Ricerca a testo integrale

Informazioni

Pagina iniziale

Autorità federali


Amministrazione federale (elenco dei dipartimenti e degli uffici)

CaF Cancelleria federale
DFAE Dipartimento federale degli affari esteri
DFI Dipartimento federale dell'interno
DFGP Dipartimento federale di giustizia e polizia
DDPS Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
DFF Dipartimento federale delle finanze
DEFR Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
DATEC Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni


Servizi

Centro media

Comunicati stampa

25.07.2014   
Per la realizzazione del piano degli alloggi di servizio per il Corpo delle guardie di confine (Cgcf) di Ginevra, l’Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL) ha indetto un concorso per architetti e architetti paesaggisti. Un consorzio di due studi di Lucerna e Berna si è aggiudicato il progetto vincente. I progetti partecipanti al concorso saranno presentati in occasione di un’esposizione che si terrà dal 25 luglio al 3 agosto 2014 a Berna-Bümpliz.

25.07.2014   
In data odierna la Svizzera e Cipro hanno firmato a Nicosia una Convenzione per evitare le doppie imposizioni (CDI) in materia di imposte sul reddito e sul patrimonio. Si tratta del primo accordo di questo tipo firmato tra i due Paesi. La CDI contribuirà allo sviluppo positivo delle relazioni economiche bilaterali.

24.07.2014   
Con la revisione dell'ordinanza sugli impianti a fune messa oggi in consultazione, l'Ufficio federale dei trasporti (UFT) mira ad aumentare ulteriormente la sicurezza degli impianti a fune. Le disposizioni sul divieto di assunzione di alcol e droghe per il personale degli impianti verranno allineate a quelle in vigore nel settore ferroviario e verranno definiti chiari valori limite. È inoltre prevista l'introduzione del principio del doppio controllo per i calcoli delle funi.

Affari politici

OSCE

Votazioni federali


Svizzera - UE

Con l’accettazione il 9 febbraio 2014 dell’iniziativa «contro l’immigrazione di massa», il Popolo e i Cantoni hanno incaricato il Consiglio federale d’introdurre entro un periodo di tre anni un nuovo regime di regolazione dell’immigrazione.

Dossier USA


Alla fine di agosto del 2013 la Svizzera e gli Stati Uniti hanno sottoscritto a Washington una dichiarazione congiunta («Joint Statement»). La soluzione rispetta l'ordinamento giuridico svizzero, non introduce norme con effetto retroattivo e non implica il ricorso al diritto d'urgenza. Essa permette alle banche svizzere di partecipare volontariamente al programma unilaterale statunitense.



http://www.admin.ch/index.html?lang=it