato in seguito all’evoluzione intervenuta nel frattempo nell’Ue. Fino a giugno 2006 sono già state decise, per quattro direttive, dieci modifiche che non sono ancora contemplate dall’ORRPChim in vigore. Si tratta di tre modifiche della direttiva 76/769/CEE relativa all'immissione sul mercato e all'uso di talune sostanze e preparati pericolosi, di due decisioni concernenti la modifica della direttiva 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso, di quattro decisioni sulla modifica della direttiva 2002/95/CE sulla restrizione dell'uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche e di una modifica del regolamento (CE) n. 648/2004 relativo ai detergenti. Per evitare ostacoli al commercio, l’ORRPChim deve essere adeguata ai nuovi atti normativi della Ue.
    Data limite: 11.09.2006
    RS (pianificato):  SR 814.81
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Umwelt BAFU, Abt. Stoffe, Boden, Biotechnologie, 3003 Bern, tel: 031 322 93 49, e-mail:
  • Completamento del piano delle emissioni 2015
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L'attuale piano delle emissioni deve essere ancora completato con i dati mancanti. Alcuni dati, non corretti, saranno rettificati o cancellati.
    Data limite: 21.10.2006
    Apertura
      Documenti: Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Daniela Michaelis; Malgorzata Hilik tel: 031 325 30 77 ; 031 322 57 10 fax: 0031 322 76 99 e-mail: internet: www.bav.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Verkehr, Sektion Recht, 3003 Bern
  • Ordinanza concernente le emissioni foniche delle macchine e attrezzature destinate a funzionare all’aperto (Ordinanza per il rumore delle macchine all'aperto, ORMAp)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    L’articolo 5 dell’ordinanza contro l’inquinamento fonico (OIF) incarica il DATEC di stabilire le prescrizioni relative all’omologazione e al contrassegno di tosatrici d’erba e di macchine da costruzione. Con l’ordinanza in oggetto, il DATEC adempie a tale mandato.
    Data limite: 30.11.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Monika Wehrli tel: 031 322 93 62 fax: 031 323 03 72 e-mail: internet: www.umwelt-schweiz.ch/laerm
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Umwelt, Abteilung Lärmbekämpfung, Postfach, 3003 Bern, Monika Wehrli, tel: 031 322 93 62, fax: 031 323 03 72, e-mail: , internet: www.umwelt-schweiz.ch/laerm
  • Piano d'azione contro le polveri fini - Modifica dell'ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (OIAt)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Provvedimenti nell'ambito del Piano d'azione contro le polveri fini: inasprimento dei valori limite per gli impianti a combustione alimentati con legna o carbone e altre modifiche in tale ambito.
    Data limite: 31.01.2007
    RS (pianificato):  SR 814.318.142.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Jansen Ulrich tel: 031 322 93 79 fax: 031 324 01 37 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: BAFU, Abteilung Luftreinhaltung und NIS, 3003 Bern, tel: 031 322 93 12, fax: 031 324 01 37, e-mail: , internet: www.umwelt-schweiz.ch/luft
  • Ordinanza sulla radiotelevisione (ORTV): Allegato 1 Direttive per la pianificazione delle reti emittenti OUC; Allegato 2, Direttive concernenti le zone di copertura televisive regionali
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Secondo la nuova legge del 24 marzo 2006 sulla radiotelevisione (LRTV), il Consiglio federale emana direttive per definire le zone di copertura regionali per i programmi televisivi e radiofonici su OUC. Queste direttive sono contenute in un allegato della nuova ordinanza sulla radiotelevisione (ORTV; in elaborazione).
    Data limite: 22.01.2007
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto TV | Avamprogetto OUC | Rapporto OUC | Rapporto TV | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Carte zone di copertura TV | Carte zone di copertura OUC

    Per informazioni: René Wehrlin tel: 032 327 55 96 fax: 032 327 55 33 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Kommunikation BAKOM, Zukunftsstrasse 44, Postfach, 2501 Biel, e-mail: , internet: www.bakom.admin.ch
  • 02.418 Iv.pa. Hegetschweiler: Rumore causato dagli aeromobili. Garanzie procedurali
    Autorità: Commissione parlamentare   
    L'iniziativa chiede che i proprietari possano far valere, con una procedura semplificata, indennizzi per la riduzione del valore immobiliare a causa dell'inquinamento fonico causato dagli aerei e che le pretese non vengano a cadere per un'eccezione di prescrizione. Si propone inoltre la modifica della legge federale sull'espropriazione (RS 711) e della legge federale sulla navigazione aerea (RS 748).
    Data limite: 30.10.2006
      SR 748.0
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto e rapporto | Lettera di accompagnamento cantoni | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Roger Bosonnet tel: 031 325 74 84 fax: 031 325 92 12 e-mail: internet: www.bazl.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Zivilluftfahrt, 3003 Bern
  • Iniziativa parlamentare 06.425 « Promuovere la stampa partecipando alle spese di distribuzione »
    Autorità: Commissione parlamentare   
    Il progetto si propone di istituire le basi legali necessarie affinché anche dopo il 2007 i giornali e i periodici in abbonamento possano beneficiare di tariffe postali preferenziali. La Confederazione continuerà a versare a tal fine 80 milioni di franchi all’anno.
    Data limite: 10.01.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 8760 (31.10.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento cantoni | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      SR 783.0

    Per informazioni: Ruth Lüthi tel: 031 322 98 04 fax: 031 322 98 67 e-mail: internet: www.parlament.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Postregulationsbehörde PostReg, Bundeshaus Nord, 3003 Bern, Barbara Brosi / Martin Kaiser, tel: 031 322 52 69, e-mail:
  • Concept Ours brun Suisse
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Le Concept Ours brun Suisse est une aide à l'exécution. C'est aussi une explication des dispositions légales sur la gestion de l'ours brun en Suisse: protection et capture d'ours, indemnisation et prévention des dégâts, etc.
    Data limite: 14.04.2006
    Apertura
      Documenti: Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoStrategia

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Umwelt BAFU, Abt. Artenmanagement, 3003 Bern, e-mail:
  • Ordinanza sugli impianti a fune concernente la nuova legge sugli impianti a fune
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    L'ordinanza sugli impianti a fune contiene le disposizioni necessarie per l'esecuzione della relativa legge. Si tratta di disposizioni sulla planificazione, la costruzione, l'esercizio e la vigilanza degli impianti di trasporto a fune.
    Data limite: 04.08.2006
      SR 743.12
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Marcel Hepp tel: 031 32 30092 fax: 031 32 25811 e-mail: internet: bav.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Marcel Hepp, tel: 031 32 30092, fax: 031 32 25811, e-mail: , internet: bav.admin.ch
  • Revisione del diritto delle merci pericolose
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Adeguamento all’ ADR 07.
    Data limite: 30.09.2006
    Apertura
      Documenti: Rapporto 2 | Rapporto 1 | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario

    Per informazioni: Beat Schmied tel: 031 322 38 69 fax: 031 323 43 21 e-mail: internet: www.astra.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Strassen, STRADOK, 3003 Bern
  • Piano settoriale dell'infrastruttura aeronautica (PSIA), Parte III B6a I Aree d'atterraggio di montagna. lndagine conoscitiva sul progetto del 6 luglio 2006.
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Il 18 ottobre 2000 il Consiglio federale ha adottato le parti concettuali I-III B del Piano settoriale dell'infrastruttura aeronautica (PSIA). In questa parte il Consiglio federale imparto il mandato di sottoporre a un esame globale la rete delle aree d'atterraggio di montagna e di valutare per principio se, e in quale misura, sia opportuno continuare ad autorizzare le attività di eliski. Nel presente progetto di una parte concettuale relativa alle aree d'atterraggio di montagna sono stabiliti a grandi linee i principi e le regole per la verifica concreta delle singole aree nel quadro dei processi che si svolgono a livello di scheda di coordinamento.
    Data limite: 01.10.2006
    Apertura
      Documenti: Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Carta 2 | Carta 1

    Per informazioni: Urs Ziegler tel: 031 325 91 10 fax: 031 325 92 12 e-mail: internet: www.aviation.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Zivilluftfahrt, Sektion Umwelt, 3003 Bern, Moeri Denise, tel: 031 323 37 14, fax: 031 325 92 12, e-mail: , internet: www.aviation.admin.ch
  • Ordinanza del DATEC sulla prova del metodo di produzione e dell’origine dell’elettricità
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Si tratta di definire e di concretizzare i contenuti e le esigenze delle garanzie di origine (prove del metodo di produzione e dell’origine dell’elettricità di cui all’art. 1d OEn), nonché le procedure per la registrazione, il rilascio, il controllo del trasferimento e la cancellazione delle garanzie di origine (procedura di omologazione di cui all’art. 1e OEn).
    Data limite: 05.10.2006
    Apertura
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Romina Salerno tel: 031 322 57 47 fax: 031 323 25 00 e-mail: internet: www.bfe.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Energie BFE, 3003 Bern, Erika Zutter, tel: 031 322 56 26, fax: 031 323 25 00, e-mail: , internet: www.bfe.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sulla durata del lavoro e del riposo dei conducenti professionali di veicoli a motore (Ordinanza per gli autisti; OLR1)
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    l’OLR1 deve essere adeguata alla legislazione dell’UE. Tale adeguamento permette di migliorare le condizioni dei lavoratori dal punto di vista sociale, di aumentare la sicurezza della circolazione stradale e di garantire la parità delle condizioni di concorrenza tra la Svizzera e l’UE nell’ambito del traffico viaggiatori e del traffico merci.
    Data limite: 31.01.2007
    Apertura
      Documenti: Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari | Questionario

    Per informazioni: Fabian Schmid tel: 031 323 42 06 fax: 031 323 43 01 e-mail: internet: www.astra.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Strassen, STRADOK, 3003 Bern, Rosmarie Wyss, tel: 031 323 42 07, fax: 031 323 23 03, e-mail:
  • Modifica della LTC: adattamento dell’ordinanza della ComCom
    Autorità: Commissione delle autorità   
    L’ordinanza della Commissione federale delle comunicazioni del 17 novembre 1997 concernente la legge sulle telecomunicazioni viene adattata alla modifica della LTC decisa dal Parlamento il 24 marzo 2006.
    Data limite: 15.09.2006
      SR 784.101.112
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Jean-Maurice Geiser tel: 032 327 55 08 fax: 032 327 55 28 e-mail: internet: www.bakom.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Kommunikation BAKOM, Zukunftsstrasse 44, Postfach, 2501 Biel, tel: 032 327 57 27, fax: 032 327 55 28, e-mail: , internet: www.bakom.admin.ch

Dipartimento federale dell'economia

  • Ordinanza concernente i provvedimenti in materia di lotta contro il lavoro nero (Ordinanza contro il lavoro nero, OLN)
    Autorità: Consiglio federale   
    L’Ordinanza concernente i provvedimenti in materia di lotta contro il lavoro nero (Ordinanza contro il lavoro nero, OLN) contiene le disposizioni d’esecuzione della legge federale concernente i provvedimenti in materia di lotta contro il lavoro nero (Legge contro il lavoro nero, LLN), del 17 giugno 2005.
    Data limite: 30.06.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 4079 (09.05.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento 1 | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Staatssekretariat für Wirtschaft (seco), Direktion für Arbeit, Effingerstr. 31, 3003 Bern, tel: 031 323 09 30 , fax: 031 322 78 31, e-mail:
  • Soppressione e semplificazione di autorizzazioni
    Autorità: Consiglio federale   
    Il 17 maggio 2006 il Consiglio federale ha avviato la procedura di consultazione relativa alla soppressione e alla semplificazione di procedure di autorizzazione previste in sei diverse leggi. Le modifiche di queste leggi saranno integrate nel messaggio sullo sgravio amministrativo che verrà adottato dal Consiglio federale ancora nel 2006. La procedura di consultazione durerà fino al 24 agosto 2006.
    Data limite: 24.08.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 4706 (30.05.2006)
      Documenti: Avamprogetto e rapporto | Lettera di accompagnamento organizzazioni | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari | Questionario
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Staatssekretariat für Wirtschaft, Sekretariat der Direktion für Wirtschaftspolitik, Effingerstrasse 1, 3003 Bern
  • Modifica della legge federale contro la concorrenza sleale (LCSl)
    Autorità: Consiglio federale   
    La modifica prevede una maggiore protezione contro il marketing parassitario. Con il termine ambush marketing o marketing “parassitario” si indica una pratica non autorizzata dagli organizzatori di un evento, attraverso la quale un’azienda mira ad ottenere uno spazio pubblicitario all’interno dell’evento stesso senza corrispondere nulla per tale prestazione. Il pubblico può essere indotto a credere che l’azienda pubblicizzata abbia un legame con l’organizzazione dell’evento sportivo o di un altro evento in questione, ad esempio quale sponsor o responsabile.
    Data limite: 18.08.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 4705 (30.05.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento_partiti_associazioni | Lettera di accompagnamento_cantoni | Lista dei destinatari
      SR 241

    Per informazioni: Guido Sutter tel: 031 322 28 14 fax: 031 324 09 56 e-mail: internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Staatssekretariat für Wirtschaft (SECO), Ressort Recht, Effingerstrasse 1, 3003 Bern, Martine Maino, tel: 031 322 77 70, fax: 031 324 09 56, e-mail: , internet: www.seco.admin.ch
  • Legge federale su Promozione Svizzera
    Autorità: Consiglio federale   
    Il Consiglio federale propone di riunire in una sola organizzazione le istituzioni della Confederazione incaricate per legge di svolgere un'attività promozionale all'estero. A questo scopo Svizzera Turismo, Presenza Svizzera e LOCATION Switzerland dovranno confluire in un istituto di diritto pubblico, ancora da creare. Con Promozione Svizzera si creerà un'organizzazione che avrà la dimensione e i mezzi indispensabili per far conoscere all'estero i pregi del nostro Paese.
    Data limite: 21.12.2006
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 8759 (31.10.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento cantoni | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Peter Keller tel: 031 322 27 52 fax: 031 323 12 12 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Staatssekretariat für Wirtschaft (SECO), Ressort Tourismus, Effingerstrasse 27, 3003 Bern, Nadja Bänziger, tel: 031 322 28 33, fax: 031 323 12 12, e-mail: , internet: www.seco.admin.ch
  • Revisione parziale della legge federale sugli ostacoli tecnici al commercio (LOTC)
    Autorità: Consiglio federale   
    Con questa revisione, il principio "Cassis de Dijon" si somma al ventaglio di strumenti per la rimozione degli ostacoli tecnici al commercio. Nel quadro della revisione della LOTC, vengono anche esaminate le attuali divergenze tra il diritto svizzero sui prodotti e la legislazione comunitaria vigente. Esse sono oggetto di discussione nell'ambito della procedura di consultazione e sono contemplate dal documento "Esame delle divergenze tra la legislazione svizzera sui prodotti e il diritto vigente nella CE".
    Data limite: 16.03.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 9557 (12.12.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento organizzazioni | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari | Allegato
    RisultatoAbbreviazioni | Restituzione | Rapporto
      SR 946.51

    Per informazioni: Julie-Antoinette Stadelhofer / Paula Wey tel: 031 324 08 47 / 031 324 47 77 fax: 031 324 09 58 e-mail: internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Staatssekretariat für Wirtschaft, Ressort nichttarifarische Massnahmen, Effingerstrasse 1, 3003 Bern, tel: 031 324 07 60, fax: 031 324 09 58, e-mail: , internet: www.seco.admin.ch
  • Ordinanza concernente la formazione e il perfezionamento delle persone impiegate nel Servizio veterinario pubblico. Modifica dell'ordinanza sulle epizoozie
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Con la nuova ordinanza sulla formazione, il perfezionamento e l'aggiornamento delle persone attive in seno al Servizio veterinario pubblico si intende regolamentare in termini globali la formazione di dette persone. L'obiettivo è far sì che i molteplici e complessi compiti del Servizio veterinario pubblico siano espletati da persone che dispongono di conoscenze approfondite acquisite in corsi di formazione e di perfezionamento mirati che rispondano alle esigenze internazionali. Le modifiche dell'ordinanza sulle epizoozie riguardano vari punti. In particolare: gli obblighi di polizia epizootica nell'ambito del commercio di bestiame, la banca dati KODAVET, il passaporto per equidi, le misure per lottare contro la sindrome respiratoria e riproduttiva dei suini, le misure urgenti adottate per lottare contro l'influenza aviaria sono ora recepite nel diritto ordinario.
    Data limite: 07.06.2006
      SR 916.401
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto2 | Avamprogetto1 | Rapporto2 | Rapporto1 | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Veterinärwesen, Schwarzenburgstrasse 155, 3003 Bern, internet: www.bvet.admin.ch/bvet/00297/01021/index.html?lang=de
  • Revisione totale dell'ordinanza sulla protezione degli animali
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Dopo l'adozione da parte del Parlamento della nuova legge sulla protezione degli animali il 16 dicembre 2005, l'ordinanza sulla protezione degli animali è a sua volta sottoposta a revisione totale ed adattata alle nuove disposizioni.
    Data limite: 10.11.2006
      SR 455.1
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari | Comunicato stampa
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Jacques Merminod tel: 031 323 85 11 fax: 031 324 82 56 e-mail: internet: www.bvet.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Veterinärwesen, Schwarzenburgstrasse 155, 3003 Bern, internet: www.bvet.admin.ch
  • Accordo sull’accreditamento di scuole universitarie professionali, ordinanza sulle agenzie per l’accreditamento di scuole universitarie professionali, Direttive per l’accreditamento di scuole universitarie professionali e revisione parziale dell’OSUP
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    All’articolo 17a LSUP, il legislatore prevede che il DFE emani direttive per l’accreditamento e possa concordare con i Cantoni la delega a terzi della valutazione delle richieste di accreditamento. In un’ordinanza separata del DFE sull’accreditamento vengono disciplinati sia le condizioni per il riconoscimento di agenzie esterne di accreditamento sia i loro diritti e doveri. Ciò implica una revisione parziale dell’ordinanza sulle scuole universitarie professionali (art. 25a OSUP) con una norma di subdelega che autorizza il DFE a emanare prescrizioni nel campo del riconoscimento di agenzie di accreditamento. L’Ufficio federale della formazione professionale della tecnologia (UFFT) ha elaborato i presenti progetti congiuntamente con la Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE). Su questa base, Confederazione ed enti responsabili possono riconoscere sovranamente istituti di formazione e cicli di studio qualitativamente elevati e incaricare terzi (agenzie esterne con provate competenze) di svolgere la valutazione di richieste. Con l’accreditamento vengono inoltre create le basi per il riconoscimento di diplomi da parte del Dipartimento competente.
    Data limite: 07.12.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto 4 | Avamprogetto 3 | Avamprogetto 2 | Avamprogetto 1 | Rapporto 2 | Rapporto 1 | Rapporto 3 | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: BBT, Leistungsbereich Fachhochschulen, Effingerstrasse 27, 3003 Bern, tel: 031 324 90 12, fax: 031 324 92 47
  • Nuova ordinanza sugli aiuti finanziari alle organizzazioni che concedono fideiussioni alle piccole e medie imprese
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    Dopo la revisione totale della legge federale sugli aiuti finanziari alle organizzazioni che concedono aiuti finanziari alle piccole e medie imprese, occorre ora rinnovare anche le disposizioni d’applicazione. L’ordinanza precisa i principali compiti affidati al Dipartimento, in particolare la procedura di riconoscimento e i meccanismi di concessione degli aiuti finanziari.
    Data limite: 05.01.2007
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Legge | Rapporto | Lettera di accompagnamento cantoni | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Patrick Läderach tel: 031 322 29 52 fax: 031 323 12 11 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Staatssekretariat für Wirtschaft SECO, Direktion für Standortförderung, KMU-Politik, Effingerstrasse 27, 3003 Bern, internet: www.seco.admin.ch/themen/wirtschaftsstandort/unternehmen/index.html?lang=de
  • Modifica dell’ordinanza sulle epizoozie: diarrea virale bovina e febbre catarrale ovina (Blue tongue)
    Autorità: Dipartimento o Cancelleria federale   
    La presente revisione dell’ordinanza sulle epizoozie dovrebbe servire a creare la base legale per debellare la diarrea virale bovina (BVD). Tra le malattie che colpiscono i bovini svizzeri, essa è una di quelle che si ripercuotono maggiormente sull’economia.. Il progetto da noi elaborato dovrebbe consentire di debellare la malattia nel giro di qualche anno. La febbre catarrale ovina (Blue tongue) è un’epizoozia altamente contagiosa che finora si osservava soltanto nelle regioni del sud, ma ultimamente tende a diffondersi verso nord. Risulta pertanto opportuno adeguare le attuali misure di lotta, formulate in termini generali, alle nuove conoscenze scientifiche e alla situazione attuale. In seguito alla deregolamentazione, la procedura di autorizzazione dei macelli, delle stazioni d’inseminazione e degli impianti di eliminazione dei sottoprodotti di origine animale, svolta attualmente in due tappe, sarà semplificata mediante la rinuncia all’approvazione dei piani.
    Data limite: 31.01.2007
      SR 916.401
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
      Parere: Parere
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Veterinärwesen, Schwarzenburgstrasse 155, 3003 Bern, internet: http://www.bvet.admin.ch/bvet/00297/01021/index.html?lang=de
  • 04.476 Iniziativa parlamentare «Protezione della popolazione e dell'economia dal fumo passivo»
    Autorità: Commissione parlamentare   
    Con il nuovo articolo da integrare alla legge sul lavoro si intende creare una base legale per la protezione dei lavoratori dal fumo passivo sul posto di lavoro.
    Data limite: 09.01.2007
    Apertura
      Pubblicazione:  BBl 2006 8445 (17.10.2006)
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Daniel Ackermann tel: 031 324 21 98 fax: 031 322 78 31 e-mail: internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: SECO – Direktion für Arbeit, Arbeitnehmerschutz, Effingerstrasse 31-35, 3003 Bern, Daniel Ackermann, tel: 031 324 21 98, fax: 031 322 78 31, e-mail: , internet: www.seco.admin.ch
  • Revisione totale dell'ordinanza sulla promozione dello smercio (OPSAgr)
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    La vigente ordinanza del 7 dicembre 1998, e rispettive modifiche (stato 30 dicembre 2003), è stata oggetto di una revisione totale incentrata, oltre che sugli adeguamenti legati allo sviluppo della promozione dello smercio a livello regionale, sulla regolamentazione per garantire un'immagine più coerente dell'agricoltura svizzera.
    Data limite: 10.03.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento

    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Landwirtschaft, Mattenhofstr. 5, 3003 Bern, internet: www.blw.admin.ch
  • Ordinanza concernente le designazioni «montagna» e «alpe» per i prodotti agricoli e per i prodotti agricoli trasformati
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Le projet n’a pas été traduit en italien pour la phase de consultation des milieux intéressés.
    Data limite: 10.03.2006

    Per informazioni: Chappuis Jean-Marc tel: 031 322 27 12 fax: 031 322 26 34 e-mail: internet: www.blw.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Landwirtschaft, Mattenhofstr. 5, 3003 Bern, tel: 031 322 25 11, e-mail:
  • Modifica dell’ordinanza sul bestiame da macello OBM
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Nuove disposizioni per i mercati pubblici sorvegliati nonché per l’importazione di carne kasher o halal.
    Data limite: 10.03.2006
      SR 916.341
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Simon Hasler tel: 031 323 02 91 fax: 031 322 57 67 e-mail: internet: www.blw.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Landwirtschaft BLW, Sektion Fleisch und Eier, Mattenhofstrasse 5, 3003 Bern, Simon Hasler, tel: 031 323 02 91, fax: 031 322 57 67, e-mail: , internet: www.blw.admin.ch
  • Modifica dell’ordinanza sulle importazioni agricole (OIAgr)
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Modifica delle aliquote delle tasse all’importazione nonché adeguamento dei termini chi pagamento, per i contingenti acquistati all’asta.
    Data limite: 10.03.2006
      SR 916.01
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari

    Per informazioni: Simon Hasler tel: 031 323 02 91 fax: 031 322 57 67 e-mail: internet: www.blw.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Landwirtschaft BLW, Sektion Fleisch und Eier, Mattenhofstrasse 5, 3003 Bern, Simon Hasler, tel: 031 323 02 91, fax: 031 322 57 67, e-mail: , internet: www.blw.admin.ch
  • Soppressione dei contingenti doganali preferenziali per le sigarette e il tabacco da fumo
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    L’Accordo del 26 ottobre 2004 sui prodotti agricoli trasformati ha soppresso l’obbligo di diritto internazionale relativo ai contingenti doganali preferenziali per le sigarette e il tabacco da fumo importati dall’UE e dalla Turchia. Tale soppressione è stata tralasciata nell’ambito della trasposizione dell’Accordo nel diritto interno e le aliquote preferenziali sono pertanto rimaste valide nelle relative ordinanze. Il diritto nazionale deve quindi essere adeguato a posteriori. Nella primavera del 2006 gli importatori interessati sono stati informati dell’imminente soppressione dei contingenti doganali esenti da dazio. Un importatore (grossista) ha chiesto l’abolizione dei contingenti non prima del 30 giugno 2007.
    Data limite: 30.05.2006
    Apertura
    RisultatoRapporto

    Per informazioni: Peter Huber tel: 031 324 08 07 fax: 031 324 09 58 e-mail: internet: www.seco.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso: Staatssekretariat für Wirtschaft, 3003 Bern
  • Convenzione tra Confederazione e Cantoni sullo sviluppo dei cicli di studio master delle scuole universitarie professionali (convenzione per i master alle SUP)
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    All’art. 16 cpv. 2 della legge sulle Scuole universitarie professionali, il legislatore federale prevede che Confederazione e Cantoni stabiliscono in una convenzione i principi per l’offerta di cicli di studio che portano al conseguimento di un diploma". L’Ufficio federale della formazione professionale della tecnologia (UFFT) e la Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE) hanno elaborato in comune il presente avamprogetto che fissa i requisiti per l’autorizzazione dei cicli di studio master SUP. Essa permettera uno sviluppo ordinato di cicli di studio master qualitativamente elevati, concorrenziali, effettivamente corrispondenti al secondo livello, rispondenti a un bisogno, orientati verso la pratica e compatibili a livello internazionale.
    Data limite: 27.06.2006
    Apertura
      Documenti: Avamprogetto | Rapporto | Lettera di accompagnamento | Lista dei destinatari
    RisultatoRapporto

    La documentazione può essere ottenuta presso: BBT, Leistungsbereich Fachhochschulen, Effingerstrasse 27, 3003 Bern, tel: 031 324 90 12, fax: 031 324 92 47, internet: http://www.bbt.admin.ch/fachhoch/dossiers/fhsg/d/index.htm
  • Ordinanza sulla qualità del latte
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    Il controllo della qualità del latte è finanziato in parte dai proventi delle deduzioni di prezzo (decise in seguito a risultati insufficienti).
    Data limite: 23.06.2006

    Per informazioni: Häsler Stephan tel: 031 323 84 98 fax: 031 324 82 56 e-mail: internet: www.bvet.admin.ch
    La documentazione può essere ottenuta presso:
  • Ordinanza del DFE sull’agricoltura biologica
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    L’ordinanza del 22 settembre 1997 va adeguata alla legislazione europea, onde evitare ostacoli al commercio.
    Data limite: 11.08.2006

    Per informazioni: Stefan Schönenberger tel: 031 323 02 18 fax: 031 322 26 34 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso: Bundesamt für Landwirtschaft, Mattenhofstr. 5, 3003 Bern
  • Ordinanza sull’agricoltura biologica e la designazione dei prodotti e delle derrate alimentari ottenuti biologicamente (Ordinanza sull’agricoltura biologica)
    Autorità: Unità dell'amministrazione centrale o decentralizzata   
    L’ordinanza del 22 settembre 1997 va adeguata e ampliata in alcuni punti.
    Data limite: 11.08.2006

    Per informazioni: Stefan Schönenberger tel: 031 323 02 18 fax: 031 322 26 34 e-mail:
    La documentazione può essere ottenuta presso:

Stato: 03.08.2016