Ricerca a testo integrale

Informazioni

Pagina iniziale

Autorità federali


Amministrazione federale (elenco dei dipartimenti e degli uffici)

CaF Cancelleria federale
DFAE Dipartimento federale degli affari esteri
DFI Dipartimento federale dell'interno
DFGP Dipartimento federale di giustizia e polizia
DDPS Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
DFF Dipartimento federale delle finanze
DEFR Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
DATEC Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni


Servizi

Centro media

Comunicati stampa

19.12.2014   
Dieci anni dopo il terrificante tsunami nell’Oceano Indiano, che ha provocato oltre 225 000 vittime e milioni di sfollati in 13 Paesi, portando con sé grande devastazione, la catastrofe del 26 dicembre 2004 sarà ricordata con varie manifestazioni. La Svizzera parteciperà alle commemorazioni in Thailandia, Sri Lanka, Indonesia e India. A causa dello tsunami del 2004, hanno perso la vita 113 cittadini svizzeri e, dopo la tragedia, il nostro Paese ha sostenuto, nel quadro dell’aiuto umanitario, le misure per l’aiuto d’emergenza e la ricostruzione.

19.12.2014   
Venerdì a Berna si è svolta la 26a riunione del Comitato misto sui trasporti terrestri. La Delegazione svizzera, guidata dal Direttore dell'Ufficio federale dei trasporti (UFT) Peter Füglistaler, e quella dell'UE, condotta da Patrizio Grillo, Capo Unità della Direzione generale Mobilità e Trasporti della Commissione europea, hanno proceduto a uno scambio d'informazioni su una serie di argomenti concernenti i settori stradale e ferroviario.

19.12.2014   
Nella pappa di miglio ai cereali con riso di Alnatura sono stati rilevati valori troppo elevati di alcaloidi tropanici. Non possono essere esclusi rischi per la salute. LʼUfficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) raccomanda di non consumare la pappa per bebè in questione. Il prodotto è stato immediatamente ritirato dal commercio

Affari politici


Votazioni federali

La Svizzera sostiene gli sforzi attuati dalla comunità internazionale contro l’epidemia di ebola e fornire un aiuto umanitario all’Africa occidentale. Essa è anche preparata ad affrontare casi di tale malattia in Svizzera.
Con l’accettazione il 9 febbraio 2014 dell’iniziativa «contro l’immigrazione di massa», il Popolo e i Cantoni hanno incaricato il Consiglio federale d’introdurre entro un periodo di tre anni un nuovo regime di regolazione dell’immigrazione.


http://www.admin.ch/index.html?lang=it